ACCEDI

Attendere, registrazione in corso...

Password dimenticata?

×

REGISTRATI

Registrati gratis su Fuoriditesta.it, il più grande sito umoristico italiano.

Attendere, registrazione in corso...

Iscriviti usando il tuo indirizzo e-mail

Hai già un account? Accedi al sito

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 11 di 18 PrimaPrima ... 789101112131415 ... UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 101 a 110 su 177
Like Tree137Mi piace

Bimba morta in auto ad Arezzo

  1. #101
    fan di peppa pig scazzula2
    Uomo 27 anni
    Iscrizione: 24/7/2014
    Messaggi: 5,555
    Piaciuto: 1647 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Hulk Visualizza il messaggio
    il primo esempio è un omicidio volontario.
    accostare un omicidio volontario a un omicidio colposo non ha alcun senso.
    lo stress può causare stanchezza, mancanza di concentrazione e lucidità.. mica ti fa andare in giro con un coltello, ne te lo fa estrarre e piantare nei reni a qualcuno.. no dico ma stai scherzando o sei serio???

    il caso numero 2 è si omicidio colposo, ma aggravato da un reato abbastanza grave come il superamento di circa 70km/h la soglia di velocità in centro abitato, ma soprattutto da un reato che nulla ha a che vedere con lo stress.

    non capire che questi due casi non hanno niente a che vedere con quello del bimbo morto in auto ce ne vuole...



    - - - Aggiornamento - - -



    e 20... ma ancora però non ci hai detto quali sarebbero le altre cause oltre allo stress.. aria fritta..
    anche se il tuo primo esempio fa tanto pensare che tu ci veda un pò di volontarietà.
    chi te l'ha detto che il 1° è un omicidio volontario? chi te l'ha detto che andava in giro con un coltello? l'ha trovato lì e in un momento di poca lucidità ha commesso un errore di cui si è pentito 3 secondi dopo (la confessione e la chiamata al 118 parlano chiaro)

    un errore che ha portato alla morte di un'altra persona... perchè lui ha ammazzato l'amico con la coltellata come lei ha ammazzato il figlio rinchiudendolo in macchina... omicidio è uno come anche l'altro

    poi se la buttiamo sulla volontarietà potrebbe essere volontario anche il 2°... che ne sai tu che dal processo non venga fuori che questa era una a. maria franzoni più furba che voleva liberarsi del figlio e allo stesso tempo puntare ad una condanna minima se non addirittura nulla?

    qui fino a prova contraria stiamo parlando di 2 omicidi colposi da parte di genitori che stanno vivendo in entrambi i casi situazioni stressanti (perchè nel mio esempio pratico ho specificato che si tratta di un genitore con figlio di 3 anni che ha perso il lavoro)... argomentami perchè in un caso me la butti al 300 % sullo stress mentre nell'altro dici che non c'entra nulla

    passando all'omicidio stradale secodno te un superamento del limite di velocità è un qualcosa di più grave rispetto al rinchiudere il proprio figlio di un anno dentro un auto e farlo morire così? sul serio?

    in altri post di parlava di reato pure perchè un genitore lascia dentro casa un oggetto appuntito a portata di bambino... e te mi dici che una roba del genere non è nemmeno un'aggravante wow
    artemisia
    io ti lovvo
    oh mia bella!

  2. # ADS
     

  3. #102
    Malato dell'ultima parola Hulk
    Uomo 37 anni
    Iscrizione: 20/4/2014
    Messaggi: 5,147
    Piaciuto: 1349 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da scazzula2 Visualizza il messaggio
    chi te l'ha detto che il 1° è un omicidio volontario? chi te l'ha detto che andava in giro con un coltello? l'ha trovato lì e in un momento di poca lucidità ha commesso un errore di cui si è pentito 3 secondi dopo (la confessione e la chiamata al 118 parlano chiaro)

    un errore che ha portato alla morte di un'altra persona... perchè lui ha ammazzato l'amico con la coltellata come lei ha ammazzato il figlio rinchiudendolo in macchina... omicidio è uno come anche l'altro

    poi se la buttiamo sulla volontarietà potrebbe essere volontario anche il 2°... che ne sai tu che dal processo non venga fuori che questa era una a. maria franzoni più furba che voleva liberarsi del figlio e allo stesso tempo puntare ad una condanna minima se non addirittura nulla?

