ACCEDI

Attendere, registrazione in corso...

Password dimenticata?

×

REGISTRATI

Registrati gratis su Fuoriditesta.it, il più grande sito umoristico italiano.

Attendere, registrazione in corso...

Iscriviti usando il tuo indirizzo e-mail

Hai già un account? Accedi al sito

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 4 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 31 a 40 su 49
Like Tree20Mi piace

Come si diventa ciò che si è?

  1. #31
    Malato dell'ultima parola Hulk
    Uomo 37 anni
    Iscrizione: 20/4/2014
    Messaggi: 5,147
    Piaciuto: 1349 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Ace of spades Visualizza il messaggio

    certo che babbo natale esiste..o almeno è esistito.....ma il problema è che non conosciamo o non ci chiediamo la vera origine delle cose...il natale è un usanza paganissima che ha radici millenarie.......

    si festeggiava guardacaso a BABILONIA, e guarda caso molti inutli libri sacri di alcune religioni monoteiste raccontavano di queste cose e mettevano in guardia la gente dallo star lontano da ste cose....e guardacaaso quegli uomini ingorantissimi avevano predetto che questi rituali e queste concezioni sarebbero ritornate in voga....



    dovrei cercare il pezzo, ma ti assicuro che si parla di alberi sempreverdi agghindati con decorazioni e sfere argentante...con in cima qualche strano simbolo....
    e non parlo di fiabe..sto parlando di eventi che potrai verificare e confrontare anche su testi e trattati storici

    E noi ancora oggi...dopo millenni siamo ancora qui a festeggiare la finta rinascita un uomo che si era proclamato immortale e divino e parliamo di babbo natale e Cristo quando invece il natale è il rito pagano che festeggia la finta rinascita di nimrod il cacciatore sotto il nome di tammuz

    nella sabbie della storia si possono trovare davvero parecchie sorprese e tante risposte....e magari si può intuire che molte delle cose che ci propongono da 90 anni a questa parte (come società) sono solo un tentativo ben riuscito di portarti a farti fare tante cose senza ch farci fermare a ragionare sul vero motivo di queste cose
    ok.
    1-Mariaaaa
    2-Sousuke
    3-Ace of spades

    il prossimo?

  2. # ADS
     

  3. #32
    Sousuke
    Utente bannato

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Ace of spades Visualizza il messaggio
    se dici di amare l'esoterismo...inizia dalle basi.....inizia dal bivio...cerca di comprendere la motivazione e la natura di certi fenomeni, non stare solo li a capire come gestirli meglio....magari inizia a chiederti perchè..e inizia a chiederti se ne hai bisogno davvero.
    bisogna vedere se i fenomeni fisici di cui si parla sono davvero avvenuti o se si tratta di suggestione/autoconvincimento (esistono le psicosi),

    in tal caso consiglio non lo studio dell'esoterismo ma di passare a materie scientifiche, compresa la psicologia

    per verificare l'esistenza di un fenomeno esiste la dimostrazione o la rilevazione scientifica, altrimenti con la stessa logica di chi crede nell'esoterismo (esiste ma la scienza non può ancora dimostrarlo)

    io potrei dire di essere figlio di un vulcaniano, di parlare con gli alberi e di poter volare da un tetto, non è colpa mia se la scienza non può ancora dimostrarlo

  4. #33
    Bambina dell'asilo Kathryn Merteuil
    Donna 27 anni
    Iscrizione: 17/4/2014
    Messaggi: 3,361
    Piaciuto: 1673 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Jo Constantine Visualizza il messaggio
    ogni parola del clero si basa su un rapporto causa-effetto avallato da motivi non spiegabili scientificamente.
    Lo so.
    E infatti:

    Quote Originariamente inviata da cikay Visualizza il messaggio
    io non credo a un bel niente di tutto ciò
    Però se uno ci crede perchè "ha fede in Dio" per quanto mi riguarda può farlo tranquillamente.
    Se crede che pregando e lodando il Signore può guarire dal cancro che preghi e lodi il Signore.
    Quello che dicevo io è che una cosa è se un prete va a dire ad un malato terminale "pregherò per te e chiederò a Dio di guarirti", un'altra è se un tizio (cartomante, mago, veggente o quel che è) gli da false speranze, lo convince a non farsi curare dai medici e si mette in tasca dei soldi grazie alle disgrazie altrui. IL TUTTO CONSAPEVOLE DELLA CATTIVERIA E DELLA TRUFFA CHE STA COMPIENDO (cosa che il prete non è, sempre ammesso che creda davvero in quello che predica).
    E' questa la distinzione che facevo io.
    Il fatto che quello che esce dalla bocca del clero siano tutte cazzate lo davo per sottinteso xD

