ACCEDI

Attendere, registrazione in corso...

Password dimenticata?

×

REGISTRATI

Registrati gratis su Fuoriditesta.it, il più grande sito umoristico italiano.

Attendere, registrazione in corso...

Iscriviti usando il tuo indirizzo e-mail

Hai già un account? Accedi al sito

×
Seguici su Google+ Feed RSS Seguici su YouTube
Visualizzazione risultati da 1 a 6 su 6
Like Tree1Mi piace
  • 1 Intervento di vcp

comprare sistemare rivendere auto

  1. #1
    FdT svezzato Marito1comeTanti
    Uomo 42 anni
    Iscrizione: 20/12/2015
    Messaggi: 129
    Piaciuto: 8 volte

    Predefinito comprare sistemare rivendere auto

    buongiorno... un pò influenzato da trasmissioni televisive e mini serieweb di alcuni webmagazine noti e un po' per la passione di auto che ho, mi chiedevo come posso fare tutto legalmente ciò menzionato in oggetto...
    cioè io privato comprò un auto, la sistemo, e la rivendo ad altro privato... incorro a qualche illecito se la vendita è frequente? tipo ogni tre mesi?



    grazie
    E’ propria la possibilità di realizzare un sogno che rende la vita interessante

  2. # ADS
     

  3. #2
    SS-Hauptsturmführer Wittmann
    Uomo 36 anni da Reggio Emilia
    Iscrizione: 21/12/2007
    Messaggi: 5,371
    Piaciuto: 799 volte

    Predefinito

    Se questo genere di affare diventa frequente e assume una certa regolarità, come sembri intendere, allora perde il carattere di occasionalità e si può iniziare a configurare una attività professionale che richiede ovviamente tutto lo stock di adempimenti per essere svolta regolarmente.

    La vendita occasionale e la vendita professionale


    La generica attività di vendita di un servizio o di un bene (e quindi anche la vendita online) risulta soggetta ad adempimenti di natura formale (contabile, fiscale, ecc.) qualora sia svolta in via professionale e abituale.
    Per abituale deve intendersi qualsiasi attività, qualificabile come d’impresa o di lavoro autonomo, che non sia svolta in chiave saltuaria od occasionale.
    Il Ministero delle Finanze, in particolare, afferma che “i requisiti di professionalità e abitualità sussistono ogni qual volta il soggetto ponga in essere con regolarità, sistematicità e ripetitività una pluralità di atti economici finalizzati al raggiungimento di uno scopo”.
    La semplice vendita della propria auto usata, quindi, non costituisce un’attività professionale; mentre la ripetitività di azioni simili, costituiscono inevitabilmente un’attività tipica da regolarizzare.


    In particolare, un soggetto che regolarmente ed in via continuativa intenda vendere determinati beni o prestare particolari servizi, produce reddito d’impresa o di lavoro autonomo e, dunque, è soggetto a tassazione secondo le regole specificatamente previste per tali categorie reddituali.

    Ai fini Iva, inoltre, scatta l’obbligo di aprire una relativa posizione richiedendo un proprio numero di partita Iva, nonché di assoggettare le operazioni attive e passive ai diversi regimi previsti dalla disciplina in questione.
    Inoltre, il qualificarsi come imprenditore o lavoratore autonomo, impone anche il rispetto di obblighi di natura formale, come, ad esempio, l’iscrizione nelle apposite sezioni del registro delle imprese ovvero la tenuta delle scritture contabili obbligatorie per legge nonché dei registri Iva; e il rispetto degli ordinari adempimenti fiscali in tema di dichiarazioni annuali e periodiche.



    https://www.fiscoetasse.com/blog/il-...dito-dimpresa/
    Un privato vende oggetti usati. Il fisco cosa prevede?
    Verloren ist nur, wer sich selbst aufgibt.

  4. #3
    FdT svezzato Marito1comeTanti
    Uomo 42 anni
    Iscrizione: 20/12/2015
    Messaggi: 129
    Piaciuto: 8 volte

    Predefinito

    gazie per la risposta... pongo un'altra domando su quello che o letto sopra e cioè "La semplice vendita della propria auto usata, quindi, non costituisce un’attività professionale;" ono soggetto cmq a pagare tasse se acquisto un auto, 'attesto a m medesimo pagp assicurazione e bollo, la sistemo e la rivendo?
    E’ propria la possibilità di realizzare un sogno che rende la vita interessante

  5. #4
    "Etiamsi omnes, ego non" imok
    Uomo 32 anni
    Iscrizione: 1/5/2005
    Messaggi: 16,403
    Piaciuto: 3490 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Marito1comeTanti Visualizza il messaggio
    gazie per la risposta... pongo un'altra domando su quello che o letto sopra e cioè "La semplice vendita della propria auto usata, quindi, non costituisce un’attività professionale;" ono soggetto cmq a pagare tasse se acquisto un auto, 'attesto a m medesimo pagp assicurazione e bollo, la sistemo e la rivendo?
    Credo tu debba per forza pagare il bollo, oltre al passaggio di proprietà.

