ACCEDI

Attendere, registrazione in corso...

Password dimenticata?

×

REGISTRATI

Registrati gratis su Fuoriditesta.it, il più grande sito umoristico italiano.

Attendere, registrazione in corso...

Iscriviti usando il tuo indirizzo e-mail

Hai già un account? Accedi al sito

×
Seguici su Google+ Feed RSS Seguici su YouTube
Visualizzazione risultati da 1 a 9 su 9
Like Tree1Mi piace
  • 1 Intervento di Arenas

Ho perso amore verso la vita

  1. #1
    Matricola FdT
    Uomo 21 anni
    Iscrizione: 3/12/2017
    Messaggi: 9
    Piaciuto: 1 volte

    Predefinito Ho perso amore verso la vita

    Sono un ragazzo di quasi 20 anni. Nella mia vita, tra alti e bassi, credo di essermi tolto diverse soddisfazioni e di aver fatto diverse esperienze : suono 2 strumenti, parlo 4 lingue, sono stato in tutta Italia e più di 13 paesi, ho un discreto numero di amici, un coniglio, un bellissimo cane ed ho diverse passioni. Vi sembrerà strano, ma sento che questa vita non mi appartiene, ci sono troppe cose che non comprendo e che sono stanco di vedere/sentire. Sono stanco di alzarmi ogni mattina, e di sentire di uomini che uccidono le donne della loro vita ed i loro figli, sono stanco di sentire di famiglie decimate, distrutte per una guerra, di piangere davanti la TV. Viviamo in un mondo finto, basato sull'apparenza e sul volersi fare più grandi degli altri e spesso trattiamo gli altri come qualcosa di estraneo, distante... Ed io tutto questo non lo capisco, davvero. Passiamo un'intera vita a studiare e a lavorare, per poter continuare a vivere, schiavi di un sistema economico mondiale creato da noi stessi. Ci illudiamo di diventare grandi, famosi, se lavoreremo abbastanza durante le nostre vite, quando in realtà noi umani siamo una nullità rispetto al nostro universo...e quando questo pianeta cesserà di vivere, di essere maltrattato, di noi non resterà più nulla. Io però già ora non ne posso più, di soffrire, di sentire tutte queste notizie, di dover condividere il pianeta con certi individui... E so che non posso essere il solo


  2. # ADS
     

  3. #2
    Ravenclaw Jeggi
    Donna 26 anni
    Iscrizione: 1/11/2011
    Messaggi: 3,691
    Piaciuto: 3017 volte

    Predefinito

    No, non sei il solo.
    La vita è grossomodo uno schifo, diciamo che però ci sono quelle due/tre cose che ci tengono a galla e ci trattengono dal buttarci dal primo ponte che incontriamo.
    Vivo la vita, un giorno di troppo alla volta.

  4. #3
    Matricola FdT
    Uomo 21 anni
    Iscrizione: 3/12/2017
    Messaggi: 9
    Piaciuto: 1 volte

    Predefinito

    No ma forse non ho inteso davvero qual'é il punto nel mio caso : nonostante i miei hobby e le mie passioni, in questo momento non riesco ad amare la vita, ad avere voglia di continuarla e sono già giorni che mi sento cosi. Sento che non ne vale la pena, non riesco più ad illudermi a trovare un motivo. Mi sto trascinando... Se non ritrovo amore per questa vita...potrei fermarla qui
    A meryoc piace questo intervento

  5. #4
    FdT-dipendente morrigan
    Donna 39 anni
    Iscrizione: 11/9/2014
    Messaggi: 1,959
    Piaciuto: 2012 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Jeggi Visualizza il messaggio
    No, non sei il solo.
    La vita è grossomodo uno schifo, diciamo che però ci sono quelle due/tre cose che ci tengono a galla e ci trattengono dal buttarci dal primo ponte che incontriamo.
    Si, e si chiama istinto di sopravvivenza...non fosse per quello.....

    @Arenas, già parlarne a qualcuno, anche se su un forum, è segno che non vuoi morire. Che pensa seriamente al suicidio di norma non ne parla, trama e agisce. Tu sei qui a parlare di ciò che provi, come a dire "Sto pensando cose brutte, fermatemi!". Ed ecco trovato il tuo amore per la vita. Se non l'amassi, non ti porresti il quesito. Qualcosa ti tiene qui, anche se non sai cosa. Questo dovrebbe bastare per farti desistere da qualunque atto drammatico. Non consola, lo so, ma ti fa andare avanti e magari imparerai a godere delle piccole cose belle che riceverai.
    "Legolas, cosa vedono i tuoi occhi da elfo? Quello che vedono i tuoi, cosa cazzo vuoi che vedano?"

  6. #5
    Overdose da FdT Fiona
    Donna 29 anni
    Iscrizione: 12/1/2011
    Messaggi: 8,491
    Piaciuto: 2808 volte

    Predefinito

    Fai come Tiziano Terzani (e come farò io, se non dovessi raggiungere quello a cui aspiro): vai a vivere in mezzo alla natura, assaporando la parte bella della vita, lontano dal male e dalle persone. Intanto, avvicina uno psicoterapeuta, parlare con qualcuno di professionale ti aiuterà moltissimo, e te lo dico per esperienza!

