ACCEDI

Attendere, registrazione in corso...

Password dimenticata?

×

REGISTRATI

Registrati gratis su Fuoriditesta.it, il più grande sito umoristico italiano.

Attendere, registrazione in corso...

Iscriviti usando il tuo indirizzo e-mail

Hai già un account? Accedi al sito

×
Seguici su Google+ Feed RSS Seguici su YouTube
Visualizzazione risultati da 1 a 8 su 8
Like Tree3Mi piace
  • 2 Intervento di MagicCarpet
  • 1 Intervento di morrigan

Aiuto! Mia madre ha un compagno poco più grande della mia età

  1. #1
    Matricola FdT
    Uomo 21 anni
    Iscrizione: 19/6/2018
    Messaggi: 3
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito Aiuto! Mia madre ha un compagno poco più grande della mia età

    Sono un ragazzo di 21 anni molto confuso dopo essere stato deluso dalla persona che più stimavo: mia madre.

    Lei è sempre stata l'unica donna della mia vita, mi ha avuto a soli 17 anni e mi ha cresciuto da sola, facendo mille sacrifici e dando veramente tutta se stessa per me. Mi sento legatissimo a lei, sono un ragazzo estremamente timido per cui non ho mai avuto una grande vita sociale né una ragazza e il mio tempo libero l'ho quasi sempre trascorso con lei, che mi considera ancora quasi un bambino.



    Detto questo, l'anno scorso ho avuto un incidente e per motivi legati alla riabilitazione, conosco un ragazzo poco più grande di me (29 anni) istruttore della palestra che mi segue per la riabilitazione, e questo iniiza a frequentare la nostra casa. Lui è un ragazzo palestrato dai bei modi, elegante, sempre ironico , e inizia a frequentare mia madre a scopo amicizia, escono insieme per fare la spesa, la invita a cena fuori e sinceramente agli inizi non ci vedevo nulla di male, perchè non avrei mai pensato che mia madre ormai alle soglie dei quaranta anni potesse innamorarsi di un ragazzo così giovane.

    Però sabato sera è successa una cosa che mi ha davvero sconvolto, dovevo dormire da mia nonna, invece sono stato costretto a tornare a casa; rincaso dal garage che comunica con l'abitazione, salgo le scale e come faccio sempre apro la porta della camera da letto per salutarla,e li trovo a letto insieme...

    Sono rimasto sconcertato, penso che stavano avendo rapporti o avevano appena terminato perchè mia madre mi si rivolge contro molto irritata ringhiandomi di chiudere immediatamente la porta e di uscire. Avrei voluto prenderlo a pugni, anche se è il doppio di me, però come un vigliacco ho chiuso la porta e sono andato in camera mia e sono rimasto in attesa che lo mandasse via, invece se ne sono proprio fregati, hanno chiuso la porta a chiave e sono rimasti insieme tutta la notte , andando via solo la mattina successiva.

    Dopo due giorni senza parlarci, stamattina iniziamo a parlare e mi è sembrata egoista come non mai, da quanto ha conosciuto questa persona sembra che tutto ruoti solo ed esclusivamente intorno a loro...è cambiata totalmente nel modo di vestire e di mostrarsi in forma...

    Mi ha detto che la loro è una bella relazione seria che sogna una famiglia allargata , non pone alcuna attenzione e rispetto nei miei confronti, arrivando addirittura a sognare di avere dei bambini da lui.

    Per quanto mi sforza di capire che ha diritto di rifarsi la sua vita di coppia ma non riesco a capire come abbia fatto di punto in bianco a dimenticare l'ottimo rapporto che avevamo, a non tener in minimo conto della mia parola e del rapporto meraviglioso che ci legava, sostenendo che non rinuncerà mai alla sua libertà : di amare e di ricevere amore anche da un altro figlio.

    Sono fortemente deluso di avere una madre così, vorrei provare a minacciarla di andar via di casa, anche se penso che non sortirebbe alcune effetto. Lei è molto determinata , pertanto vorrei provare a farla sentire in colpa per qualcosa, in modo che possa cambiare idea.

    La cosa più terribile è che ora che ho scoperto tutto non si fanno più problemi a nascondermi i loro rapporti e a breve inizieranno a convivere e a fare l'amore con me in casa, nella stanza accanto, senza capire l'umiliazione e la frustrazione che questa situazione mi porta. E' vero che non sono abituato a vederla con un uomo visto che ha sempre pensato solo a me, ma non avrei mai immaginato che sarebbe finita a letto con un ragazzo così giovane..

    Sto impazzendo, ma non riesco a reagire, secondo voi come dovrei comportarmi? Grazie per l'aiuto!

