ACCEDI

Attendere, registrazione in corso...

Password dimenticata?

×

REGISTRATI

Registrati gratis su Fuoriditesta.it, il più grande sito umoristico italiano.

Attendere, registrazione in corso...

Iscriviti usando il tuo indirizzo e-mail

Hai già un account? Accedi al sito

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 11 di 17 PrimaPrima ... 789101112131415 ... UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 101 a 110 su 167

fantasmi?

  1. #101
    FdT svezzato
    Uomo 37 anni da Milano
    Iscrizione: 13/2/2005
    Messaggi: 249
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Non metterò mai in dubbio l'esistenza dei fantasmi, poiché a riguardo se ne sa davvero poco. Da una parte però sento di sbilanciarmi: le fotografie che ne ritraggono alcuni in condizioni più o meno improbabili. Ragazzi che scattano fotografie e poi dicono di trovare - a immagine sviluppata - una strana "presenza" vagamente antropomorfa.
    Il sistema di impressione della pellicola a opera di una macchina fotografica segue lo stesso principio fisico/chimico che fa funzionare il nostro apparato visivo. Pertanto, trovo assolutamente improbabile che queste presenze (volendone ammettere l'esistenza) possano arbitrariamente decidere di apparire solo in fotografia. Assai più probabile è invece che durante lo scatto l'attenzione del fotografo si concentri sul soggetto, mentre fotografia alla mano l'attenzione si sposi anche su elementi di contorno, che talvolta possono creare giochi di luci che possono ricordarci figure dai tratti somatici umani. L'uomo ha la tendenza a trovare forme familiari negli oggetti che ricalcano alcuni punti fondamentali come occhi e bocca, benché appena accennati; è il caso delle forme nelle nuvole, nelle macchie di inchiostro, sulla superficie di Marte (conoscete il famoso volto che compare per un effetto di ombre?), oltre che delle foto che rappresenterebbero spiriti dall'aldilà.



    Detto questo, non posso dire di non credere ai fantasmi; solo, sono molto cauto nell'osservazione di tutto questo materiale che fa impazzire di gioia i sostenitori delle odiosissime catene di Sant'Antonio.

  2. # ADS
     

  3. #102
    Overdose da FdT
    Uomo
    Iscrizione: 29/9/2004
    Messaggi: 6,184
    Piaciuto: 122 volte

    Predefinito quadri viventi

    stimolato dal post http://www.fuoriditesta.it/forum/viewtopic.php?t=6203
    e visto che già in precedenza ho parlato sui fantasmi dell'esistenza di quadri particolari ho deciso di dedicare alla cosa un post appostito e piu approfondito. ( e secondo me vale anche per le bambole in una certa misura)

    quadri viventi
    libreria esoterica e che ti tiro fuori? Magia Sexualis di Pascal B. Randolph.

    Vi riporto il capitolo in cui si parla esclusivamente di come animare un quadro.
    Tenete conto che il libro è stato scritto più o meno intorno al 1870 e quindi alcune cose potranno sembrarvi assurde o superflue, ma allora la Magia era soprattutto dogmatica e cerimoniale.

    I quadri viventi
    In certe condizioni e compiendo scrupolosamente il lavoro magico di cui in questo capitolo saranno indicati i principi si possono animare, ossia rendere veramente viventi, ritratti e statue in vista di influenzare nell’uno o nell’altro senso un dato uomo o una data donna.
    L’influenza che così si proietta può essere sia psichica che fisica.