  7. #6
    Regina d'Autunno Lady Joan Marie
    Donna 40 anni
    Iscrizione: 28/10/2013
    Messaggi: 448
    Piaciuto: 114 volte

    Predefinito

    La vita è una lotta ma c'è anche del buono in questo: lottare per i propri ideali e i propri sogni e raggiungerli e avverarli!
    Ultima modifica di Lady Joan Marie; 26/2/2018 alle 18:15
    Corteggiata da l'aure e dagli amori, siede sul trono de la siepe ombrosa, bella regina dè fioriti odori in colorita maestà la rosa.
    CLAUDIO ACHILLINI

  8. #7
    "Etiamsi omnes, ego non" imok
    Uomo 31 anni
    Iscrizione: 1/5/2005
    Messaggi: 16,401
    Piaciuto: 3482 volte

    Predefinito

    "Se gommo tiene io vince gara, se gommo non tiene io come bomba dentro montagna..." (Markku Alèn)

  9. #8
    wes
    Matricola FdT
    Uomo 55 anni da Piacenza
    Iscrizione: 14/9/2017
    Messaggi: 19
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Per il mondo sei una persona ma un giorno x una persona potresti essere tutto il Mondo. Fatti forza c'è anche gente buona.

  10. #9
    Se muoio rinasco P S Y C H O
    da Estero
    Iscrizione: 6/12/2005
    Messaggi: 17,008
    Piaciuto: 1353 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Arenas Visualizza il messaggio
    Sono un ragazzo di quasi 20 anni. Nella mia vita, tra alti e bassi, credo di essermi tolto diverse soddisfazioni e di aver fatto diverse esperienze : suono 2 strumenti, parlo 4 lingue, sono stato in tutta Italia e più di 13 paesi, ho un discreto numero di amici, un coniglio, un bellissimo cane ed ho diverse passioni. Vi sembrerà strano, ma sento che questa vita non mi appartiene, ci sono troppe cose che non comprendo e che sono stanco di vedere/sentire. Sono stanco di alzarmi ogni mattina, e di sentire di uomini che uccidono le donne della loro vita ed i loro figli, sono stanco di sentire di famiglie decimate, distrutte per una guerra, di piangere davanti la TV. Viviamo in un mondo finto, basato sull'apparenza e sul volersi fare più grandi degli altri e spesso trattiamo gli altri come qualcosa di estraneo, distante... Ed io tutto questo non lo capisco, davvero. Passiamo un'intera vita a studiare e a lavorare, per poter continuare a vivere, schiavi di un sistema economico mondiale creato da noi stessi. Ci illudiamo di diventare grandi, famosi, se lavoreremo abbastanza durante le nostre vite, quando in realtà noi umani siamo una nullità rispetto al nostro universo...e quando questo pianeta cesserà di vivere, di essere maltrattato, di noi non resterà più nulla. Io però già ora non ne posso più, di soffrire, di sentire tutte queste notizie, di dover condividere il pianeta con certi individui... E so che non posso essere il solo
    Considera però che la razza umana progredisce verso un mondo sempre meno violento e con maggiore solidarietà e considerazione del singolo individuo. Non soffermarti ai singoli eventi che vengono messi a fuoco nei vari notiziari, fai una comparazione invece di come è la vita del genere umano oggi e come essa era in tempi storici del passato. Anche una guerra, che rimane pur sempre una guerra, oggi viene combattuta con modalità meno orribili; morire sotto un bombardamento aereo lo trovo meno raccapricciante di morire in un corpo a corpo con scudo e spada del tempo dei greci e romani oppure di un esser costretti a uscire dalla trincea e andare a farsi trivellare il proprio corpo verso il fronte nemico come ai tempi di Cadorna. Oppure vogliamo parlare dei più poveri o dei senzatetto? Oggi ci si pone il problema della loro sopravvivenza, esistono le mense dei poveri, si organizzano luoghi di ricovero per le nottate invernali più fredde, etc. Pensa che cos'era un povero nel medioevo o uno schiavo in tempi ancora più antichi.
    Tutto ciò per dire che la razza umana si sta evolvendo verso un mondo che tiene sempre più in considerazione il valore e la dignità del singolo individuo. Quindi dovresti immaginarti come parte integrante di questo processo, per il quale adoperarti.

    Fatta questa considerazione pratica, passo a un'altra successiva: io non credo che le motivazioni per cui stai perdendo il gusto di vivere siano realmente quelle che adduci; sono invece più propenso a credere che a un livello interiore più profondo tu nasconda dell'altro. Sta a te cercarlo, da solo o con l'aiuto di un esperto.
    Eres nube. Eres mar, eres olvido. Eres tambien aquello que has perdido.

    E la mia stella è quella stella scialba mia lenta morte senza disperazione.



Discussioni simili

  1. Ho perso la mia migliore amica.
    Da sharonk nel forum Amore e amicizia
    Risposte: 13
    Ultimo messaggio: 18/9/2011, 18:38
  2. Ho perso la testa e non sono corrisposto...aiuto
    Da OrganicShadow nel forum Amore e amicizia
    Risposte: 28
    Ultimo messaggio: 6/12/2008, 18:06
  3. Ho sempre creduto che la vita fosse circolare
    Da gian nel forum Improvvisazione
    Risposte: 11
    Ultimo messaggio: 31/8/2008, 17:02
  4. Ho perso di nuovo la testa...
    Da stellamarina91 nel forum Amore e amicizia
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 21/7/2006, 16:03
  5. ho perso la testa per te....
    Da imok nel forum Trash
    Risposte: 27
    Ultimo messaggio: 10/12/2005, 19:22