ACCEDI

Attendere, registrazione in corso...

Password dimenticata?

×

REGISTRATI

Registrati gratis su Fuoriditesta.it, il più grande sito umoristico italiano.

Attendere, registrazione in corso...

Iscriviti usando il tuo indirizzo e-mail

Hai già un account? Accedi al sito

×
Seguici su Google+ Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 5 di 14 PrimaPrima 123456789 ... UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 41 a 50 su 136
Like Tree1Mi piace

Foto di sirene

  1. #41
    The Raven.
    31 anni
    Iscrizione: 13/3/2006
    Messaggi: 4,948
    Piaciuto: 12 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da MissKittin Visualizza il messaggio
    Bè, ma credo che l'intento sia dimostrare che, come tante altre "creture fantastiche" di cui sono stati rinvenuti gli scheletri, probabilmente si tratta di malattie e deformazioni di cui in passato non se ne conosceva l'esistenza...
    Adesso la butto li così, chi ci dice che in passato chi nasceva con questo tipo di deformazione non veniva considerato "reietto", "diverso" e magari isolato proprio su isolotti o in baie poco accessibili per cui successivamente chi si imbatteva in queste persone credeva di aver visto sirene piuttosoto che trironi...i famosi uomini-pesce insomma...
    Naturalmente ho ipotizzato da profana non essendo assolutamente informata su questo argomento...

    Ma io sono assolutamente d'accordo, su questo.
    Queste deformazioni, come esistono oggi, esistevano anche allora. Anzi, probabilmente erano più frequenti, invasive e gravi, data l'evoluzione che era al punto in cui era. Solo che per come la vedo io, la sirena, l'antropomorfo essere mitologico, era veramente metà pesce e metà qualcosa che ricordava vagamente un essere [o meglio, un cranio] umano. Perchè dubito fortemente che una deformità del genere - l'avere praticamente due gambe che sarebbero normali se non fossero nate attaccate - permettesse allora come oggi una certa agilità nell'acqua. Cioè, dubito che se uno nasceva con le gambe attaccate lo lanciavano in acqua in stile bambini rifiutati di 300 e gli dicevano "nuota, Willy, sei libero!". La struttura interna del pesce è molto differente da quella umana, questo è chiaro. Entrambe possono nuotare, ma solo uno dei due può far solo quello. E anche se io fossi nata con le gambe unite, non penso sarei stata un granchè come nuotatrice.

    Non so se sono stata spiegata



    [.ǝɹoɟǝq ɯɐǝɹp oʇ pǝɹɐp ɹǝʌǝ 1ɐʇɹoɯ ou sɯɐǝɹp buıɯɐǝɹp 'buıʇqnop.]

  2. # ADS
     

  3. #42
    Sempre più FdT
    Donna 24 anni da Roma
    Iscrizione: 10/9/2008
    Messaggi: 2,934
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da DarkDante Visualizza il messaggio
    ma dai io mi immaginavo delle gnocche e vedo sti mostri -.-

    xDxDxDxD
    *Insane random thoughts of neat disorder.*

  4. #43
    FdT-dipendente
    Uomo 25 anni da Torino
    Iscrizione: 26/3/2008
    Messaggi: 1,872
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da forna_fire Visualizza il messaggio
    Quello ke mi preoccupa è che voi ci credete a queste cose...dai si vede benissimo nelle foto che sono falsi! che è le sirene hanno la pelle di cartapesta???

    Cmq il pescilone sopra quotato esiste davvero!! ebita in fondo al maarrr ma parekkio infondo! tipo nelle fosse delle fiandre a 5km sott'acqua mi pare...o se nn è la fossa delle fiandre...laggiù in fondo...sembrerebbe quasi affogato XD
    ah quanto amavo sti pesci orribili*_* soprattutto quello con la lanterna che gli spunta dalla testa....
    la storia mi aveva affascinato, lo sapete che se li portiamo in superficie scoppiano??

