ACCEDI

Attendere, registrazione in corso...

Password dimenticata?

×

REGISTRATI

Registrati gratis su Fuoriditesta.it, il più grande sito umoristico italiano.

Attendere, registrazione in corso...

Iscriviti usando il tuo indirizzo e-mail

Hai già un account? Accedi al sito

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 1 a 10 su 27

assaltano la redazione di chi l'ha visto

  1. #1
    Tyler Durden
    Uomo 32 anni
    Iscrizione: 6/10/2007
    Messaggi: 16,096
    Piaciuto: 523 volte

    Predefinito assaltano la redazione di chi l'ha visto

    Dopo la messa in onda delle aggressioni del Blocco studentesco in piazza Navona
    Telefonate a Rai3: "Vi abbiamo identificato a voi ed ai vostri familiari"


    Scontri, i filmati a "Chi l'ha visto?"
    Rai assalita, minacce ai redattori


    Ultrà di destra hanno scavalcato i cancelli di via Teulada lanciando uova marce
    Il Pd chiede una informativa del governo alla Camera. Minniti: "Individuare i responsabili"





    Un momento degli scontri in piazza Navona

    ROMA - Irruzione alla Rai, minacce ai giornalisti di Chi l'ha visto? Gli ultrà di destra puntano l'indice contro la trasmissione di Rai3 che ieri sera ha mostrato un filmano inedito dell'aggressione ad un gruppo di giovani in piazza Navona, mercoledì scorso.

    Irruzione in via Teulada. Una trentina di ultrà di destra, con il viso coperto da passamontagna, ieri notte hanno scavalcato i cancelli della sede di via Teulada, lanciando uova marce contro le pareti. Sono fuggiti prima che arrivasse la Polizia, ma stamane, telefonate di rivendicazione e minaccia a nome di Forza Nuova sono giunte alla redazione di Chi l'ha visto?. Per i volti di quegli aggressori del Blocco Studentesco mostrati durante la trasmissione, gli estremisti hanno promesso ai redattori pesanti ritorsioni: "Vi abbiamo identificato, a voi ed ai vostri familiari".

    Le telefonate di minaccia. Una voce maschile, adulta, con voce apparentemente pacata, ha chiamato la redazione da un'utenza fissa: "Abbiamo visto la vostra trasmissione dove chiedete nome, cognome e indirizzi di chi è stato fotografato. Noi faremo lo stesso con tutti voi: chi ha visto voi; chi lavora con voi; dove abitate, e poi verremo sotto le vostre case". Sono seguite altre tre telefonate dello stesso tenore.

    Sciarelli: "Mai chiesti nomi e cognomi". "Ma noi non abbiamo mai coinvolto il pubblico", replica Federica Sciarelli, conduttrice della trasmissione. "Non ho sollecitato i telespettatori a fornire alcuna indicazione. Mi sono solo limitata a dire 'guardate queste immagini': tutto qua".


    "Sono dei ragazzini spaventati". Nel filmato, mandato in onda al rallentatore, sono ripresi gli scontri avvenuti prima dell'aggressione davanti al bar Navona: "Guardate la faccia sgomenta e preoccupata dei ragazzi, sono dei ragazzini - commenta la Sciarelli - sono veramente dei ragazzini che scappano, spaventatissimi da quello che sta succedendo".

    Forza nuova: "La sinistra scalda gli animi". Roberto Fiore, segretario di Forza Nuova - sigla che finora era rimasta 'ufficialmente' lontana dagli incidenti - si è affrettato a dichiarare la sua profonda indignazione per la trasmissione e la "volontà di certa sinistra di scaldare gli animi per riaprire una spirale di violenza contro i ragazzi di destra. Hanno tracciato una lista di proscrizione nei confronti di militanti politici".

    Curzi: "Azione squadrista". L'irruzione nella sede Rai di via Teulada ha mobilitato i vertici della Rai: il presidente Claudio Petruccioli ha telefonato preoccupato al ministro dell'Interno. Lunga telefonata anche tra il direttore generale della Rai, Claudio Cappon, e il capo della Polizia, prefetto Antonio Manganelli. Sandro Curzi, ex direttore TG3, oggi consigliere d'amministrazione della Rai, è convinto che il "blitz in via Teulada di fatto rivendica la legittimità dell'azione squadristica di piazza Navona contro la pacifica manifestazione di protesta degli studenti".