  2. # ADS
     

  3. #2
    Nepotista razzista MagicCarpet
    Uomo 49 anni
    Iscrizione: 24/2/2014
    Messaggi: 1,483
    Piaciuto: 697 volte

    Predefinito

    Dovresti in primo luogo crescere, e comprendere che il "fardello del sesso" è una cosa estremamente seria e non è un semplice capriccio "lubrico". Non a caso è il primo motore che muove l'istinto di sopravvivenza della specie.

    Tua madre è giovanissima ed ha tutto il diritto di concedersi i piaceri di una vita di coppia, sia stabile che effimera.

    Tu hai 21 anni e dovresti imparare ad amare tua madre in maniera più responsabile e meno egoista.
    So che può apparirti strano vedere tua madre in un ruolo che tu non hai finora conosciuto, ma sappi che -invece- non c'è niente di strano.

    Se cambierai il tuo modo di porti con lei (cavoli, non hai più bisogno della poppa eh ?), scoprirai che il suo amore per te è immutato: tua madre ha solo voglia di amare un po' anche sé stessa.

    E, consiglio che do sempre più spesso, trovati una cavolo di fidanzata !
    A Caska e Markos767 piace questo intervento
    E poi, e poi....Gente viene qui e ti dice di sapere già ogni legge delle cose.....

  4. #3
    Matricola FdT
    Uomo 21 anni
    Iscrizione: 19/6/2018
    Messaggi: 3
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Ciao, scusami , ma a casa mia si chiude in camera da letto a fare sesso senza alcuna vergogna che ha il figlio nella stanza accanto.
    Caspita , almeno il pudore di mandarlo via, invece gli sono stato proprio indifferente, come se non esistessi, non se ne sono proprio fregati...se non prendersi solo briga di chiudere la porta a chiave.
    E stamattina addirittura mi viene a dire che vuole altri figli? Sono figlio unico e la cosa mi turberebbe davvero molto...

  5. #4
    FdT svezzato SUCONLAVITA
    Uomo da Torino
    Iscrizione: 16/2/2015
    Messaggi: 183
    Piaciuto: 93 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da ragazzodisperato Visualizza il messaggio
    Ciao, scusami , ma a casa mia si chiude in camera da letto a fare sesso senza alcuna vergogna che ha il figlio nella stanza accanto.
    Caspita , almeno il pudore di mandarlo via, invece gli sono stato proprio indifferente, come se non esistessi, non se ne sono proprio fregati...se non prendersi solo briga di chiudere la porta a chiave.
    E stamattina addirittura mi viene a dire che vuole altri figli? Sono figlio unico e la cosa mi turberebbe davvero molto...
    Hai perfettamente ragione è un fatto vergognoso,si vede che tua madre ha perso il ben dell'intelletto anche perchè non si rende conto che la relazione non durerà:il bellimbusto se la vuole solo portare a letto e la mollerà per cercarne una più giovane appena le capita l'occasione,se già non fa. A mio parere dovresti,se ne hai la possibilità,lasciare l'alloggio in cui abiti e lasciare la strana coppia al suo destino.Può darsi che serva a far rinsavire la mamma.

  6. #5
    FdT-dipendente morrigan
    Donna 39 anni
    Iscrizione: 11/9/2014
    Messaggi: 1,991
    Piaciuto: 2038 volte

    Predefinito

    Ciao, capisco che tanto quanto un figlio è sempre bimbo agli occhi della mamma, anche una mamma è sempre tale agli occhi di un figlio, e ti do assoluta ragione sul fatto di rispettare che in casa viva anche tu, evitando determinato comportamenti, ma dato che tua madre ha il diritto di vivere perchè è prima di tutto persona e donna, e tu hai il diritto di vivere la tua tranquillità, ritengo che dobbiate discuterne e porre dei paletti. Tu sai che ora c'è un compagno, quindi se programmi di non rincasare, e poi cambi idea, magari avverti, così tua madre non si farà trovare in situazioni imbarazzanti. E chiedile di comportarsi in modo più adeguato quando tu sei presente, facendole capire che il fatto ti destabilizza, visto il rapporto che hai sempre avuto con lei.
    Dovete imparare a rispettarvi a vicenda, entrambi avete il diritto di essere felici.
    L'età di lui non credo sia un problema, hai un rapporto tale con tua madre che saresti geloso di chiunque.
    "Legolas, cosa vedono i tuoi occhi da elfo? Quello che vedono i tuoi, cosa cazzo vuoi che vedano?"