  5. #34
    Sousuke
    Utente bannato

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da cikay Visualizza il messaggio
    In pratica, e per farla breve, stai dicendo che Dio, la Chiesa e i preti sono "meglio" di sta gente qua.
    In linea generale sono d'accordo, ma solo e unicamente perchè DI SOLITO i preti non chiedono soldi per le loro preghiere e non illudono la gente mettendogli in testa cose scientificamente impossibili.

    P.s. sottolineo però il di solito, dato che in alcuni casi anche i "servi di Dio" scendono a questi livelli.
    per un ateo è impossibile anche il dogma in base a cui parla un prete, ma anche l'ateismo è una religione perchè non può dimostrarlo

    - - - Aggiornamento - - -

    Quote Originariamente inviata da Half shadow Visualizza il messaggio
    Come spiegarti, il futuro l'ho visto moltissime volte anch'io e di certo io non sono Dio. Mi è sembrato azzardato dire che solo Dio può vederlo, anche un mio compagno di classe ebbe una premonizione che si avverò, nemmeno lui era Dio però...
    coincidenze, semplice ragionamento probabilistico, oppure un sogno sempre basato sui propri desideri reconditi/paure, cioè ciò che può avvenire in futuro

    - - - Aggiornamento - - -

    Quote Originariamente inviata da Jo Constantine Visualizza il messaggio
    No no, io il DI SOLITO l'ho letto, ma la parte che ho quotato però non ha nessun di solito.
    Tralasciando tutte le parabole sull'amore e il rispetto, ogni parola del clero si basa su un rapporto causa-effetto avallato da motivi non spiegabili scientificamente.
    un conto è un argomento che riguarda l'ambito sovrannaturale, che la scienza non può spiegare nè smentire perchè si può credere solo per fede

    un altro ciò che è dimostrato come scientificamente impossibile, dato che si conoscono le cause e le possibili cure delle malattie

    - - - Aggiornamento - - -

    Quote Originariamente inviata da Ace of spades Visualizza il messaggio
    Per L'uomo tante cose sembravano impossibili o inconcepibili....vai a parlare di Atomo 300 anni fa...o parla di poter andare sulla luna a un uomo di 100 anni fa.......o racconta a qualcuno che le storie di Vernes e i suoi racconti fantastici poi in parte si sono avverati

    quello che l'uomo immagina e concepisce..con tempo e pazienza riesce a dargli conferma e a trasformare certe fantasie assurde in realtà...come la clonazione...
    la scienza progredisce perfezionando e ampliando lo scibile scientifico, non stravolgendo le leggi di base fisiche

    e un conto è il progresso del pensiero scientifico teorico, un altro quello tecnologico, se per questo non è fisicamente impossibile rallentare il tempo viaggiando a velocità vicine a quelle della luce, manca solo la tecnologia per farlo

    - - - Aggiornamento - - -

    Quote Originariamente inviata da Kovacic Visualizza il messaggio
    ok.
    1-Mariaaaa
    2-Sousuke
    3-Ace of spades

    il prossimo?
    paragoni impropri, io non c'entro niente con entrambi, per fare esempi estremi è come paragonare un fisico teorico a un astrologo

    visto che sono piuttosto razionale e ho un rigore logico assoluto

    e la logicità/sensatezza di un pensiero razionale non dipende dal numero delle persone che lo invoca come illogico, o dal fatto che l'altro lo possa comprendere o meno, o dalla sua condivisibilità sul piano morale

    ma dalla serietà/rigore logico di chi lo valuta

  6. #35
    Pesciolino nell'acquario. Half shadow
    Uomo 30 anni
    Iscrizione: 20/7/2008
    Messaggi: 11,172
    Piaciuto: 815 volte