    Camera, il Pd chiede informativa. Alla Camera Emilia De Biasi, del Pd, ha chiesto che il ministro dell'Interno riferisca sul "blitz che riveste una straordinaria gravità". Anche per Marco Minniti, ministro dell'Interno nel governo ombra del Pd, "serve una immediata iniziativa del ministero dell'Interno". "Tali gesti intimidatori - ha aggiunto - vanno immediatamente stroncati individuando responsabili, mandanti, strutture illegali che li rendono possibili. Serve una immediata iniziativa del ministero dell'Interno".

    Mussolini: "Fatti andati diversamente". Immediata la replica di Alessandra Mussolini, di Alternativa Sociale: "I fatti sono andati diversamente: qualcuno - sostiene - ha usato il servizio pubblico radiotelevisivo per istigare violenza contro ragazzi di Blocco studentesco. Quella trasmissione serve per trovare le persone scomparse, non per metterne altre nelle mani dei facinorosi".

    Idv: "La maggioranza condanni". Duro il commento del capogruppo alla Camera dell'Italia dei Valori Massimo Donadi. "L'irruzione nella sede Rai - dice Donadi - è un episodio di estrema gravità, che non va sottovalutato e su cui deve essere fatta immediatamente chiarezza. Sarebbe molto grave se qualcuno cercasse di giustificare questo atto. E' necessario che il governo e la maggioranza condannino subito e senza remore questo episodio".

    La condanna del Pdl. Anche il capogruppo del Pdl alla Camera Fabrizio Cicchitto ha stigmatizzato l'accaduto. "L'azione perpetrata nel centro di Produzione di via Teulada - ha detto l'esponente della maggioranza - nei confronti della trasmissione 'Chi l'ha visto' è un fatto grave che condanniamo fermamente. Ai giornalisti ed ai tecnici della sede Rai esprimiamo solidarietà".

    Fnsi: "Atto squadristico". "E' la prima volta che gli uffici e gli studi della Rai vengono assaliti con proditoria violenza, questo non è assolutamente accettabile ed è un segnale molto preoccupante per il nostro Paese", si legge in una nota del Sindacato dei giornalisti italiani. "Chiediamo, con forza - si legge ancora nella nota -, al ministro dell'Interno Roberto Maroni ed alla Magistratura che facciano piena luce sul gravissimo episodio perseguendo i responsabili di questo atto di stampo chiaramente squadristico".
    (4 novembre 2008)

  2. # ADS
     

  3. #2
    Tyler Durden
    Uomo 32 anni
    Iscrizione: 6/10/2007
    Messaggi: 16,096
    Piaciuto: 523 volte

    Predefinito

    ci tengo a dire che Libero ha detto di essere d'accordo con gli studenti dell'irruzione

  4. #3
    Can che dorme Wolverine
    Uomo 34 anni
    Iscrizione: 3/4/2006
    Messaggi: 43,734
    Piaciuto: 2782 volte

    Predefinito

    Da condannare senza appello.

    Questi stronzi gettano vergogna e discredito sulla DESTRA......che non è questa
    That is not dead which can eternal lie, and with strange aeons even death may die

    (Abdul Alhazred)

  5. #4
    Tyler Durden
    Uomo 32 anni
    Iscrizione: 6/10/2007
    Messaggi: 16,096
    Piaciuto: 523 volte

    Predefinito

    Chi l’ha visto va a caccia degli studenti di destra Loro fanno il blitz in Rai


    Una manifestazione di protesta all’interno degli studi Rai di via Teulada, organizzata per denunciare un sopruso. Ma per la sinistra diventa un’azione simile al tentato golpe Borghese. Se invece un programma d’informazione televisiva, quale “Chi l’ha visto”, si arroga il diritto di mettere alla gogna mediatica i manifestanti di destra di piazza Navona, tutto va bene. A dar vita alla «corsa futurista», così l’hanno definita gli autori del blitz, sono stati i militanti di CasaPound, uno degli storici centri sociali di destra della Capitale. «Abbiamo voluto denunciare un uso strumentale e criminale del servizio pubblico. Durante l’ultima puntata di “Chi l’ha visto”», affermano i manifestanti, «sono state mostrate le immagini dei militanti del Blocco Studentesco presenti in piazza Navona, invitando i telespettatori a fornire informazioni e generalità di ragazzi che non sono né scomparsi, né tantomeno sconosciuti». I ragazzi mostrati in trasmissione sono già stati fermati ed identificati dalle forze dell’ordine, all’indomani degli scontri di durante la manifestazione contro la riforma della scuola. L’irruzione nella sede Rai di via Teulada è stata documentata dagli stessi autori

    e poi c'è un CONTINUA.. che richiede User e Pass.. bah..