    qui fino a prova contraria stiamo parlando di 2 omicidi colposi da parte di genitori che stanno vivendo in entrambi i casi situazioni stressanti (perchè nel mio esempio pratico ho specificato che si tratta di un genitore con figlio di 3 anni che ha perso il lavoro)... argomentami perchè in un caso me la butti al 300 % sullo stress mentre nell'altro dici che non c'entra nulla

    passando all'omicidio stradale secodno te un superamento del limite di velocità è un qualcosa di più grave rispetto al rinchiudere il proprio figlio di un anno dentro un auto e farlo morire così? sul serio?

    in altri post di parlava di reato pure perchè un genitore lascia dentro casa un oggetto appuntito a portata di bambino... e te mi dici che una roba del genere non è nemmeno un'aggravante wow
    no vabbè.. non possono essere seri i tuoi post

    una coltellata involontaria? in pratica mi stai dicendo che gli è scivolato in mano il coltello e poi dalla mano gli è scivolato mortalmente addosso a quell'altro?
    tu mi devi spiegare cos'ha di involontario l'esempio che hai fatto
    sai che cos'è un omicidio colposo? sai cos'è un omicidio volontario? Al massimo sarà preterintenzionale, ma sono comunque due casi diversi.

    la prima frase in nero non ha alcun senso, stiamo parlando di casi involontari appunto.. sei te che come al solito fai un gran casino, è ovvio che in caso di volontarietà cambierebbe tutto, ma non sarebbe questo il caso di cui stiamo discutendo.

    seconda frase in nero.. se vuoi te lo ripeto perchè sei più duro di una mattonella.. sono entrambi omicidi colposi ma il primo non è riconducibile allo stress, a men che non sia il caso di una persona che, stremata dal poco riposo, si addormenti col piede sull'acceleratore.
    Ultima modifica di Hulk; 18/6/2017 alle 22:10

  4. #103
    FdT svezzato SUCONLAVITA
    Uomo da Torino
    Iscrizione: 16/2/2015
    Messaggi: 202
    Piaciuto: 103 volte

    Predefinito

    Chi dimentica un figlio in auto,vuol dire che non sa cosa significa esser genitori che dedicano la loro unione alle loro creature,bene supremo.Quindi non pensano vivano la pena del loro misfatto,semmai la vergogna del gesto.Quello che sconcerta è che non ci siano pene severe per questo omicidio con l'aggravante della stretta parentela.Concludendo fare i genitori non è un mestiere che si può fare più o meno bene,ma è il dono di poter dare la vita per amore,non di toglierla.
    A Angol Mois piace questo intervento

  5. #104
    Temperance
    Donna
    Iscrizione: 15/1/2006
    Messaggi: 28,774
    Piaciuto: 9508 volte

    Predefinito

    Scazzu, ma trovami dove stiamo normalizzando la cosa. Perché mi sa che tu confondi il nostro spiegare come sono andate le cose per per una volontà di normalizzare la faccenda. Quando non è così. Stiamo esprimendo come, fino a prova contraria, sono andati i fatti. E come per tanto vanno giudicati. E con questo ho chiuso, il mio parere era già chiaro nella mia prima risposta, e nella penultima l'ho specificato in maniera che più elementare non si può.
    A Hulk piace questo intervento
    La foto della scuola non mi assomiglia più
    Ma i miei difetti sono tutti intatti

  6. #105
    fan di peppa pig scazzula2
    Uomo 27 anni
    Iscrizione: 24/7/2014
    Messaggi: 5,555
    Piaciuto: 1647 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Hulk Visualizza il messaggio
    no vabbè.. non possono essere seri i tuoi post

    una coltellata involontaria? in pratica mi stai dicendo che gli è scivolato in mano il coltello e poi dalla mano gli è scivolato mortalmente addosso a quell'altro?
    tu mi devi spiegare cos'ha di involontario l'esempio che hai fatto
    sai che cos'è un omicidio colposo? sai cos'è un omicidio volontario? Al massimo sarà preterintenzionale, ma sono comunque due casi diversi.

    la prima frase in nero non ha alcun senso, stiamo parlando di casi involontari appunto.. sei te che come al solito fai un gran casino, è ovvio che in caso di volontarietà cambierebbe tutto, ma non sarebbe questo il caso di cui stiamo discutendo.

    seconda frase in nero.. se vuoi te lo ripeto perchè sei più duro di una mattonella.. sono entrambi omicidi colposi ma il primo non è riconducibile allo stress, a men che non sia il caso di una persona che, stremata dal poco riposo, si addormenti col piede sull'acceleratore.
    il 1° è un omicidio dettato da un momento di poca lucidità

    se ti attacchi al coltello facciamo che gli ha dato un pugno... ha perso un attimo la calma e voleva fargli male ma c'è scappato il morto... meglio così?