    Predefinito

    Forse non mi sono spiegato bene, le premonizioni di cui vi parlo non erano sogni. Non le abbiamo sognate, eravamo svegli, sia io che il mio amico, a me ne sono capitate tantissime in vita mia, al mio amico (che io sappia) una volta. Anche se fu lui a chiedermi se anche io ero in grado di avere di queste visioni. Le cose che ho sognato non si sono mai avverate se non ricordo male, solo che la notte che la mia zia ebbe un aneurisma cerebrale dal nulla ed andò in coma la stessa notte me la sognai che la trovavamo nel bagno e che chiedeva aiuto dicendo di sentirsi male. E credo sia stata l'unica volta in cui me la sono sognata. Ma più che definirlo un sogno premonitore credo sia stata tutt'altra cosa, dipenderà forse dal fatto che sono sensibile, nell'appartamento dove ho abitato i primi anni vidi il fantasma di un operaio che morì sul terrazzo in costruzione della cucina, la storia per intero l'ho anche raccontata sul forum e qualcuno si è addirittura cacato addosso. Che c'entrino altri piani astrali? Boh, forse. Ma dei viaggi temporali li escluderei.
    Un forte desiderio può far vincere.

  7. #36
    Sousuke
    Utente bannato

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da cikay Visualizza il messaggio
    Però se uno ci crede perchè "ha fede in Dio" per quanto mi riguarda può farlo tranquillamente.
    Se crede che pregando e lodando il Signore può guarire dal cancro che preghi e lodi il Signore.
    Quello che dicevo io è che una cosa è se un prete va a dire ad un malato terminale "pregherò per te e chiederò a Dio di guarirti", un'altra è se un tizio (cartomante, mago, veggente o quel che è) gli da false speranze, lo convince a non farsi curare dai medici e si mette in tasca dei soldi grazie alle disgrazie altrui. IL TUTTO CONSAPEVOLE DELLA CATTIVERIA E DELLA TRUFFA CHE STA COMPIENDO (cosa che il prete non è, sempre ammesso che creda davvero in quello che predica).
    E' questa la distinzione che facevo io.
    Il fatto che quello che esce dalla bocca del clero siano tutte cazzate lo davo per sottinteso xD
    non è sottinteso se non per un ateo, non puoi dimostrare che siano cazzate ciò che dice un prete finchè espone concetti sovrannaturali, cioè non si sostituisce al medico, nè nega la medicina

    - - - Aggiornamento - - -

    Quote Originariamente inviata da Half shadow Visualizza il messaggio
    Forse non mi sono spiegato bene, le premonizioni di cui vi parlo non erano sogni. Non le abbiamo sognate, eravamo svegli, sia io che il mio amico, a me ne sono capitate tantissime in vita mia, al mio amico (che io sappia) una volta. Anche se fu lui a chiedermi se anche io ero in grado di avere di queste visioni. Le cose che ho sognato non si sono mai avverate se non ricordo male, solo che la notte che la mia zia ebbe un aneurisma cerebrale dal nulla ed andò in coma la stessa notte me la sognai che la trovavamo nel bagno e che chiedeva aiuto dicendo di sentirsi male. E credo sia stata l'unica volta in cui me la sono sognata. Ma più che definirlo un sogno premonitore credo sia stata tutt'altra cosa, dipenderà forse dal fatto che sono sensibile, nell'appartamento dove ho abitato i primi anni vidi il fantasma di un operaio che morì sul terrazzo in costruzione della cucina, la storia per intero l'ho anche raccontata sul forum e qualcuno si è addirittura cacato addosso. Che c'entrino altri piani astrali? Boh, forse. Ma dei viaggi temporali li escluderei.
    bisogna vedere se erano coincidenze, oppure eventi probabili sulla base dell'esperienza propria o altrui

    probabilmente quella zia aveva già avuto qualche disturbo prima, oppure non era in piena salute, oppure ancora si conosceva qualcuna dall'età simile in altre condizioni che era venuta in mente nei giorni precedenti, il sogno ha descritto solo timori possibili inconsci

  8. #37
    Pesciolino nell'acquario. Half shadow
    Uomo 30 anni
    Iscrizione: 20/7/2008
    Messaggi: 11,172
    Piaciuto: 815 volte

    Predefinito

    No Sou, nessuno sapeva niente. E non era successo niente del tipo prima di quel momento...
    Un forte desiderio può far vincere.

  9. #38
    Sousuke
    Utente bannato

    Predefinito

    avrai sentito parlare di persone con problemi simili, o di tali questioni alla tv/letto qualcosa a riguardo nei giorni precedenti al sogno

  10. #39
    Pesciolino nell'acquario. Half shadow
    Uomo 30 anni
    Iscrizione: 20/7/2008
    Messaggi: 11,172
    Piaciuto: 815 volte

    Predefinito

    Non sapevo nemmeno cosa fosse prima che succedesse a lei. E l'ho sognata dire un generico "Mi sento male" il fatto è che è successo proprio quella notte.
    Un forte desiderio può far vincere.

