ACCEDI

Attendere, registrazione in corso...

Password dimenticata?

×

REGISTRATI

Registrati gratis su Fuoriditesta.it, il più grande sito umoristico italiano.

Attendere, registrazione in corso...

Iscriviti usando il tuo indirizzo e-mail

Hai già un account? Accedi al sito

×
Seguici su Google+ Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 4 di 38 PrimaPrima 1234567814 ... UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 31 a 40 su 376

Trasferimento di Eluana

  1. #31
    Tyler Durden
    Uomo 31 anni
    Iscrizione: 6/10/2007
    Messaggi: 16,096
    Piaciuto: 523 volte

    Predefinito

    boh.. è che questo papa che parla del delitto di cogne o della guerra in culandia mi fa proprio rabbia.. sembra che abbia sempre una soluzione a tutto..


  2. # ADS
     

  3. #32
    Can che dorme Wolverine
    Uomo 33 anni
    Iscrizione: 3/4/2006
    Messaggi: 43,730
    Piaciuto: 2778 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Technics Visualizza il messaggio
    boh.. è che questo papa che parla del delitto di cogne o della guerra in culandia mi fa proprio rabbia.. sembra che abbia sempre una soluzione a tutto..
    Anche i politici della UE e i giornali esteri danno quella impressione se è per quello zittiamo pure loro?
    That is not dead which can eternal lie, and with strange aeons even death may die

    (Abdul Alhazred)

  4. #33
    Tyler Durden
    Uomo 31 anni
    Iscrizione: 6/10/2007
    Messaggi: 16,096
    Piaciuto: 523 volte

    Predefinito

    mah.. io darei molto più credito al più scrauzo dei giornalisti esteri che al papa

  5. #34
    Can che dorme Wolverine
    Uomo 33 anni
    Iscrizione: 3/4/2006
    Messaggi: 43,730
    Piaciuto: 2778 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Technics Visualizza il messaggio
    mah.. io darei molto più credito al più scrauzo dei giornalisti esteri che al papa
    Verissimo, in molti casi anche io.....ciò non toglie che anche lui ha diritto di dire la sua come ce l'hanno tutti......e poi se parla AHMADINEJAD, allora ***** a maggior ragione deve poter parlare pure Ratzinger
    That is not dead which can eternal lie, and with strange aeons even death may die

    (Abdul Alhazred)

  6. #35
    Sempre più FdT
    Uomo 27 anni da Vercelli
    Iscrizione: 5/10/2007
    Messaggi: 3,255
    Piaciuto: 1 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da darkness creature Visualizza il messaggio
    Verissimo, in molti casi anche io.....ciò non toglie che anche lui ha diritto di dire la sua come ce l'hanno tutti......e poi se parla AHMADINEJAD, allora ***** a maggior ragione deve poter parlare pure Ratzinger
    il papa puo dire la propria opinione fino ad un certo punto perche tutti i suoi discorsi sono incentrati su quella fede cattolica ideata da lui stesso cioe da quelle varie leggi della natura ( eutanasia.gay,famiglia.....) che non sono neanche accennate sulla bibbia.........il punto è che ogni sua opinione è incentrata sulla fede cattolica.....e non è di pura liberta di pensiero......e poi affiche dice la sua ok.....ma se vuole perfino chiedere al tribunale di raggiungere un accordo con la famiglia della ragazza in questione per arrivare ad una souzione pacifica e che accontenti tutti....questo vuol dire non farsi i cazz* suoi e obbligare la gente a pensarla come la pensa lui....mio strettissimo parere personale.
    "Chi lotta può perdere.... Chi non lotta ha già perso" Chè
    "Il tuo Cristo è ebreo. La tua democrazia greca. Il tuo caffè brasiliano. La tua vacanza turca. I tuoi numeri arabi. Il tuo alfabeto latino. Solo il tuo vicino è straniero" (1994, manifesto sui muri di Berlino).