  7. #6
    Matricola FdT
    Uomo 21 anni
    Iscrizione: 19/6/2018
    Messaggi: 3
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da morrigan Visualizza il messaggio
    Ciao, capisco che tanto quanto un figlio è sempre bimbo agli occhi della mamma, anche una mamma è sempre tale agli occhi di un figlio, e ti do assoluta ragione sul fatto di rispettare che in casa viva anche tu, evitando determinato comportamenti, ma dato che tua madre ha il diritto di vivere perchè è prima di tutto persona e donna, e tu hai il diritto di vivere la tua tranquillità, ritengo che dobbiate discuterne e porre dei paletti. Tu sai che ora c'è un compagno, quindi se programmi di non rincasare, e poi cambi idea, magari avverti, così tua madre non si farà trovare in situazioni imbarazzanti. E chiedile di comportarsi in modo più adeguato quando tu sei presente, facendole capire che il fatto ti destabilizza, visto il rapporto che hai sempre avuto con lei.
    Dovete imparare a rispettarvi a vicenda, entrambi avete il diritto di essere felici.
    L'età di lui non credo sia un problema, hai un rapporto tale con tua madre che saresti geloso di chiunque.


    Ciao morrigan, grazie per la risposta.

    Si, esatto hai compreso pienamente il senso del discorso, avrei fatto fatica anche ad accettare accanto a lei , anche un uomo della sua età sicuramente più maturo almeno dal punto di vista anagrafico. E poi mi vergogno proprio del fatto che stia con un ragazzo così giovane , che abbiamo amici comuni e che possano parlare male di mia madre.

    Poi non capisco come possa pensare addirittura di farci subito un figlio, e dopo 21 anni dalla mia nascita non voglio in alcun modo...proverei davvero una sensazione di profonda vergogna e imbarazzo nel vederla incinta adesso

  8. #7
    FdT-dipendente morrigan
    Donna 39 anni
    Iscrizione: 11/9/2014
    Messaggi: 1,991
    Piaciuto: 2038 volte

    Predefinito

    Allora, da un lato ti posso comprendere, ma dall'altro credo tu abbia una visione un po' morbosa di tua madre. Io ho più o meno la sua età, e, anche se a te sembrerò vecchia, credimi, non è così. Lo si capisce passati i 33 anni di solito . Le persone, crescendo, cambiano perchè le situazioni della vita cambiano. Si dice che si "matura", ma io credo che la maturità venga da molti fattori che non hanno necessariamente a che vedere con l'età, perchè si può essere maturi a 20 anni e immaturi a 40. Comunque, tua madre sicuramente è una bella donna, ha voglia di vivere, ha dedicato a te tutta la sua vita, la sua giovinezza, e ora che sei adulto e sai badare a te stesso, giustamente vuole riprendere in mano anche la sua di vita. Tutti abbiamo bisogno di qualcuno accanto che ci dia amore, passione, sicurezza. Tu avrai le tue esperienze e le tue occasioni, magari avrai una famiglia alla quale dedicherai più tempo rispetto a quello che dedicherai a tua madre, perchè è giusto così. Ed è giusto che tu permetti a tua madre di sentirsi libera e amata di un amore diverso da quello che di un figlio che, in ogni caso, resterà il più grande amore della vita.
    Il fatto che sia più giovane, una decina di anni mi pare di capire, prendilo in modo diverso, non vederlo come un rivale, ma come qualcuno con cui confrontarti, un amico. E se gli amici in comune parleranno male di tua madre, saprai che non sono amici.

    Riguardo al figlio, è vero, può essere prematuro, ma quando si è adulti le relazioni corrono più velocemente, conosci le tappe, riconosci i sentimenti che provi (benchè a volte sappiano articolare trappole e tranelli impossibili da individuare). Tua madre è giovane, ma madre natura a 'na certa si ferma, se vuole un altro figlio, è chiaro che corra un pochino. Se loro sono sicuri di quel che fanno, non puoi impedirlo. Avrai un piccolo fratellino a cui insegnare molte cose.

    Non so da quanto si frequentano, quanto la cosa sia seria fra loro, io aspetterei (anzi, io non lo farei proprio), ma se si sentono di creare una nuova famiglia tra loro e con te, prova ad accettare la cosa. Dovresti essere felice di vedere tua madre innamorata, visto che lei fino ad ora ha dato tutto a te. Dimostrale che sei adulto, e lascia che le cose prendano la strada che devono. Staccare il cordone ombelicale da tua madre farà bene anche a te.

    Pensa che io ho il problema contrario, a me viene chiesto un fratello
    A Caska piace questo intervento
    "Legolas, cosa vedono i tuoi occhi da elfo? Quello che vedono i tuoi, cosa cazzo vuoi che vedano?"