  5. #44
    FdT-dipendente
    Uomo 25 anni da Torino
    Iscrizione: 26/3/2008
    Messaggi: 1,872
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    poi la prima sembra come se fosse stata FRITTA.....





















































    qualcuno vuole del pesce??

  6. #45
    Emotionless~
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da † Nana † Visualizza il messaggio
    Non so se sono stata spiegata
    Si si ho capito perfettamente il discorso, infatti anche io parto dal presupposto che chi ha questa deformazione non possa e NON POTEVA muoversi agilmente nell'acqua...
    Io fantasticando un pochino ipotizzavo che venissero non uccisi, ma piuttosto proprio isolati, appunto in baie un pò nascoste o isolotti non facilmente raggiungibili e la gente che capitava magari navigando in quelle zone li vedevano e non conoscendo la deformazione come tale, cioè malattia, costruivano favole di uomini pesce, magari aggiungendoci il fatto che nell'acqua potevano vedere animali come il dugongo (se non sbaglio il nome era questo) che ha una forma vagamente simile...soprattutto se non visti chiaramente ma con la sfocatura dell'acqua...
    Poi ripeto, ipotesi da profana

  7. #46
    Emotionless~
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da MissKittin Visualizza il messaggio
    Si si ho capito perfettamente il discorso, infatti anche io parto dal presupposto che chi ha questa deformazione non possa e NON POTEVA muoversi agilmente nell'acqua...
    Io fantasticando un pochino ipotizzavo che venissero non uccisi, ma piuttosto proprio isolati, appunto in baie un pò nascoste o isolotti non facilmente raggiungibili e la gente che capitava magari navigando in quelle zone li vedevano e non conoscendo la deformazione come tale, cioè malattia, costruivano favole di uomini pesce, magari aggiungendoci il fatto che nell'acqua potevano vedere animali come il dugongo (se non sbaglio il nome era questo) che ha una forma vagamente simile...soprattutto se non visti chiaramente ma con la sfocatura dell'acqua...
    Poi ripeto, ipotesi da profana
    Che poi pensavo anche a due cose...
    La prima è che in fondo non era così improbabile che nel scegliere un posto dove isolare queste "creature" (d'altronde penso che millenni fa si potesse pensare solo che fossero creature soprannaturali) avessero scelto dei posti sulla costa, proprio per il richiamo "soprannaturale" all'acqua (sempre in riferimento a quella che poteva essere la mentalità di popoli che non conoscevano le malattie, le deformazioni e avevano forte credenze negli Dei e nel soprannaturale...).
    La seconda è che, se non sbaglio, al di là dell'immagine che poi è stata data dalla Walt Disney alle sirene, in origine non fossero viste come esseri buoni e carini
    Ma piuttosto ammaliatrici che cercavano di attirare a sè i navigatori in posti impervi...Appunto si ricollegherebbe al fatto dell'isolamento in luoghi non facilmente o addirittura non del tutto, raggiungibili dalla costa...Magari attirati da lamenti...scambiati poi per canti...
    Boh chi lo sa...
    Dai si è capito, mi piace fantasticare un pò su questo argomento

  8. #47
    FdT-dipendente
    Uomo 29 anni da Catania
    Iscrizione: 9/8/2005
    Messaggi: 1,893
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    la seconda è un falso, è di gesso e si vede pure l'orma dello stampo
    geneticato modificamente
    parlare di musica è come ballare di architettura