    correggimi se sbaglio... il fatto dell'ammissione di colpa e della chimata al 118 non conta niente dal tuo punto di vista mentre le lacrime della madre sono una prova inconfutabile del fatto che non è un gesto volontario

    secondo te questo momento di poca lucidità non è IN ALCUN MODO riconducibile ai problemi a casa e lo stress mentre la madre che lascia il figlio in auto è SOLO ED ESCLUSIVAMENTE una questione di stress

    #ragionamenticoerentissimidiuncertolivello

    poi sull'ultima cosa perchè un omicidio stradale non potrebbe essere riconducibile allo stress?

    non accorgerti di tuo figlio sul sedile posteriore si mentre non vedere un pedone no?!?!?!? 2 situazioni del genere per te sono imparagonabili?!?!?!

    cioè a sto punto passiamo proprio ai disegnini

    questa madre ha ammazzato il figlio così ed è tutta questione di stress... se lo ammazzava 10 minuti prima (insieme ad altre persone) in un incidente frontale dove andava veloce ed invadeva l'altra corsia invece no!! lì lo stress, il non dormire la notte e tutti le problematiche devastanti dei neogenitori non c'entravano una sega!!!

    ma ti rendi conto di quello checcazzo stai dicendo?

    2 situazioni identiche (o addirittura lo stesso identico caso)... uno fa una cazzata e uno un'altra ma entrambe portano ad uno o più morti

    la 1a è SOLO ED ESCLUSIVAMENTE COLPA DELLO STRESS (che già fa ridere così)... la 2a invece lo stress e la situazione familiare non c'entrano un cazzo!!!!

    cioè ma porca puttana... ci sei o ci fai?!? sta povera donna fa pena pure a me ma certi ragionamenti buonisti e incoerenti al 3000 % non si possono sentì porca puttana!

    Quote Originariamente inviata da Temperance Visualizza il messaggio
    Scazzu, ma trovami dove stiamo normalizzando la cosa. Perché mi sa che tu confondi il nostro spiegare come sono andate le cose per per una volontà di normalizzare la faccenda. Quando non è così. Stiamo esprimendo come, fino a prova contraria, sono andati i fatti. E come per tanto vanno giudicati. E con questo ho chiuso, il mio parere era già chiaro nella mia prima risposta, e nella penultima l'ho specificato in maniera che più elementare non si può.
    te hai detto più volte che lo stress è solo una delle cause e non l'unica... e io sono d'accordo su questo

    sto rispondendo a post di altri che la vedono in un altro modo... mo non mi ricordo tutti i tuoi primi post ma non credo tu abbia "normalizzato" la faccenda... altri però (facendo discorsi tipo quello che ho quotato qui sopra ) mi pare proprio di si
    artemisia
    io ti lovvo
    oh mia bella!

  7. #106
    Malato dell'ultima parola Hulk
    Uomo 37 anni
    Iscrizione: 20/4/2014
    Messaggi: 5,147
    Piaciuto: 1349 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da scazzula2 Visualizza il messaggio
    il 1° è un omicidio dettato da un momento di poca lucidità

    se ti attacchi al coltello facciamo che gli ha dato un pugno... ha perso un attimo la calma e voleva fargli male ma c'è scappato il morto... meglio così?

    correggimi se sbaglio... il fatto dell'ammissione di colpa e della chimata al 118 non conta niente dal tuo punto di vista mentre le lacrime della madre sono una prova inconfutabile del fatto che non è un gesto volontario

    secondo te questo momento di poca lucidità non è IN ALCUN MODO riconducibile ai problemi a casa e lo stress mentre la madre che lascia il figlio in auto è SOLO ED ESCLUSIVAMENTE una questione di stress

    #ragionamenticoerentissimidiuncertolivello
    scazzula non è che ti puoi inventare le cose.. ci sono delle leggi in italia.. e pugno o coltello quello si chiama omicidio preterintenzionale.
    parti proprio da due basi differenti, la coltellata/pugno è un atto volontario a tutti gli effetti, potrà non esserlo la morte sopraggiunta semai, ma paragonare due casi del genere è una roba allucinante.

    ammettere una colpa e chiamare il 118 cosa c'entra?
    chi ha detto che le lacrime della madre dimostrano che è un gensto involontario?
    ma guarda che te non c'hai mica capito un caz dal primo post

    quindi la tua versione quale sarebbe??? secondo te c'è per forza volontarietà nel caso del bimbo lasciato in macchina? è OVVIO che stiamo parlando dei casi nei cui la volontarietà non c'è, abbiamo dato per scontato che in questo caso non ci sia, altrimenti cambierebbe tutto, tutte le opinioni degli utenti sarebbero diverse.