  6. #5
    FdT Star twix ™
    Donna 29 anni da Treviso
    Iscrizione: 11/10/2005
    Messaggi: 23,583
    Piaciuto: 7 volte

    Predefinito

    Tutti d'accordo insomma .

    Se uno sbaglia paga, irruzioni del genere sono stupide.
    C'è chi sulla strada ha costruito la sua storia.. VIVE, SOFFRE, SORRIDE, perché ogni giorno la strada riserva le sue sorprese,i bei tramonti, i temporali, un viso amico, una notizia improvvisa.

  7. #6
    Nuvolablu
    Donna 38 anni
    Iscrizione: 14/7/2007
    Messaggi: 27,506
    Piaciuto: 2274 volte

    Predefinito

    Incivili e fancazzisti.
    Che paghino e pure caro.
    Chi possiede coraggio e carattere è sempre molto inquietante per chi gli sta vicino.
    (Hermann Hesse)








  8. #7
    Dio Il Lupo
    33 anni
    Iscrizione: 15/5/2006
    Messaggi: 7,232
    Piaciuto: 93 volte

    Predefinito

    c'è la registrazione della telefonata fatta poi.
    La segreteria di forza nuova ha minacciato la direzione.
    Sono davvero allibeatles!! [cit. Tech]

  9. #8
    Sedobren Gocce
    Ospite

    Predefinito

    senza parole

    che paghino.

    che merda

  10. #9
    ph2
    Utente bannato

    Predefinito

    che povera gente, mi fanno pena

  11. #10
    Shamash
    Utente bannato

    Predefinito

    'video e foto dimostrano che eravamo a volto scoperto e non è stato devastato nulla'
    Roma, 4 nov. (Adnkronos) - ''La nostra è stata una corsa futurista all'interno di via Teulada. Eravamo tutti a volto scoperto e quello che volevamo era esclusivamente un incontro con Federica Sciarelli e la redazione di 'Chi l'ha visto?' per chiedere loro se si assumevano le responsabilità morali di quanto accadrà da qui a breve se non si cambia direzione''. Lo afferma Gianluca Iannone, portavoce di Casapound, spiegando che sulla ''passeggiata dimostrativa'' negli studi Rai sono stati messi in rete anche un video e alcune foto che dimostrano come si sia trattata di un'azione totalmente pacifica e compiuta a volto scoperto senza commettere alcuna devastazione (Documento senza titolo) ''Perché sono stati mostrati esclusivamente i ragazzi del Blocco, tra l'altro tutti identificati e già denunciati, e non i quarantenni armati dei cobas? dove si vuole arrivare?'', si chiede Iannone, che aggiunge: ''A chi ci accusa di aver danneggiato 'cose' all'interno della sede della Rai regaliamo il nostro disprezzo per la solita stantia manipolazione dell'informazione, a chi ci accusa di essere violenti rispondiamo con una sonora pernacchia. Pensate che additandoci come "violenti teppisti" risolverete la situazione? Vi sbagliate perchè ancora una volta vi ostinate a non ascoltare... Abbiamo capito dove volete per forza portarci e non ci vogliamo andare''.

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Discussioni simili

  1. chi ce l'ha più lungo
    Da Usher nel forum Attualità e cronaca
    Risposte: 31
    Ultimo messaggio: 24/4/2008, 22:41
  2. Mamma l'ha scoperto..
    Da Babbrina nel forum Il confessionale
    Risposte: 44
    Ultimo messaggio: 17/2/2008, 22:25
  3. L'ha scoperto!
    Da Kit nel forum Amore e amicizia
    Risposte: 25
    Ultimo messaggio: 22/12/2006, 3:51
  4. la odio...l'ha baciato!!!
    Da Ranocchia nel forum Amore e amicizia
    Risposte: 13
    Ultimo messaggio: 8/1/2006, 18:47