    Tieni conto comunque che quelle trasmissioni son boiate... restaurare un'auto costa una cifra e il margine di guadagno spesso non è così elevato.
    "Se gommo tiene io vince gara, se gommo non tiene io come bomba dentro montagna..." (Markku Alèn)

  6. #5
    FdT svezzato Marito1comeTanti
    Uomo 42 anni
    Iscrizione: 20/12/2015
    Messaggi: 129
    Piaciuto: 8 volte

    Predefinito

    Sicuramente. La più scandlisa era l'edizione italiana. Cmq la trasmissione che prediligono fa il confronto tra un lavoro fatto da soli e uno fatto in officina. E sili con il fai da te su può avere un guadagno. Magari se si finisce un amico meccanico e accordarsi x la percentuale, si può fare?!
    E’ propria la possibilità di realizzare un sogno che rende la vita interessante

  7. #6
    vcp
    Pollon Style vcp
    Donna 32 anni
    Iscrizione: 25/6/2014
    Messaggi: 615
    Piaciuto: 231 volte

    Predefinito

    Io so che c'è un limite per non dover versare le tasse e quindi considerarlo lavoro. Io lo considererei un lavoro occasionale autonomo. Considera che ora ci sono tanti controlli sul traffico di denaro quindi vedendo delle grosse entrate e delle grosse uscite potrebbero farti dei controlli.

    LAVORO AUTONOMO OCCASIONALE

    Il lavoro autonomo occasionale concerne invece prestazioni che trovano la loro fonte normativa nelle disposizioni dell'art. 2222 e seg. del Codice Civile sul contratto d'opera, e che, a prescindere dalla durata e dall'importo percepito, hanno carattere del tutto episodico e sono completamente svincolate dalle esigenze di coordinamento con l'attività del committente; per tali ragioni non è configurabile, per esse, la fattispecie giuridica della collaborazione coordinata e continuativa (v. Co-co-co/Requisiti).
    Sotto il profilo fiscale tali compensi sono qualificati come redditi diversi.
    Sotto il profilo previdenziale invece non sono stati assicurati nella Gestione Separata fino al 2003, poiché non contemplati dalla L. 335/95.
    Dal 1° gennaio 2004 sono stati invece assicurati per effetto di altra normae solo per redditi fiscalmente imponibilisuperiori a 5.000 euro nell'anno solare, considerando la somma dei compensi corrisposti da tutti i committenti occasionali.


    Per ulteriori dettagli v. Lavoratori autonomi occasionali.

    LAVORO OCCASIONALE ACCESSORIO

    La disciplina del lavoro occasionale accessorio si applica infine a prestazioni meramente occasionali non riconducibili a tipologie contrattuali tipiche di lavoro subordinato o autonomo, i cui compensi sono del tutto esenti ai fini fiscali e non incidono sullo stato di disoccupato o inoccupato.
    Per tali prestazioni il D.Lgs 276/03 ha previsto un meccanismo di tutela assicurativa e previdenziale del tutto innovativo, grazie al sistema dei c.d. buoni lavoro o vouchers.


    Per ulteriori dettagli v. Lavoro occasionale accessorio.
    fonte: INPS - Informazioni
    "Trasparenti Muri di Cristallo..."

Discussioni simili

  1. Qual è l'auto dei vostri sogni?
    Da Akemi nel forum Motori
    Risposte: 206
    Ultimo messaggio: 17/5/2012, 18:52
  2. Aiuto!!! Che auto comprare?
    Da Dippi nel forum Motori
    Risposte: 32
    Ultimo messaggio: 10/12/2008, 22:41
  3. Auto tecnologiche
    Da Usher nel forum Barzellette e testi divertenti
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 25/5/2006, 18:22
  4. Auto d'epoca....
    Da Usher nel forum Barzellette e testi divertenti
    Risposte: 11
    Ultimo messaggio: 17/3/2006, 19:27
  5. Arrivano le eco-auto
    Da ocram nel forum Attualità e cronaca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 5/10/2004, 16:47