    Quote Originariamente inviata da scazzula2 Visualizza il messaggio
    poi sull'ultima cosa perchè un omicidio stradale non potrebbe essere riconducibile allo stress?

    non accorgerti di tuo figlio sul sedile posteriore si mentre non vedere un pedone no?!?!?!? 2 situazioni del genere per te sono imparagonabili?!?!?!

    cioè a sto punto passiamo proprio ai disegnini
    prima hai fatto l'esempio di uno che va ai 120 in una zona dove si deve andare ai 70.
    se vuoi te lo faccio io il disegnino. sei fuori di 70km/h in centro abitato, vallo a spiegare al giudice che è colpa dello stress.
    un conto è investire un pedone sulle strisce, un conto è fuori dalle strisce, un conto è farlo ai 120 in centro abitato. sveglia!
    nel primo caso, potresti avere attenuanti anche se non sei stressato.
    il secondo caso è quello più simile a quello del bimbo in auto, investi un pedone sulle strisce in condizioni di stress, nel terzo caso stai facendo un azione non dettata dallo stress ma perchè sei un pazzo, non puoi fare di tutta l'erba un fascio.

    non è che puoi collegare qualsiasi azione allo stress a tuo piacimento.

    Quote Originariamente inviata da scazzula2 Visualizza il messaggio
    cioè ma porca puttana... ci sei o ci fai?!? sta povera donna fa pena pure a me ma certi ragionamenti buonisti e incoerenti al 3000 % non si possono sentì porca puttana!
    a me pare seriamente che tu stia trollando

    cioè paragonare un omicidio preterintenzionale a uno colposo e pretendere di avere ragione è da troll

    ma poi che diavolo c'entra il buonismo o l'incoerenza? a volte mi sembra che parli tanto per dare aria alla bocca.
    ma qui qualcuno ha scritto che sta madre è una santa??? qualcuno ha scritto che non deve pagare per quello che ha fatto??? ahò ma che stai a di???
    Ultima modifica di Hulk; 19/6/2017 alle 7:31
    A imok piace questo intervento

  8. #107
    fan di peppa pig scazzula2
    Uomo 27 anni
    Iscrizione: 24/7/2014
    Messaggi: 5,555
    Piaciuto: 1647 volte

    Predefinito

    a parte che se durante una colluttazione colpisci una persona con un pugno e questa muore perchè batte la testa cadendo 90 su 100 te la cavi col colposo... mentre se si tratta di uno spintone al 100 %

    senza contare poi che e un avvocato coi controcazzi avoglia se riesce a tirare in ballo una confessione immediata o una chiamata al 118 per far ridurre la pena in casi come questi

    ma per quello che intendo io basta anche l'esempio del coltello... perchè SE NON LO AVESSI ANCORA CAPITO IO NON STO PARAGONANDO LE PENE DETENTIVE DI QUESTI CASI!!!

    fottesega se lo passano come preterintenzionale o volontario... lo stress al processo non verrebbe considerata come attenuante (PERCHE' GRAZIE AL CIELO ANCORA NON LO E' CAZZO!) ne negli omicidi inventati da me e ne in questo della bimmba morta in auto! ma per come la vedo io è comunque una delle cause che può aver portato a tutti e 3 gli omicidi!!!

    te ti attacchi al coltello o al limite superato di troppi kmh

    ma il momento di follia/poca lucidità in cui uno perde le staffe o commette un errore alla guida non è così diverso da quello in cui una madre chiude l'auto non accorgendosi del figlio sul sedile posteriore

    però tu ti ostini ancora a ripetere che in questo caso di arezzo è solo e soltanto una "sbadataggine dettata dal troppo stress"... mentre negli altri non si può assolutamente parlare di stress

    anche se la situazione familiare/di lavoro è identica anche questa stessa madre invece di uccidere il figlio così lo avesse fatto 10 minuti prima in un frontale dove invade la corsia opposta

    tiri lo stress in ballo solo quando ti pare... mentre in realtà se riduci un caso del genere solo e soltanto ad una questione di stress (IMHO grandissima cazzata) allora per coerenza dovresti ammettere anche che nella stragrande maggioranza di omicidi colposi o anche volontari di base può esserci la stessa identica causa

    solo che ci sono omicidi in cui prende bene tirare in ballo lo stress mentre in altri molto meno
    artemisia
    io ti lovvo
    oh mia bella!