    La teoria dei quadri viventi magicamente animati non è nuova. Nel Medioevo certi pittori la conoscevano e l’applicavano con arte; ma si citano anche casi in cui il fluido magnetico umano si concentrò da sé su un vecchio ritratto dimenticato in un angolo del salone di qualche castello feudale attraverso il succedersi monotono degli anni, ma anche fra scene di passioni violente.
    E’ stato detto lo stesso per certe pitture sacre fatte sui muri di templi cristiani, che ad un tratto si animavano e compivano prodigi.
    Naturalmente l’uomo che sa, che è iniziato ai misteri della grande arte magica, può di più di quel che talvolta è dovuto ad un concorso di circostanze fortuite.
    I maghi e gli stregoni dei secoli passati lo sapevano e studiarono a fondo la materia. Negli scritti ritrovati insegnavano che l’olio di papavero e un’incorniciatura dorata danno risultati sorprendenti perché l’olio di papavero è un condensatore di fluidi e la cornice dorata fa da perfetto isolatore.
    Fissata sul muro di una chiesa dove s’inginocchia di continuo una moltitudine di fedeli, o attaccata alla parete rivestita di seta di un salone che accolse sogni esaltanti e passioni violente, una pittura può divenire a poco a poco il centro di una vera vita perché l’olio trattiene i fluidi umani e la cornice dorata impedisce loro di fuggire.
    Ciarlatani e persone in malafede hanno abusato, a scopo di lucro, della credulità altrui anche in questo campo; ma ciò non impedisce che quanto abbiamo accennato mantenga la sua realtà.
    La nostra organizzazione possiede diversi grimoires autentici, che trattano ampiamente della materia. Nel leggere queste vecchie scritture sembra che l’occhio verde della vera magia del Maschio dardeggi su noi il suo terrifico sguardo.
    In certe ricette si legge, ad esempio, che una mescolanza di colori a cui sia stato aggiunto il sangue di un feto strappato al ventre della madre con l’operazione della croce è di notevole efficacia.
    Altre ricette dicono che si conferisce ad un quadro vivente una particolare potenza se si mescolano ai colori alcune gocce del sangue di una vergine intatta, offerta, dopo di ciò, al piacere del succubato.
    Vi sono droghe raccomandate ai pittori che contengono una carica magnetica umana creata in base ad eccitazioni sessuali solitarie. La loro azione è particolarmente malefica. La follia degli uomini se ne è servita, in età oscure, per commettere omicidi restati misteriosi. Un nemico, sotto la maschera di gentilezza di un regalo, mandava la morte nel quadro; se chi riceveva il dono attaccava il ritratto nella sua camera da letto, dopo poco tempo moriva.

    L’Inquisizione si sforzò di mettere termine a questi spaventosi abusi facendo bruciare i manoscritti dei maghi e perseguitando gli stregoni. Tutta la scienza magica avrebbe potuto sparire in seguito alla feroce repressione cattolica. Fortunatamente per noi e per l’umanità, vi sono stati però sempre dei sapienti che seppero custodire il segreto e agire al riparo della mano vendicatrice. Costoro coltivarono le arti magiche avendo in vista i fini superiori della conoscenza iniziatica.
    Così uno dei membri di una organizzazione iniziatica che visse in Spagna nella prima metà del XVIII secolo ritrovò manoscritti contenenti importanti ricette e istruzioni. Costui dedicò agli studi e alle ricerche dieci anni. Sperimentò coscienziosamente tutto ciò che poté trovare scritto sulla teoria e la fabbricazione dei quadri viventi e morendo lasciò alla Eulis Brotherhood un testamento con l’indicazione di ricette per la preparazione di droghe semplici ma efficaci di cui ci serviamo ancora oggi.
    Questi, durante la sua vita laboriosa, aveva costruito lui stesso alcuni ritratti animati. L’azione benefica che sapeva svolgere gli creò una tale fama che la gente assediava la sua casetta per chiedergli consigli e ottenere guarigioni. Ma egli fu assassinato da religiosi fanatici.
    Riproduciamo qui un estratto del suo testamento, dove abbiamo soppresso alcuni passi troppo intimi.

    Estratto del testamento del Fratello Charsah

    I miei lunghi studi teorici riguardanti i quadri viventi a tutta prima erano restati infruttuosi.
    I pochissimi quadri che riuscivo ad animare morivano rapidamente e i fantasmi che suscitavo non avevano le qualità desiderate.
    Variai i tipi, feci la prova con potenti condensatori fluidici, ma invano. Non ottenevo quel che volevo. Grazie ad un felice caso, un giorno potei constatare che il figlio di uno dei nostri contadini, il quale tutti i giorni pronunciava un’ardente preghiera di Spagnolo davanti ad un’ immagine della Madonna, ne era divenuto involontariamente il succubo. Allora scorsi la soluzione del problema.
    Mi recai dal pittore che aveva fatto quell’immagine sacra ed appresi che come modella egli aveva utilizzato una ragazza dai liberi costumi e dal temperamento ardente. Il pittore si divertiva sessualmente con lei nelle pause, su un letto che nel suo studio si trovava di fronte al cavalletto.
    L’artista non era ricco. Per risparmiare i pochi soldi che aveva, per il quadro sacro ordinatogli dal figlio del contadino non acquistò una vera tela, ma usò un quadrato tagliato dal tessuto che copriva il letto sul quale si congiungeva con la modella.
    Questo dettaglio mi colpì. E’ per tal via che ebbi l’intuizione della parte del profumo individuale. Mi diedi allora alla ricerca della formula della droga secondo i dati delle corrispondenze astrologiche. Fu una impresa difficile, che mi prese diversi mesi. Persi molto tempo a ristudiare antichi grimoires dove l’essenziale si nasconde sotto una quantità di dettagli quasi inutili. Ma avendo ritrovato i tesori di quell’antica scienza, il resto del lavoro non presentò per me grandi difficoltà.
    Ben presto mi persuasi che era inutile servirsi di sostanza cornee, come i capelli e le unghie, perché questi avanzi dell’umano organismo muoiono rapidamente e non è possibile sostituirli nel corso del lavoro, per cui tutta la pena che ci si è presa resta vana. Senza dire, poi, che per la ricostruzione di ritratti antichi, di queste materie non si può disporre, mentre il profumo individuale può essere preparato tanto per una persona vivente, quanto per un personaggio morto da diverso tempo.

