ACCEDI

Attendere, registrazione in corso...

Password dimenticata?

×

REGISTRATI

Registrati gratis su Fuoriditesta.it, il più grande sito umoristico italiano.

Attendere, registrazione in corso...

Iscriviti usando il tuo indirizzo e-mail

Hai già un account? Accedi al sito

×
Seguici su Google+ Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 1 a 10 su 11

Normativa sulla bestemmia

  1. #1
    Matricola FdT D8_85
    Donna 28 anni
    Iscrizione: 4/11/2008
    Messaggi: 33
    Piaciuto: 0 volte
    Citato: 0 volte

    Predefinito Normativa sulla bestemmia

    Ciao a tutti ...
    stavo leggendo or ora un libro..e mi sono appena posta una domanda...
    si può scrivere una bestemmia all'interno di un romanzo?
    io non sono credente ma non mi piacciono ...non credo siano di buon gusto...
    non c'è nessuna "norma " o "legge" che vieta la bestemmia?
    grazie


  2.  

  3. #2
    Sempre più FdT mformatteo
    Uomo 25 anni
    Iscrizione: 14/12/2009
    Messaggi: 3,430
    Piaciuto: 186 volte
    Citato: 183 volte

    Predefinito

    una volta era reato la bestemmia, ora credo sia stato depenalizzato.. dovrei informarmi u.u
    "..Ooh - being crazy in paradise is easy
    Can you see the prisoners in my eyes?"

  4. #3
    MisterNO
    Ospite MisterNO

    Predefinito

    La bestemmia è tutt'ora un reato . In Italia tutte le imprecazioni, anche non di natura sacrilega ricadono sotto il reato di turpiloquio .
    In diritto, il turpiloquio è un illecito amministrativo. L'articolo 726 del codice penale prevede che commette turpiloquio chi in luogo pubblico o in luogo aperto al pubblico usa un linguaggio contrario alla pubblica decenza.
    Il turpiloquio , inteso come reato vero e prorpio , è stato depenalizzato con la legge 25 del giugno 1999, n. 205.
    La pena prevista è una sanzione amministrativa di 300 euro. Questa pena va a sostituire la pena detentiva prevista in prima istanza .
    Spero di essere sato abbastanza chiaro .

  5. #4
    Sempre più FdT mformatteo
    Uomo 25 anni
    Iscrizione: 14/12/2009
    Messaggi: 3,430
    Piaciuto: 186 volte
    Citato: 183 volte

    Predefinito

    beh ma se è diventato illecito amministrativo allora non è più reato
    "..Ooh - being crazy in paradise is easy
    Can you see the prisoners in my eyes?"

  6. #5
    MisterNO
    Ospite MisterNO

    Predefinito

    Però ti puniscono comnque e viene sempre sanzionato ....Meglio evitare .

  7. #6
    FdT-dipendente Santapuzzetta
    Uomo 26 anni
    Iscrizione: 27/6/2010
    Messaggi: 1,799
    Piaciuto: 0 volte
    Citato: 53 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da MisterNO Visualizza il messaggio
    La bestemmia è tutt'ora un reato . In Italia tutte le imprecazioni, anche non di natura sacrilega ricadono sotto il reato di turpiloquio .
    In diritto, il turpiloquio è un illecito amministrativo. L'articolo 726 del codice penale prevede che commette turpiloquio chi in luogo pubblico o in luogo aperto al pubblico usa un linguaggio contrario alla pubblica decenza.
    Il turpiloquio , inteso come reato vero e prorpio , è stato depenalizzato con la legge 25 del giugno 1999, n. 205.
    La pena prevista è una sanzione amministrativa di 300 euro. Questa pena va a sostituire la pena detentiva prevista in prima istanza .
    Spero di essere sato abbastanza chiaro .
    chiaro e informato come sempre
    Il napoletano lo si capisce subito da come si comporta,da come riesce a vivere senza una lira...
    ...Totò


  8. #7
    Sempre più FdT mformatteo
    Uomo 25 anni
    Iscrizione: 14/12/2009
    Messaggi: 3,430
    Piaciuto: 186 volte
    Citato: 183 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da MisterNO Visualizza il messaggio
    Però ti puniscono comnque e viene sempre sanzionato ....Meglio evitare .
    sì ma non è reato, con tutto ciò che consegue in termini di sanzione etc etc
    "..Ooh - being crazy in paradise is easy
    Can you see the prisoners in my eyes?"

  9. #8
    EvaKant66
    Ospite EvaKant66

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da MisterNO Visualizza il messaggio
    La bestemmia è tutt'ora un reato . In Italia tutte le imprecazioni, anche non di natura sacrilega ricadono sotto il reato di turpiloquio .
    In diritto, il turpiloquio è un illecito amministrativo. L'articolo 726 del codice penale prevede che commette turpiloquio chi in luogo pubblico o in luogo aperto al pubblico usa un linguaggio contrario alla pubblica decenza.
    Il turpiloquio , inteso come reato vero e prorpio , è stato depenalizzato con la legge 25 del giugno 1999, n. 205.
    La pena prevista è una sanzione amministrativa di 300 euro. Questa pena va a sostituire la pena detentiva prevista in prima istanza .
    Spero di essere sato abbastanza chiaro .

    Chiaro, sintetico, preciso come sempre...

  10. #9
    Mai più senza FdT RudeMood
    Donna 32 anni
    Iscrizione: 3/2/2009
    Messaggi: 10,219
    Piaciuto: 1040 volte
    Citato: 243 volte

    Predefinito

    Ma un romanzo c'entra qualcosa con i luoghi pubblici??

    Mi sembra un po' come la storia delle parolacce.
    Nei film sono lecite, durante un talk show in seconda serata, invece,
    un presentatore rimane un po' così se un ospite azzarda...
    La servitù, in molti casi, non è una violenza dei padroni, ma una tentazione dei servi.

    I cinici sono tutti moralisti, e spietati per giunta.





  11. #10
    Nerd Master Jekko
    Uomo 38 anni
    Iscrizione: 22/12/2008
    Messaggi: 2,318
    Piaciuto: 5 volte
    Citato: 34 volte

    Predefinito

    Allora i politici che dicono "stron*o" e "Vaffan" alla televisione devono pagare 300 Euro per ogni parolaccia che dicono?

    Naturalmente Berlusconi no, lui ha il lodo Alfanoooo!!!! Ma stralol carpiato triplo!!!!!!!!
    the frikki frakki man

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni simili

  1. Multiplatform: Videogame sulla malavita o sulla polizia?
    Da Canalfeder nel forum Videogiochi e trucchi
    Risposte: 29
    Ultimo messaggio: 24/6/2010, 14:27
  2. pizzo sulla vita e sulla morte
    Da Usher nel forum Attualità e cronaca
    Risposte: 10
    Ultimo messaggio: 25/4/2008, 20:28