  9. #108
    "Etiamsi omnes, ego non" imok
    Uomo 33 anni
    Iscrizione: 1/5/2005
    Messaggi: 16,404
    Piaciuto: 3491 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da scazzula2 Visualizza il messaggio
    a parte che se durante una colluttazione colpisci una persona con un pugno e questa muore perchè batte la testa cadendo 90 su 100 te la cavi col colposo... mentre se si tratta di uno spintone al 100 %

    senza contare poi che e un avvocato coi controcazzi avoglia se riesce a tirare in ballo una confessione immediata o una chiamata al 118 per far ridurre la pena in casi come questi

    ma per quello che intendo io basta anche l'esempio del coltello... perchè SE NON LO AVESSI ANCORA CAPITO IO NON STO PARAGONANDO LE PENE DETENTIVE DI QUESTI CASI!!!

    fottesega se lo passano come preterintenzionale o volontario... lo stress al processo non verrebbe considerata come attenuante (PERCHE' GRAZIE AL CIELO ANCORA NON LO E' CAZZO!) ne negli omicidi inventati da me e ne in questo della bimmba morta in auto! ma per come la vedo io è comunque una delle cause che può aver portato a tutti e 3 gli omicidi!!!

    te ti attacchi al coltello o al limite superato di troppi kmh

    ma il momento di follia/poca lucidità in cui uno perde le staffe o commette un errore alla guida non è così diverso da quello in cui una madre chiude l'auto non accorgendosi del figlio sul sedile posteriore

    però tu ti ostini ancora a ripetere che in questo caso di arezzo è solo e soltanto una "sbadataggine dettata dal troppo stress"... mentre negli altri non si può assolutamente parlare di stress

    anche se la situazione familiare/di lavoro è identica anche questa stessa madre invece di uccidere il figlio così lo avesse fatto 10 minuti prima in un frontale dove invade la corsia opposta

    tiri lo stress in ballo solo quando ti pare... mentre in realtà se riduci un caso del genere solo e soltanto ad una questione di stress (IMHO grandissima cazzata) allora per coerenza dovresti ammettere anche che nella stragrande maggioranza di omicidi colposi o anche volontari di base può esserci la stessa identica causa

    solo che ci sono omicidi in cui prende bene tirare in ballo lo stress mentre in altri molto meno

    Scazzula stai facendo discorsi che non c'entrano granchè con la situazione, se superi i limiti di velocità lo stress c'entra zero, e se fai a mazzate al bar nonostante lo stress accumulato possa portarti ad attaccare qualcuno è ben diverso da una dimenticanza.
    Mi sembra assurdo che per te sia la stessa cosa..
    A Hulk piace questo intervento
    "Se gommo tiene io vince gara, se gommo non tiene io come bomba dentro montagna..." (Markku Alèn)

  10. #109
    fan di peppa pig scazzula2
    Uomo 27 anni
    Iscrizione: 24/7/2014
    Messaggi: 5,555
    Piaciuto: 1647 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da imok Visualizza il messaggio
    Scazzula stai facendo discorsi che non c'entrano granchè con la situazione, se superi i limiti di velocità lo stress c'entra zero, e se fai a mazzate al bar nonostante lo stress accumulato possa portarti ad attaccare qualcuno è ben diverso da una dimenticanza.
    Mi sembra assurdo che per te sia la stessa cosa..
    che la condanna possa essere diversa (in termini sia di pena che di reato) ok

    ma se mi riducete un caso del genere a "la dimenticanza/lo stess" certi discorsi per coerenza IMHO devono valere anche in altri contesti

    buona parte delle cause scatenanti che portano all'attimo di follia/poca lucidità in cui metti le mani addosso a tizio (per poi pentirtene 2 secondi dopo) o commetti l'infrazione stradale che il caio di turno paga a caro prezzo possono essere le stesse per cui questa donna ha avuto il suo black out

    io questo sto dicendo (non che questa donna deve farsi 15/20 anni di carcere al pari di un omicidio volontario o è da insultare su fb)

    che poi i 15/20 anni di carcere per omicidi mezzi volontari o stradali come quelli che portavo ad esempio io lo sappiamo tutti che non se li farà mai nessuno... come sappiamo bene pure che questa donna in carcere non ci finirà mai
    artemisia
    io ti lovvo
    oh mia bella!