    Osservando rigorosamente tutte le norme che indicheremo più sotto, si avrà il fantasma che si desidera. Se il risultato non è conforme a quanto si era desiderato, ciò vorrà dire che vi è stato un errore, o nella formula della droga, o nei calcoli astrologici, o nel disegno, o nell’espressione, o nei colori del quadro. La ricostruzione di un quadro vivente in base allo schema astrologico retrospettivo desunto dai dati proporzionali del ritratto è un lavoro che richiede indubbiamente molta pazienza. Oltre all’abilità tecnica, è necessario un notevole senso iniziatici, la quale dote, ovviamente non è da tutti.
    A chi non è abbastanza sicuro di sé, raccomandiamo di farsi aiutare da uno psicologo.
    Nella costruzione di quadri viventi bisogna distinguere quattro casi:
    1) Il ritratto fatto secondo un modello vivente di cui si conoscono i dati astrologici di nascita;
    2) Il ritratto fatto secondo i dati astrologici di una persona sconosciuta del passato o del presente, e di una data razza;
    3) Il ritratt6o di una persona conosciuta del passato o del presente;
    4) Un ritratto antico o moderno già fatto che si tratta di rianimare.
    Per ognuno di questi casi vigono condizioni speciali, cioè:

    Per 1):
    a) Si cercherà innanzi tutto il rapporto delle forze risultante dallo schema astrologico natale e in base ai dati ottenuti si preparerà il profumo individuale della persona in questione e l’olio per la mescolanza dei colori. Non si dimentichi di macerare tutte le piante usate in olio bollente per almeno due minuti.

    b) La tela deve essere di lino o di canapa, mai di seta. Bisogna che le sue dimensioni consentano di dipingere un ritratto in grandezza naturale.

    c) Ci si occuperà anzitutto del fondo del quadro, che dovrà essere del colore individuale del modello.

    d) Si userà l’olio preparato secondo le indicazioni del paragrafo a) solamente per dipingere la figura e i vestiti.

    e) Quando il quadro sarà asciutto, si riprodurrà a tergo la stessa figura, ma in negativo.

    f) I contorni della figura dipinta sul rovescio del quadro dovranno essere riempiti col condensatore fluidico. Questo lavoro dovrà essere eseguito ad una luce artificiale, del colore individuale del modello. A partire da questo momento, si lavorerà sempre con questa luce.

    g) Quando la pittura sul retro sarà asciutta la si coprirà con uno strato vivo da preparare seguendo le indicazioni date per gli specchi magici.

    h) L’immagine così ottenuta verrà lisciata su una lastra di vetro contenente oro o ricoperta da uno strato di amalgama dive all’argento si sostituirà l’oro. Poi si coprirà il negativo con un tessuto di seta naturale.

    i) Il quadro verrà messo in una cornice a forte doratura.

    Per 2):

    La preparazione del ritratto animato di una persona sconosciuta del passato o del presente e di una data razza, seguendo i dati astrologici del tema natale stabilito, richiede le stesse operazioni indicate per la preparazione di un ritratto secondo un modello vivente, con la sola differenza che le proporzioni del disegno e l’espressione del viso dovranno essere desunte approssimativamente dallo schema oroscopico, il quale indicherà anche il colore dei capelli e degli occhi, il tono della pelle, ecc… Questo lavoro no può essere fatto che da un astrologo di primissimo ordine.
    Occorre inoltre che il pittore che affronta un compito di tale portata sia un tipologo sperimentato e che egli non si lasci influenzare da nessun modello vivente.
    Un grande artista, un grande tipologo e un grande astrologo dovranno quindi essere riuniti nella stessa persona, se si vuole realizzare perfettamente un’opera di questa categoria.