  7. #36
    Can che dorme Wolverine
    Uomo 33 anni
    Iscrizione: 3/4/2006
    Messaggi: 43,730
    Piaciuto: 2778 volte

    Predefinito

    ha CHIESTO di raggiungere un accordo, mica gliel'ha ORDINATO ......giudici e politici hanno dei cervelli perfettamente (almeno con buona approssimazione) funzionanti, ergo l'ultima parola spetta COMUNQUE a loro .....è possibile che anche qualche giornale o politico estero, se è a conoscenza del caso, abbia detto la sua, e non c'è niente di male in questo
    That is not dead which can eternal lie, and with strange aeons even death may die

    (Abdul Alhazred)

  8. #37
    Sempre più FdT
    Uomo 27 anni da Vercelli
    Iscrizione: 5/10/2007
    Messaggi: 3,255
    Piaciuto: 1 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da darkness creature Visualizza il messaggio
    ha CHIESTO di raggiungere un accordo, mica gliel'ha ORDINATO ......giudici e politici hanno dei cervelli perfettamente (almeno con buona approssimazione) funzionanti, ergo l'ultima parola spetta COMUNQUE a loro .....è possibile che anche qualche giornale o politico estero, se è a conoscenza del caso, abbia detto la sua, e non c'è niente di male in questo
    ma anch se qualche politico estero avesse appreso la notizia.....comunque non si è intromesso nella scelta della famiglia e non ha chiesto al tribunale nessuna altra soluzione...semplicemente ha detto la sua ed è finita lì.....poi tanto ormai si sa che centra la politica e la chiesa in ogni cosa e che i giudici vadano contro esse.....perche i giudici sono contro il governo visti le ultime leggi che berlusca vuole fare approvare....quindi se lo statoè con la chiesa è normale che i giudici vadano contro la chiesa stessa e quindi contro lo stato....poiscusa ma i papa deve solo stare zitto visto l'ultima volta che ha provato a mettere becco in questa questione....facendo continuare a soffrire welby e a non celebrare neanche il suo funerale perche è andato contro le leggi di dio....adesso ci riprova facendo soffrire un' atra persona e un'altra famiglia......adesso ha rotto il cazz* sto papa si faccia i fatti suoi, esprima le sue idee...ma senza condizionare la vita degli altri....
    "Chi lotta può perdere.... Chi non lotta ha già perso" Chè
    "Il tuo Cristo è ebreo. La tua democrazia greca. Il tuo caffè brasiliano. La tua vacanza turca. I tuoi numeri arabi. Il tuo alfabeto latino. Solo il tuo vicino è straniero" (1994, manifesto sui muri di Berlino).

  9. #38
    Overdose da FdT *AllStar*
    Donna 25 anni
    Iscrizione: 30/8/2008
    Messaggi: 6,851
    Piaciuto: 7 volte

    Predefinito Trasferimento di Eluana

    Eluana, pronto il trasferimento nella notte viaggio verso Udine
    Beppino Englaro ha chiesto l'autorizzazione per portare via la figlia Eluana dalla clinica di Lecco dove è ricoverata. È ipotizzato per questa notte il trasferimento della ragazza dalla clinica di Lecco alla struttura residenziale «La Quiete» di Udine. Anche se Englaro non ha ufficialmente comunicato il luogo dove è destinata Eluana. La partenza dalla città lombarda - si è appreso a Udine - potrebbe avvenire nel cuore della notte; l'arrivo a Udine - secondo tale programma - è previsto per l'alba. La conferma dovrebbe tuttavia giungere nelle prossime ore.

    Il prof.Carlo Alberto Defanti, neurologo che ha in cura la ragazza, pur non avendo ancora avuto una indicazione definitiva ha detto che le previsioni sono per un trasferimento imminente: «Penso che sia arrivata la conferma dalla casa di cura di Udine, anche se non mi hanno ancora detto nulla di certo. Mi spiace solo di non poter accompagnare Eluana perché ho degli impegni a cui non posso rinunciare». Ma, sulla destinazione di Eluana, al di là delle parole del neurologo non ci sono conferme ufficiali.

    Eluana Englaro, è attualmente ricoverata nella casa di cura Beato Luigi Talamoni di Lecco. Defanti ha inoltre spiegato che il protocollo è lo stesso messo a punto un mese fa quando Eluana avrebbe dovuto essere accolta nella clinica Città di Udine: «Il sondino non verrà staccato e per i primi tre giorni si continuerà a nutrirla artificialmente, allo scopo di permettere al personale di verificare la situazione. Dopo questi tre giorni, senza staccare il sondino, verrà sospesa l'alimentazione».Inoltre, a quanto si è appreso, l'equipe che darà corso all'interruzione del trattamento vitale si costituirà in una associazione per meglio regolare i rapporti giuridici con la struttura che ospiterà Eluana.