  11. #40
    Limoncello di Sicilia Ad Malora
    Uomo 16 anni
    Iscrizione: 3/10/2014
    Messaggi: 1,585
    Piaciuto: 884 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Jeggi Visualizza il messaggio


    L'unica sottilissima differenza è che tu potresti verificare la sua esistenza, mentre è improbabile prendere un treno per andare da una qualsiasi divinità.
    A meno che non ci si suicidi, ma in tal caso se esistesse un Dio si finirebbe all'inferno, quindi non lo si vedrebbe e tanti saluti.


    Comunque le carte mi sembrano noiose, le rune devono essere più affascinanti.
    Va beh il mio era un esempio estremo, una provocazione per ricordare che magari inavvertitamente si potrebbe mancare di rispetto a gente per cui queste cose sono importanti tutto qui

    Riguardo il discorso che riguarda la verifica dell'esistenza di DIO potremo stare qui a discuterne per anni senza trovare un punto d'accordo, ma diciamo che ci sono diversi fenomeni che a me fanno pensare e supporre che l'esistenza di un essere superiore sia altamente probabile..e vado oltre la fede, la paura e la speranza.

    parlo della perfezione di certe cose e ome la matrice dell'universo sia sempre la stessa...il numero magioc..per comprendere vagamente ciò che intendo dire dovremmo almeno esaminare la "successione di Fibonacci" per proiettarci in un discorso abbastanza scientifico e percorrerlo mentre lo mettiamo in corelazione con altri dati....ma non credo sia questo il topic più adatto a tale dissertazione


    Quote Originariamente inviata da Kovacic Visualizza il messaggio
    ok.
    1-Mariaaaa
    2-Sousuke
    3-Ace of spades

    il prossimo?
    credo che il prossimo sei tu
    Perdonami ho fatto un discorso abbastanza elaborato e che fonda le basi su numerosi campi scientifici e umanistici...ovviamente il tipo di discorso è proiettato a farci parlare di cose poco materiali e più difficili da percepire, ma comunque mi sforzo di dare dei punti di riferimento abbastanza incontrovertibili perchè sono prove storiche o scientifiche

    poi oovviamente stiamo facendo congetture. nessuno può stabilire con estrema precisione cosa ci sta oltre la vita..ma a me piace non scartare nessuna ipotesi a priori, mi sa da stolti, e sicuramente non scarto a priori delle ipotesi che hanno decisamente più fondamenta di altre.

    non vedo il problema, ne si parla e di sicuro non credo di minacciarti a venire sotto casa mia a prenderti un succo di frutta alla pera con me per picchiarti o per bruciarti il motorino, e per quanto possa risultare magari monotono alle llunghe non sarò mai così ripetitivo e chiuso

    quindi se non ti fa comodo confrontarti come fanno gli altri ok, accetto i tuoi limiti, d'altronde io ho i miei anche se diversi (siamo tutti umani alla fine) ma di sicuro non sminuisci il valore delle ose che dico con una semplice affermazione che lascia il tempo che trova.


    poi è ovvio che non possiamo vederla allo stesso modo su tutti gli argomenti, ma non per questo se dici una cosa che non posso ribattere, perchè non ne ho i mezi o non la trovo giusta di certo provo un altro approcio alla discussione...così non sminuisci me, ma te stesso, almeno a mio personale modo di vere le cose

    io prendo in considerazione delle cose che tu scarti a priori? dovrei sentirmi in colpa per questo ? non capisco. Poi parliamo di libertà d'espressione e democrazia e rompiamo le balle a sou se posta na svastica.....ma uno può essere frocio ma non può ipotizzare che eista qualcosa superiore all'uomo..mah
    questa non è libertà...è convenienza


    Quote Originariamente inviata da Sousuke Visualizza il messaggio
    bisogna vedere se i fenomeni fisici di cui si parla sono davvero avvenuti o se si tratta di suggestione/autoconvincimento (esistono le psicosi),

    in tal caso consiglio non lo studio dell'esoterismo ma di passare a materie scientifiche, compresa la psicologia

    per verificare l'esistenza di un fenomeno esiste la dimostrazione o la rilevazione scientifica, altrimenti con la stessa logica di chi crede nell'esoterismo (esiste ma la scienza non può ancora dimostrarlo)

    io potrei dire di essere figlio di un vulcaniano, di parlare con gli alberi e di poter volare da un tetto, non è colpa mia se la scienza non può ancora dimostrarlo
    le suggestioni esitono ovvio, e quando sono di massa diventano ancora più pericolose...vedi la suggestione per l'utopia liberale capitalistica quanti proseiliti inconsapevoli ha raccattatto.

