ACCEDI

Attendere, registrazione in corso...

Password dimenticata?

×

REGISTRATI

Registrati gratis su Fuoriditesta.it, il più grande sito umoristico italiano.

Attendere, registrazione in corso...

Iscriviti usando il tuo indirizzo e-mail

Hai già un account? Accedi al sito

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 1 a 10 su 23

Stanno arrivando

  1. #1
    Sempre più FdT
    Uomo 51 anni da Firenze
    Iscrizione: 20/6/2008
    Messaggi: 2,501
    Piaciuto: 5 volte

    Arrabbiato Stanno arrivando

    salve a tutti; anche qui in italia(come nel resto d'europa)stanno per arrivare le privatizzazioni di sanità, scuola, acqua, ed energia! privatizzazioni banditesche, in cui spese e investimenti saranno sovvenzionati con le nostre tasse, e i guadagni finiranno in mano a pochi pescecani(vedi alitalia). noi cittadini dobbiamo reagireci dobbiamo organizzare in bande, bande di dottori, insegnanti, idraulici ed elettricisti, che con il cappuccio in testa, e il mitra in mano, andranno di soppiatto a rimettere le cose a postosarà durama possiamo farcela


  2. # ADS
     

  3. #2
    Dovahkiin
    Utente cancellato

    Predefinito

    Sono 18 anni che fomento la rivoluzione

  4. #3
    0 1 1 2 3 5 8 13 21 34 55 Killuminato
    Uomo 37 anni da Modena
    Iscrizione: 30/9/2004
    Messaggi: 12,665
    Piaciuto: 186 volte

    Predefinito

    non capisco il senso del topic, spiegati meglio
    Vorrei fare con te ciò che la primavera fa con i ciliegi
    A plague o' both your houses!
    ... a volte il sole batte anche sul culo di un cane!

  5. #4
    Vivo su FdT
    Uomo 31 anni da Milano
    Iscrizione: 15/9/2006
    Messaggi: 4,153
    Piaciuto: 3 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da toscanissimo Visualizza il messaggio
    noi cittadini dobbiamo reagireci dobbiamo organizzare in bande, bande di dottori, insegnanti, idraulici ed elettricisti, che con il cappuccio in testa, e il mitra in mano, andranno di soppiatto a rimettere le cose a postosarà durama possiamo farcela
    Eh già, è proprio la soluzione migliore!


  6. #5
    FdT-dipendente
    Uomo 31 anni da Bergamo
    Iscrizione: 14/7/2008
    Messaggi: 1,903
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Ah, è da quando son nato che mi porto dentro un grande vuoto....:l'IRI.
    Quella si che faceva andare tutto bene
    She comes in colors ev'rywhere;
    She combs her hair
    She's like a rainbow


  7. #6
    Sempre più FdT
    Uomo 27 anni da Vercelli
    Iscrizione: 5/10/2007
    Messaggi: 3,255
    Piaciuto: 1 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da toscanissimo Visualizza il messaggio
    salve a tutti; anche qui in italia(come nel resto d'europa)stanno per arrivare le privatizzazioni di sanità, scuola, acqua, ed energia! privatizzazioni banditesche, in cui spese e investimenti saranno sovvenzionati con le nostre tasse, e i guadagni finiranno in mano a pochi pescecani(vedi alitalia). noi cittadini dobbiamo reagireci dobbiamo organizzare in bande, bande di dottori, insegnanti, idraulici ed elettricisti, che con il cappuccio in testa, e il mitra in mano, andranno di soppiatto a rimettere le cose a postosarà durama possiamo farcela
    ok calmati.....riprenditi....scendi dalle nuvole......ok ora sei pronto per la verità: siamo in Italia!!!!!!!!!!!!......tutti sn incazzati ma a nessuno gliene frega niente di fare qualcosa......
    "Chi lotta può perdere.... Chi non lotta ha già perso" Chè
    "Il tuo Cristo è ebreo. La tua democrazia greca. Il tuo caffè brasiliano. La tua vacanza turca. I tuoi numeri arabi. Il tuo alfabeto latino. Solo il tuo vicino è straniero" (1994, manifesto sui muri di Berlino).