  9. #8
    Matricola FdT
    Uomo 19 anni
    Iscrizione: 20/6/2018
    Messaggi: 2
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da morrigan Visualizza il messaggio
    Allora, da un lato ti posso comprendere, ma dall'altro credo tu abbia una visione un po' morbosa di tua madre. Io ho più o meno la sua età, e, anche se a te sembrerò vecchia, credimi, non è così. Lo si capisce passati i 33 anni di solito . Le persone, crescendo, cambiano perchè le situazioni della vita cambiano. Si dice che si "matura", ma io credo che la maturità venga da molti fattori che non hanno necessariamente a che vedere con l'età, perchè si può essere maturi a 20 anni e immaturi a 40. Comunque, tua madre sicuramente è una bella donna, ha voglia di vivere, ha dedicato a te tutta la sua vita, la sua giovinezza, e ora che sei adulto e sai badare a te stesso, giustamente vuole riprendere in mano anche la sua di vita. Tutti abbiamo bisogno di qualcuno accanto che ci dia amore, passione, sicurezza. Tu avrai le tue esperienze e le tue occasioni, magari avrai una famiglia alla quale dedicherai più tempo rispetto a quello che dedicherai a tua madre, perchè è giusto così. Ed è giusto che tu permetti a tua madre di sentirsi libera e amata di un amore diverso da quello che di un figlio che, in ogni caso, resterà il più grande amore della vita.
    Il fatto che sia più giovane, una decina di anni mi pare di capire, prendilo in modo diverso, non vederlo come un rivale, ma come qualcuno con cui confrontarti, un amico. E se gli amici in comune parleranno male di tua madre, saprai che non sono amici.

    Riguardo al figlio, è vero, può essere prematuro, ma quando si è adulti le relazioni corrono più velocemente, conosci le tappe, riconosci i sentimenti che provi (benchè a volte sappiano articolare trappole e tranelli impossibili da individuare). Tua madre è giovane, ma madre natura a 'na certa si ferma, se vuole un altro figlio, è chiaro che corra un pochino. Se loro sono sicuri di quel che fanno, non puoi impedirlo. Avrai un piccolo fratellino a cui insegnare molte cose.

    Non so da quanto si frequentano, quanto la cosa sia seria fra loro, io aspetterei (anzi, io non lo farei proprio), ma se si sentono di creare una nuova famiglia tra loro e con te, prova ad accettare la cosa. Dovresti essere felice di vedere tua madre innamorata, visto che lei fino ad ora ha dato tutto a te. Dimostrale che sei adulto, e lascia che le cose prendano la strada che devono. Staccare il cordone ombelicale da tua madre farà bene anche a te.

    Pensa che io ho il problema contrario, a me viene chiesto un fratello


    La differenza di età non è eccessiva, poi come giustamente afferma morrigan, non devi legare tutto all'età anagrafica che non sempre rispecchia quella della persona e in ogni caso devi solo pensare al suo benessere e sperare che sia un uomo di sani valori e principi che desideri stare assieme e proteggere tua madre per tutta la vita.

    Io ho perso mia madre anni fa e mio padre è un uomo molto piacente, giovanile, curato e spesso è circondato da ragazze molto giovani, e sinceramente non ci vedrei nulla di male se sposasse una ragazza di 30 anni, anzi la vedrei come una sorella che non ho avuto e penso che riuscirei ad avere con lei un ottimo rapporto di amicizia.

    Poi anche il fatto che non vuoi un fratellino, è qualcosa di egoisticamente - incomprensibile , ho diciannove anni e sono anni che desidero un fratellino o una sorellina, e che rimprovero mia madre di avermi lasciato figlio unico....e penso che se oggi lo avessi anche se non proprio di sangue potrei prendermi cura di lui...

    Sii felice per tua madre,e soprattutto non abbandonate il dialogo che è la cosa principale...
    Auguri per tutto

    @morrigan, se tuo figlio ti chiede un fratellino non farlo aspettare troppo

Discussioni simili

  1. Convincere mia madre per un concerto
    Da Rose's Hell. nel forum Argomento libero
    Risposte: 60
    Ultimo messaggio: 28/7/2010, 10:53
  2. Mia madre ha una malattia mentale
    Da November Rain nel forum Il confessionale
    Risposte: 13
    Ultimo messaggio: 10/8/2009, 12:22
  3. la figuraccia più grossa della mia vita LEGGETE
    Da °Sofia° nel forum Figuracce
    Risposte: 26
    Ultimo messaggio: 13/4/2008, 19:21
  4. La cosa più importante della mia vita
    Da Pep nel forum Argomento libero
    Risposte: 47
    Ultimo messaggio: 3/4/2007, 19:04
  5. la frase del giorno piu' triste della mia vita
    Da gabba nel forum Il confessionale
    Risposte: 22
    Ultimo messaggio: 16/2/2007, 10:45