    Si apre così la settimana decisiva sul caso di Eluana Englaro, sia per la struttura disponibile all'accoglienza della donna in stato vegetativo, a Udine, sia per le istituzioni del Friuli Venezia Giulia. Mantiene il silenzio stampa la casa di riposo «La Quiete» di Udine, ancora alle prese con gli accertamenti legislativi e normativi, dopo l'indirizzo positivo pronunciato dal Consiglio d'amministrazione. Agli organi legali dell'istituzione udinese - che dipende dal Comune ed è un'Azienda di servizi alla persona, non legata al Servizio sanitario se non per le prestazioni mediche esplicitamente prescritte per gli ospiti - spetta verificare se sia possibile offrire una stanza a Eluana. Nei giorni scorsi, un altro passo avanti verso il sì era stato pronunciato dal Distretto sanitario di Udine, che ha ammesso la richiesta di ricovero avanzata dalla famiglia Englaro.

    Sul piano politico restano le tensioni all'interno della maggioranza di Centrodestra che guida la Regione. Mentre il presidente Renzo Tondo - che si astiene da qualunque ulteriore intervento - ha già affermato di ritenere la vicenda un «fatto privato», vi sono malumori tra gli alleati, in particolare Lega Nord e Udc, ma anche da autorevoli esponenti del Pdl. Tra di essi in particolare figura il sottosegretario all'Ambiente e coordinatore regionale,

    Roberto Menia, che ha sottolineato che Eluana «non può essere privata di nutrimento», altrimenti si tratta di un omicidio. Al Consiglio regionale, domani, verrà infine discussa un'interrogazione a risposta urgente presentata dal capogruppo Udc, Edoardo Sasco, che chiede al presidente regionale se esistano vincoli tra la «Quiete» e il ministero della Sanità e se abbia i requisiti per protocolli complessi come quello che si prospetta per porre fine all'esistenza di Eluana.

    02 febbraio 2009

  10. #39
    Suicide_Drag
    Ospite

    Predefinito

    martire sta ragazza e famiglia x il triste e vergognoso disagio che hanno e stanno passando

  11. #40
    Overdose da FdT *AllStar*
    Donna 25 anni
    Iscrizione: 30/8/2008
    Messaggi: 6,851
    Piaciuto: 7 volte

    Predefinito

    Eluana è a Udine dalle sei di questa mattina
    Eluana Englaro è arrivata a Udine. Un viaggio accompagnato da polemiche violentissime, mentre la famiglia chiede rispetto, silenzio e l'applicazione delle sentenze. E' stata la clinica "La quiete" ad aggirare il divieto e ad aprire le proprie porte. L'equipe di Dal Monte applicherà gratuitamente il distacco del sondino che tiene in vita Eluana.

    Manifestazione del Movimento della vita, mentre pesantissimo è l'intervento della Chiesa e del Pdl che parlano di "omicidio". Sacconi: stiamo valutando come intervenire. La famiglia chiede silenzio.

    ore 13.00 Udine, si attende Beppino

    Eluana Englaro si trova in una stanza al primo piano della struttura di accoglienza La Quiete di Udine, in attesa dell'arrivo del papà Beppino, in viaggio verso Udine, e di un nuovo trasferimento al terzo piano della struttura sanitaria.

    ore 12.50 L'Ordine dei Medici di Udine: "Non diremo nulla"
    «Non intendiamo dire nulla» sugli ultimi sviluppi della vicenda di Eluana Englaro: lo afferma il presidente dell'Ordine dei Medici di Udine, Luigi Conte, in una nota ufficiale diffusa in mattinata. «Al momento - ha aggiunto Conte - non possiamo e non vogliamo dire di più».

    ore 12.40 Calabrò (Pdl): "Colmare vuoto legislativo"
    «Non credo e non voglio credere che siamo arrivati all'ultimo capitolo della vita e della morte di Eluana Englaro. Da relatore della legge sul testamento biologico, in queste ore drammatiche, sento ancora più forte l'esigenza che il Parlamento legiferi in questa materia per sottrarla alla volontà di giudici, presidenti di Regione, amministratori di strutture sanitarie e di quanti altri, che si arrogano ogni giorno il diritto di decidere della vita e della morte delle persone»