  9. #48
    The Raven.
    31 anni
    Iscrizione: 13/3/2006
    Messaggi: 4,948
    Piaciuto: 12 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da MissKittin Visualizza il messaggio
    Si si ho capito perfettamente il discorso, infatti anche io parto dal presupposto che chi ha questa deformazione non possa e NON POTEVA muoversi agilmente nell'acqua...
    Io fantasticando un pochino ipotizzavo che venissero non uccisi, ma piuttosto proprio isolati, appunto in baie un pò nascoste o isolotti non facilmente raggiungibili e la gente che capitava magari navigando in quelle zone li vedevano e non conoscendo la deformazione come tale, cioè malattia, costruivano favole di uomini pesce, magari aggiungendoci il fatto che nell'acqua potevano vedere animali come il dugongo (se non sbaglio il nome era questo) che ha una forma vagamente simile...soprattutto se non visti chiaramente ma con la sfocatura dell'acqua...
    Poi ripeto, ipotesi da profana
    Quote Originariamente inviata da MissKittin Visualizza il messaggio
    Che poi pensavo anche a due cose...
    La prima è che in fondo non era così improbabile che nel scegliere un posto dove isolare queste "creature" (d'altronde penso che millenni fa si potesse pensare solo che fossero creature soprannaturali) avessero scelto dei posti sulla costa, proprio per il richiamo "soprannaturale" all'acqua (sempre in riferimento a quella che poteva essere la mentalità di popoli che non conoscevano le malattie, le deformazioni e avevano forte credenze negli Dei e nel soprannaturale...).
    La seconda è che, se non sbaglio, al di là dell'immagine che poi è stata data dalla Walt Disney alle sirene, in origine non fossero viste come esseri buoni e carini
    Ma piuttosto ammaliatrici che cercavano di attirare a sè i navigatori in posti impervi...Appunto si ricollegherebbe al fatto dell'isolamento in luoghi non facilmente o addirittura non del tutto, raggiungibili dalla costa...Magari attirati da lamenti...scambiati poi per canti...
    Boh chi lo sa...
    Dai si è capito, mi piace fantasticare un pò su questo argomento
    Mi piace questa tua teoria. Devo dire che fra tutte le congetture astruse che mi faccio da anni su tutti i misteri del mondo, questa non l'avevo mai pensata! Ci rifletterò su, poi magari ne tiro fuori qualche altra pensata e se ne discute tutti insieme

    [.ǝɹoɟǝq ɯɐǝɹp oʇ pǝɹɐp ɹǝʌǝ 1ɐʇɹoɯ ou sɯɐǝɹp buıɯɐǝɹp 'buıʇqnop.]

  10. #49
    FdT quasi assuefatto
    Uomo 30 anni da Cagliari
    Iscrizione: 1/12/2007
    Messaggi: 386
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    In effeti le foto e la storia della malattia l' ho messa proprio per far scaturire queste idee. In effeti anche io ho pensato ad un confino a cui erano obbligate le persone cosi deformate, viste poi da qualcuno e così si è iniziato a parlare aggiunfgendo ogni volta un particolare nuovo (come ancora oggi accade), magari queste persone sono state viste in qualche spiaggia, magari camminando più o meno come una foca immagino, mantre si lamentavano e col tempo il lamento è diventato il canto amaliatore e crudele di cui ancora si parla....
    ....TUTTA MIA LA CITTà, UN DESERTO CHE CONOSCO, TUTTA MIA A CITTà, QUESTA NOTTE UN UOMO PIANGERà....

  11. #50
    Matricola FdT
    Uomo 26 anni da Catania
    Iscrizione: 22/9/2008
    Messaggi: 23
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Per "piccolo attila"
    cosa servono i capelli a terra?
    Nella vita noncontano i respiri ma i momenti in cui ti hanno tolto il respiro... bye...Speck !

Pagina 5 di 14 PrimaPrima 123456789 ... UltimaUltima

Discussioni simili

  1. Risposte: 60
    Ultimo messaggio: 20/7/2013, 14:48
  2. Sirene
    Da delphine_94 nel forum Enigmi e paranormale
    Risposte: 45
    Ultimo messaggio: 24/5/2010, 13:51
  3. Foto.
    Da Babbrina nel forum Improvvisazione
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 14/8/2009, 14:08
  4. .Foto.
    Da kiara90 nel forum Improvvisazione
    Risposte: 37
    Ultimo messaggio: 12/10/2008, 17:13
  5. Foto
    Da Cimis nel forum Sondaggi
    Risposte: 36
    Ultimo messaggio: 14/11/2006, 13:23