  8. #7
    Bushi yasha
    Uomo 38 anni da L'Aquila
    Iscrizione: 8/9/2006
    Messaggi: 7,068
    Piaciuto: 165 volte

    Predefinito

    Una bella rivoluzione;forse non cambieranno le cose,ma vuoi mettere che bella soddisfazione ghigliottinare i politici in piazza...
    6-4-2009, scossa al cuore
    "Somigli a Rocco Siffredi" Rhoda,12-08-08

  9. #8
    Scrivano Lucien
    Uomo 35 anni da Imperia
    Iscrizione: 10/10/2008
    Messaggi: 2,441
    Piaciuto: 655 volte

    Predefinito

    Per adesso, l'unica cosa che si può fare è preparare la vasella per la prossima inc... sì dai, ci siamo capiti
    I servizi non miglioreranno ed i prezzi aumenteranno per la gioia dei pescicani che avranno trovato la loro nicchia per guadagnare molto facendo niente. La gente si incazzerà, i politici faranno finta di aver altro a cui pensare o diranno di non volersi far influenzare dalla piazza. La storia la fanno gli uomini, ed è facile da prevedere, specie nei risvolti peggiori.
    Se per qualche improbabile legge i prezzi dei servizi non potessero essere aumentati, allora i padroni andranno a cercare il loro margine di profitto all'interno dell'impresa, risparmiando ad esempio sulla manutenzione e sui controlli. Questo già succede nelle imprese che si sono spartite alcuni rami dell'ENEL, dove ad esempio i controlli alle centrali elettriche che quando era statale venivano eseguiti regolarmente, almeno per gli impianti minori sono stati praticamente annullati: finché gira, gira, il giorno che una condotta esplode od un alternatore va in corto, i responsabili saranno scappati da tempo in Brasile. C'est la vie
    Attir'd with stars, we shall forever sit
    triumphing over death, and chance, and thee, o Time

  10. #9
    Sempre più FdT
    Uomo 51 anni da Firenze
    Iscrizione: 20/6/2008
    Messaggi: 2,501
    Piaciuto: 5 volte

    Predefinito

    a me piacerebbe fare la rivoluzione, ma con rivoluzione intendo un cambiamento profondo delle istituzioni, e anche del nostro stile di vitail primo atto della rivoluzione sarà quello di uscire dall'europa dei banchieri, che si comportano come usurai; ci costringono ad indebitarci sempre piu, con la scusa di alzare il PIL, a colpi di grandi opere(grandi quanto inutili), e quando il debito sarà insostenibile, ci confischeranno tutto, esattamente come usurai. il secondo atto sarà quello di ripubblicizzare tutti i servizi essenziali, cioè sanita, scuola, acqua, energia, trasporti, ecc., ecc. tutto ciò sarà rigorosamente fatto lasciando fuori cigl, cisl, uil, fiom, cab, e tutte le altre sigle del caxxoi lavoratori pubblici lavoreranno le ore che lavoriamo noi, avranno i contratti che abbiamo noi, le ferie e i permessi che abbiamo noi, e andranno in pensione quando andiamo noi. il terzo atto sarà quello di portare(con le buone o con le cattive) l'etica nelle banche: niente investimenti truffaldini, niente righe scritte in piccolo, quando il cliente stipula un contratto, avrà la sua copia del contratto, ecc. questi saranno i capisaldi della nostra rivoluzionenaturalmente ce ne sono altri, come portare la tassazione delle rendite finanziarie al 20% e rendere illegali le truffe legalizzate dei numeri a pagamento o del superenalotto. però, per cominciare, ci possiamo accontentare dei primi 3

  11. #10
    Assuefatto da FdT
    Uomo 31 anni
    Iscrizione: 20/11/2004
    Messaggi: 945
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    l'unica rivoluzione da fare in italia è una rivoluzione culturale. Le conseguenze poi verranno da sè.
    La vita è un pendolo che oscilla fra dolore e noia

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Discussioni simili

  1. Le Iene stanno arrivando!
    Da Matrix89 nel forum Cinema e televisione
    Risposte: 8
    Ultimo messaggio: 27/9/2008, 23:13
  2. Il freddo sta arrivando..
    Da Fungo nel forum Moda e tendenze
    Risposte: 21
    Ultimo messaggio: 11/10/2007, 22:21
  3. Portogallo sto arrivando!!!!!!!!
    Da angel92 nel forum Viaggi e vacanze
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 24/1/2007, 13:02
  4. Quanti mp3 ci stanno?
    Da anDr1 nel forum Internet e computer
    Risposte: 16
    Ultimo messaggio: 5/6/2006, 21:18