    Per 3):

    Ci si dedica alla preparazione di un ritratto vivente di un personaggio conosciuto del passato o del presente quando si vuole attirare per sé o per altri il beneficio di una sua influenza diretta.
    Allora ci si procureranno immagini da cui risultino i tratti del personaggio in questione; inoltre si consulterà il suo schema oroscopico natale.
    Per un personaggio del passato, si stabilirà l’oroscopo retrospettivo e se i dati sono insufficienti si ricorrerà alla tipologia. Anche questo lavoro è difficile, ma se si procede con arte e con pazienza si riuscirà.

    Per 4):

    Rianimare un ritratto la vita del quale si è spenta è il più difficile dei problemi qui considerati perché si tratta di ricaricare la pittura già fatta, senza nulla modificarvi, coi fluidi magnetici umani secondo i dati tipo-astrologici corrispondenti.

    Dopo vari rituali di caricamento, nell’ombra, il ritratto si sveglierà, il corpo dipinto sulla tela ad un tratto avrà un fremito. Le braccia e le gambe faranno movimenti incerti, quasi per assicurarsi della realtà della loro vita; poi, lentamente, tutta la figura si staccherà dal quadro e si avvicinerà a voi.
    Allora potrete ottenere da essa quel che volete.

    Ecco dunque una possibile spiegazione ai quadri viventi.

    Ciao.

    P.S. Scusate il “post fiume” ma era necessario per spiegare al meglio.

  4. #103
    Overdose da FdT
    Uomo
    Iscrizione: 29/9/2004
    Messaggi: 6,184
    Piaciuto: 122 volte

    Predefinito filmati di fatasmi

    e dopo tante chiacchere oggi veniamo ai fatti concreti le prove della loro esistenza

    ecco a voi due filmati, video o foto con audio con cui viene provato (non so se con successo o no) la loro esistenza, lascio il tutto alle vostre capacità di valutazione

    http://www.ebaumsworld.com/ghosts.html

    http://www.albinoblacksheep.com/flash/subliminal.php

    Dovete mettere l'audio, perkè ad un certo punto bisogna sentire le voci
    -----------------------------------------
    prossimamente su questi schermi

    the gosth cam ( spia i fantasmi in diretta)

  5. #104
    Sempre più FdT
    Uomo 42 anni da Roma
    Iscrizione: 29/9/2004
    Messaggi: 2,884
    Piaciuto: 3 volte

    Predefinito Re: filmati di fatasmi

    Quote Originariamente inviata da Usher
    e dopo tante chiacchere oggi veniamo ai fatti concreti le prove della loro esistenza

    ecco a voi due filmati, video o foto con audio con cui viene provato (non so se con successo o no) la loro esistenza, lascio il tutto alle vostre capacità di valutazione

    http://www.ebaumsworld.com/ghosts.html

    http://www.albinoblacksheep.com/flash/subliminal.php

    Dovete mettere l'audio, perkè ad un certo punto bisogna sentire le voci
    Per quanto riguarda il primo sito devo ammettere ke ci sono foto e filmati impressionanti,anke se alcune sembrano un po' false o quantomeno ci sono immagini ke sembrano esser fantasmi ma potrebbero benissimo non esserlo.
    Per quanto riguarda il secondo sito...NO COMMENT!

  6. #105
    Mai più senza FdT
    Donna 29 anni
    Iscrizione: 19/2/2005
    Messaggi: 14,341
    Piaciuto: 1 volte

    Predefinito

    ndAlessia

    Io un giorno,nella notte di Halloween,stavo facendo una seduta spiritica.Eravamo 10 amici tutti intorno alla tavola;sulla tavola,c'erano tre cerini ed io,avevo una spece di palla fatta di vetro e io,chiamavo questa suora(Suor Elisa;ormai morta da 1436...anni);metre gli altri ripetevano il nome.All'improvviso,abbiamo sentito un piccolo rumore di catene dondolanti...e io,stavo tremando già dalla paura... poi,all'improvviso,abbiamo sentito delle finestre ke continuavano ad aprirsi e chiudersi. Poi,abbiamo sentito una risata,proveniente dal muro........e io,nn vi dico ke strizza!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! !!!!! Poi all'improvviso,un velo è passato attraverso la porta(senza aprirsi)allora noi,cm impazziti,siamo scappati via dalla paura!!!!!!!!!!!!!!!!e da quel giorno,vi dico:nn fate le sedute spiritiche!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Cmq e vi giuro,ke nn è uno skerzo!!!!!!!!!!!!!!!!!