    ore 12. 35 Anna Finocchiaro: "Più rispetto"
    "Per noi serve legge che tuteli diritto alla salute e libertà di decidere del paziente". 'Se Eluana fosse mia figlia, se io fossi sua madre o suo padre, credo che pretenderei, e in questo senso mi rivolgo anche ai colleghi della maggioranza che hanno usato espressioni sinceramente fuori luogo, silenzio e rispetto di fronte a un dolore così immenso"

    ore 12.34 Riccio: atto arbitrario il richiamo dell'Ordine dei Medici
    Sarebbe un «atto del tutto arbitrario» un eventuale «richiamo» o «l'apertura di un'istruttoria», da parte dell'Ordine dei medici della Provincia di Udine, per i camici bianchi che si sono resi disponibili ad accompagnare Eluana Englaro alla morte, come stabilito dalla sentenza della Corte d'Appello di Milano. A sostenerlo è Mario Riccio, l'anestesista di Piergiorgio Welby che, proprio per la sua disponibilità, è stato protagonista di una verifica sul suo operato da parte dell'Ordine della Lombardia.

    ore 12.32 Formigoni: "Ci volevano complici"
    «Volevano che fossimo complici di questa cosa orribile, ma non l'hanno ottenuto»: così il presidente della Lombardia, Roberto Formigoni, ha commentato la notizia che Eluana Englaro questa notte è stata trasferita da Lecco a una clinica a Udine.

    ore 12. 30 Il Vescovo di Udine:
    "Accogliamo Eluana ma per farla vivere». Così l'arcivescovo di Udine, mons. Pietro Brollo, che la notte scorsa aveva annunciato una veglia di preghiera nel santuario mariano di Santa Maria delle Grazie, la parrocchia della clinica «La Quiete».

    ore 12.28 Marrazzo: Rispettare le sentenze
    E' il commento del Presidente della Regione Lazio: "Le amministrazioni rispettino le sentenze".

    ore 12.00 Il primario di Udine
    «Sono profondamente devastato come uomo, come padre, come medico e come cittadino»: lo ha detto il primario del primo reparto di Anestesia dell'ospedale Santa Maria della Misericordia di Udine, Amato De Monte, che la scorsa notte ha accompagnato Eluana Englaro nel viaggio da Lecco al capoluogo friulano e che guiderà l'equipe disponibile ad
    attuare la sentenza per l'interruzione dell'alimentazione e dell' idratazione della donna.

    ore 11.50 Sir: una barbarie togliere la vita
    «È un momento triste per tutti coloro che, credenti e non, hanno a cuore la tutela della persona. Se nessuno può togliere la vita ad un altro, togliere la vita ad una persona totalmente indifesa è una barbarie»: lo si legge in una nota del Sir, l'agenzia dei settimanali cattolici promossa dalla Cei, pubblicata questa mattina, all'indomani del trasferimento di Eluana Englaro dalla clinica di Lecco ad una struttura di Udine.

    ore 11.30 Il sottosegretario degli Interni, Mantovano: Una condanna a morte
    «Fra pochi giorni l'italia, che in nome della inviolabilità della vita umana propugna nel mondo l'abolizione della pena di morte per i colpevoli anche dei più efferati delitti, eseguirà la prima condanna a morte dopo il 1948: la condanna di una innocente cui, attraverso una lunga agonia, verrà negato il fondamentale diritto all'alimentazione e all'idratazione».

    ore 11.20 Il sindaco di Udine: Rispetto per gli Englaro

    «Ribadisco la mia intenzione di rispettare il silenzio chiesto dalla famiglia Englaro. Ritenevo e ritengo ancora importante che Udine possa dare una risposta giusta e civile a questa vicenda umana». Così il sindaco di Udine, Furio Honsell, commenta l'arrivo nel capoluogo friulano di Eluana Englaro.






    02 febbraio 2009

    K ne pensate?

Pagina 4 di 38 PrimaPrima 1234567814 ... UltimaUltima

Discussioni simili

  1. Iphone - trasferimento file da cell al pc
    Da Ovij nel forum Telefonia e cellulari
    Risposte: 14
    Ultimo messaggio: 26/1/2009, 19:23
  2. Trasferimento file a cellulare sghE330N
    Da CLEAR nel forum Telefonia e cellulari
    Risposte: 9
    Ultimo messaggio: 3/9/2006, 13:32
  3. trasferimento..
    Da Floyd of Plum nel forum Il confessionale
    Risposte: 66
    Ultimo messaggio: 7/2/2006, 18:03