    Se archeologici e reparti tedeschi, russi, inglesi e statutnitensti andavano a cercare determinate reliquie in egitto e in altre località pregne di storia....durante il secondo conflitto mondiale....qualche motivo doveva pur esserci no ? mica eran tutti folli.

    Ci sono gruppi scientifici e ricerche indipendenti che riescono a dimostrare non solo che molti eventi assurdi raccontati nella bibbia sono cose che possono davvero accadere in particolari circostanze e studiando lo spazio e il cosmo si arriva ad inuire che le parole della genesi possono aiutare a comprendere meglio la struttura dell'universo...e di certo le constatazioni scientifiche non si fermano a questo.
    inoltre come affermavo prima esistono numerosi campi dove poter ricercare prove e conferme che quanto scritto in certi testi antichissimi ha delle solide basi.
    se poi non si ha voglia di informarsi su certi argomenti per noia o per convenienza personale..o per preservare le proprie convinzioni è un conto, ma logicamente direi che non possiamo escludere a priori certe questioni, magari il tempo ci darà altri strumenti per poter vedere cose ancora sconosciute, anche se difficilmente riusciremo a provare in laboratorio che DIO esiste...non puoi tirarlo fuori da una provetta, puoi solo cercare tante prove che possano avvalorare una teoria...quelle per confermarla le devi vedere in campi non materiali.

    per tornare al discorso quindi penso che la cartomanzia e la chiromanzia non rientrano minimamente nel dicsorso che facevi e che quotavo..perchè non sono minimamente attendibili sotto nessun profilo culturale, umanistico e scientifico...si tratta di un trucco da baraccone e personalmente eviterei di accostarle pure troppo all'esoterismo..anche se prendono spunto da certe pratiche e certe dottrine
    Quote Originariamente inviata da cikay Visualizza il messaggio
    Lo so.
    E infatti:



    Però se uno ci crede perchè "ha fede in Dio" per quanto mi riguarda può farlo tranquillamente.
    Se crede che pregando e lodando il Signore può guarire dal cancro che preghi e lodi il Signore.
    Quello che dicevo io è che una cosa è se un prete va a dire ad un malato terminale "pregherò per te e chiederò a Dio di guarirti", un'altra è se un tizio (cartomante, mago, veggente o quel che è) gli da false speranze, lo convince a non farsi curare dai medici e si mette in tasca dei soldi grazie alle disgrazie altrui. IL TUTTO CONSAPEVOLE DELLA CATTIVERIA E DELLA TRUFFA CHE STA COMPIENDO (cosa che il prete non è, sempre ammesso che creda davvero in quello che predica).
    E' questa la distinzione che facevo io.
    Il fatto che quello che esce dalla bocca del clero siano tutte cazzate lo davo per sottinteso xD
    Ma infatti questi casi sono estremi e sono più da inquadrare nei testimoni di Geova..che non fanno operazioni, trapianti, trasfusioni ect...

    il parrino (prete) al massimo dovrebbe lottare per far salvare la tua anima, non il tuo corpo.....poi se noi sfruttiamo in media meno del 10% del nostro cervello io non posso affermare con certezza cosa cazzo può arrivare a fare un altissimo livello di autoconvincimento...cosa può azionare

    il problema è che DIO è stato trasfigurato da chi doveva pubblicizzarlo...lo hanno reso insulso e antipatico e hanno alterato il senso di molte cose....ovviamente parlo dello stato vaticano.
    si sono inventati il purgatorio...le indulgenze...il fatto che io muio da persona cattiva e tu pregando per me potrai salvarmi (magari dovevo pentirmi prima che morivo ?) hanno cambiato i comandamenti, hanno inserito loro le 7 note musicali note ancora oggi..e hanno abolito le note usate nelle molodie gregoriane...che guarda caso la scienza dice che riescono a fare vibbrare positivamente gli atomi del corpo umano... lo 0,1% certo....ma come per molti altri segreti..hanno voluto tenerli solo per loro.