  7. #106
    Overdose da FdT
    Uomo
    Iscrizione: 29/9/2004
    Messaggi: 6,184
    Piaciuto: 122 volte

    Predefinito

    suggestione? o imprudenza ? una cosa è certa fare queste cose senza avere un minimo di esperienza e competenza a volte si pagano molto care
    :perchè si risvegliono forze non sempre positive

  8. #107
    FdT quasi assuefatto
    Uomo 36 anni
    Iscrizione: 22/12/2004
    Messaggi: 448
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    sspero che ti serva di lezione ... non è un gioco . non fate MAI queste cose!!!

  9. #108
    pietra miliare FDT.. maya
    Donna 35 anni da Piacenza
    Iscrizione: 29/9/2004
    Messaggi: 14,707
    Piaciuto: 420 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da solleticoso
    sspero che ti serva di lezione ... non è un gioco . non fate MAI queste cose!!!
    non so se siate stati suggestionati o meno, ho sempre dei dubbi a riguardo; dico solo che avete fatto una bella ca**ata x' se chiamate gli spiriti e non li rimandate indietro possono rimanere intrappolati, e, alle volte, con loro, possono venire forze cattive!!!
    Io sono una foresta e una notte di alberi scuri: ma chi non ha paura della mia oscurità trova anche, sotto i miei cipressi, declivi di rose.
    Miei lavori,anche su commissione:
    http://www.facebook.com/WonderlandFactory

  10. #109
    pietra miliare FDT.. maya
    Donna 35 anni da Piacenza
    Iscrizione: 29/9/2004
    Messaggi: 14,707
    Piaciuto: 420 volte

    Predefinito NEWS FRESCA FRESCA

    Alcuni miei amici, per capodanno sono andati a Roma, a visitarla, han fatto molte foto musei, chiese, cappelle...
    Niente, fatto staà che pochi giorni fa un mio amico ha fatto sviluppare le foto e in una si vede una figura umana, con la faccia abbastanza nitida, il corpo un pò sfumato ed un'aurea azzurra
    Ha detto che porterà a far vedere la foto a gente esperta per verificarne la veridicità...
    ma ste cose succedono a tutti tranne che a me
    Io sono una foresta e una notte di alberi scuri: ma chi non ha paura della mia oscurità trova anche, sotto i miei cipressi, declivi di rose.
    Miei lavori,anche su commissione:
    http://www.facebook.com/WonderlandFactory

  11. #110
    Sempre più FdT
    Uomo 42 anni da Roma
    Iscrizione: 29/9/2004
    Messaggi: 2,884
    Piaciuto: 3 volte

    Predefinito Re: NEWS FRESCA FRESCA

    Quote Originariamente inviata da maya
    Alcuni miei amici, per capodanno sono andati a Roma, a visitarla, han fatto molte foto musei, chiese, cappelle...
    Niente, fatto staà che pochi giorni fa un mio amico ha fatto sviluppare le foto e in una si vede una figura umana, con la faccia abbastanza nitida, il corpo un pò sfumato ed un'aurea azzurra
    Ha detto che porterà a far vedere la foto a gente esperta per verificarne la veridicità...
    ma ste cose succedono a tutti tranne che a me
    Fattela mostrare questa foto almeno!Io sarei curiosissimo.

Pagina 11 di 17 PrimaPrima ... 789101112131415 ... UltimaUltima

Discussioni simili

  1. I fantasmi esistono davvero!
    Da jenny92 nel forum Enigmi e paranormale
    Risposte: 175
    Ultimo messaggio: 9/8/2012, 15:35
  2. fantasmi....
    Da linkin ari nel forum File e video umoristici
    Risposte: 52
    Ultimo messaggio: 16/9/2008, 17:37
  3. Fantasmi e scherzi
    Da miki01 nel forum Enigmi e paranormale
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 16/1/2007, 17:23
  4. Malawi: fantasmi in casa presidente
    Da Ser Nwanko nel forum Attualità e cronaca
    Risposte: 10
    Ultimo messaggio: 20/3/2005, 14:12