  11. #110
    Malato dell'ultima parola Hulk
    Uomo 37 anni
    Iscrizione: 20/4/2014
    Messaggi: 5,147
    Piaciuto: 1349 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da scazzula2 Visualizza il messaggio
    a parte che se durante una colluttazione colpisci una persona con un pugno e questa muore perchè batte la testa cadendo 90 su 100 te la cavi col colposo... mentre se si tratta di uno spintone al 100 %

    senza contare poi che e un avvocato coi controcazzi avoglia se riesce a tirare in ballo una confessione immediata o una chiamata al 118 per far ridurre la pena in casi come questi

    ma per quello che intendo io basta anche l'esempio del coltello... perchè SE NON LO AVESSI ANCORA CAPITO IO NON STO PARAGONANDO LE PENE DETENTIVE DI QUESTI CASI!!!

    fottesega se lo passano come preterintenzionale o volontario... lo stress al processo non verrebbe considerata come attenuante (PERCHE' GRAZIE AL CIELO ANCORA NON LO E' CAZZO!) ne negli omicidi inventati da me e ne in questo della bimmba morta in auto! ma per come la vedo io è comunque una delle cause che può aver portato a tutti e 3 gli omicidi!!!

    te ti attacchi al coltello o al limite superato di troppi kmh

    ma il momento di follia/poca lucidità in cui uno perde le staffe o commette un errore alla guida non è così diverso da quello in cui una madre chiude l'auto non accorgendosi del figlio sul sedile posteriore

    però tu ti ostini ancora a ripetere che in questo caso di arezzo è solo e soltanto una "sbadataggine dettata dal troppo stress"... mentre negli altri non si può assolutamente parlare di stress

    anche se la situazione familiare/di lavoro è identica anche questa stessa madre invece di uccidere il figlio così lo avesse fatto 10 minuti prima in un frontale dove invade la corsia opposta

    tiri lo stress in ballo solo quando ti pare... mentre in realtà se riduci un caso del genere solo e soltanto ad una questione di stress (IMHO grandissima cazzata) allora per coerenza dovresti ammettere anche che nella stragrande maggioranza di omicidi colposi o anche volontari di base può esserci la stessa identica causa

    solo che ci sono omicidi in cui prende bene tirare in ballo lo stress mentre in altri molto meno
    si apparte che qui apparte che la non è che ad ogni post te ne puoi inventare una nuova però
    sei partito da una coltellata e tra un pò arrivi alla legittima difesa col tipo che cadendo batte la testa..

    ma che diavolo c'entra l'avvocato... tu hai paragonato due casi che non c'entrano e ti ho spiegato il perchè.. nel primo c'è un'azione volontaria a cui sopraggiunge la morte, nel secondo no.
    non c'è nessuna azione volontaria in una madre che lascia il bambino in macchina, ci arrivi o no?a me pare di aver argomentato a sufficienza, mi pare che la cosa sia piuttosto chiara ma non è che posso spiegarla a tutti perchè uno non capisce

    se mi trovi anche solo un post dove ho scritto la parola sbadataggine IO, allora puoi dimostrare che per una volta almeno non hai parlato a vanvera, in nessun post io ho trattato la cosa come una sbadataggine, semmai ho detto che in situazioni particolari di stress eccessivo queste cose possono capitare a chiunque, dove avrei sminuito la cosa non lo so, questo lo hai inventato tu di sana pianta.

    sei tu che continui a dire che non si può limitare questa cosa allo stress ma ancora una volta non hai detto cos'altro ci sarebbe, malattie mentali? volontarietà? spiegaci... stiamo aspettando da tempo ormai...

Pagina 11 di 18 PrimaPrima ... 789101112131415 ... UltimaUltima

Discussioni simili

  1. Risposte: 55
    Ultimo messaggio: 24/5/2011, 2:54
  2. Tamponamento in auto
    Da TuKaNo nel forum Figuracce
    Risposte: 17
    Ultimo messaggio: 29/11/2009, 21:55
  3. Milano, vedova trovata morta in auto seminuda.
    Da SteekHutzee nel forum Attualità e cronaca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 29/4/2009, 15:32
  4. kenwood touch screen - dvd in auto...
    Da monello84 nel forum Motori
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 2/8/2006, 15:43
  5. *No distrazioni in auto*
    Da jacka nel forum Argomento libero
    Risposte: 21
    Ultimo messaggio: 24/10/2005, 12:30