    Cikay, fino a 150 anni fa la bibbia non la potevi andare a reperire e leggere se non eri un prete o un monaco..o un riccone
    perchè la gente leggendola avrebbe capito che il papa e la chiesa fa tutto il contrario di quello che dovrebbe fare
    e infatti se vai a casa di un credente cattolico difficilmente troverai una bibbia completa...mia zia fa catechismo eh...in camera ha duemila libbri..il consiglio ecumenico di ratzinger. i libri di Woytila e altri manuali interamente inventati dal vaticano......na bibba intera non la tiene e insegna ai bambini cosa è DIO....

    l'intenzione di mia zia a livello potenziale è postiva e buona...ma se la ingannano lei che verità potrà mai insegnare ai bambini ?

    D'altronde DIO non obbliga gli umani che vogliono professare la fede a non sposarsi...se i preti diventano dei matti pervertiti e combnano tutte quelle porcherie e il vaticano li copre e perchè in fondo comprende che è colpa di cose insensate che loro stessi hanno generato.

    Comunque si bedda. concordo pienamente con te, la gente usa molte maschere e molte cause per fare male al prossimo ed approfittarsene...enti benefici, fondazioni di ricerca, comunità religiose, maghi, ect....e questi avvoltoi, questi sciacalli sono la peggiore feccia del pianeta.
    Quote Originariamente inviata da Half shadow Visualizza il messaggio
    Forse non mi sono spiegato bene, le premonizioni di cui vi parlo non erano sogni. Non le abbiamo sognate, eravamo svegli, sia io che il mio amico, a me ne sono capitate tantissime in vita mia, al mio amico (che io sappia) una volta. Anche se fu lui a chiedermi se anche io ero in grado di avere di queste visioni. Le cose che ho sognato non si sono mai avverate se non ricordo male, solo che la notte che la mia zia ebbe un aneurisma cerebrale dal nulla ed andò in coma la stessa notte me la sognai che la trovavamo nel bagno e che chiedeva aiuto dicendo di sentirsi male. E credo sia stata l'unica volta in cui me la sono sognata. Ma più che definirlo un sogno premonitore credo sia stata tutt'altra cosa, dipenderà forse dal fatto che sono sensibile, nell'appartamento dove ho abitato i primi anni vidi il fantasma di un operaio che morì sul terrazzo in costruzione della cucina, la storia per intero l'ho anche raccontata sul forum e qualcuno si è addirittura cacato addosso. Che c'entrino altri piani astrali? Boh, forse. Ma dei viaggi temporali li escluderei.
    Va beh qui il discorso si potrebbe fare complicato e potremmo iniziare a divagare all'infinito, perciò provo conenerti e a limitare il discorso ad un campo abbastanza circostanziato.

    il discorso teorico sulla relatività e sul contium spazio temporale è meglio accantonarlo.
    Tu come nessun altro è in grado di prevedere la giornata di domani o di concentrarsi fino a venire a conosenza di tutti gli eventi di un giorno specifico.
    a me basta questo per cercare di farti capire il mio concetto iniziale....gli avvitamenti carpiati che condiscono la portata che ti servo lasciali perdere...pensa alla sostanza.

    se ipotizziamo che possano esistere essere molto antichi possiamo magari immaginare come a volte per certi lestofanti possa venire facile suggestionare molte persone---o magari come diceva sousuke molti di questi cartomanti sono semplicemente dei bravi venditori di sogni che riescono a convincere persone molto fragili o persone più percettive che però si fanno ingannare dal primo lestofante
    Attenzione! Stai visualizzando il forum come ospite. Iscrivendoti gratuitamente avrai la possibilità di nascondere i messaggi pubblicitari, asocializzare con una decina di utenti in tutta Italia e chattare gratuitamente nella nostra community. Scopri tutti gli svantaggi della registrazione.

Pagina 4 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima

Discussioni simili

  1. Sapere ció che si vende.
    Da Lantis nel forum Argomento libero
    Risposte: 33
    Ultimo messaggio: 14/9/2008, 15:20
  2. A che età si diventa rimbambiti? questo è il titolo del prossimo pezzo
    Da gregnapola nel forum Barzellette e testi divertenti
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 12/5/2008, 13:23
  3. come si diventa telecronista sportivo?
    Da marko OR nel forum Scuola, università, lavoro
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 17/12/2007, 14:25
  4. Come si diventa Webmaster?
    Da L'Ambizioso nel forum Problemi, suggerimenti e consigli
    Risposte: 11
    Ultimo messaggio: 8/7/2006, 22:10
  5. Non Sempre Si Ha Quello Che Si Vuole
    Da Sheino nel forum Improvvisazione
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 27/11/2004, 17:03