ACCEDI

Attendere, registrazione in corso...

Password dimenticata?

×

REGISTRATI

Registrati gratis su Fuoriditesta.it, il più grande sito umoristico italiano.

Attendere, registrazione in corso...

Iscriviti usando il tuo indirizzo e-mail

Hai già un account? Accedi al sito

×
Seguici su Google+ Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 4 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 31 a 40 su 47
Like Tree19Mi piace

Cannabis Terapeutica. Finalmente "subito" disponibile il Sativex in Italia

  1. #31
    Mai più senza FdT RudeMood
    Donna 38 anni
    Iscrizione: 3/2/2009
    Messaggi: 10,246
    Piaciuto: 1043 volte

    Predefinito

    Il punto è tutto un altro.



    In questo topic c'era davvero poco da discutere perché, come ripeto, l'ho aperto per divulgazione.
    E sì, per capire che differenza ci passa tra gli spasmi della SLA e quelli del Parkinson, e perché il Sativex va bene per una ma forse non per l'altra.

    Se si vuol discutere della cannabis intesa come droga ci sono decine di altri topic.

    Proposta di regolamentazione delle droghe leggere
    I danni profondi del fumo di marijuana
    Che ne pensate delle droghe leggere?
    Tumori: Studio Usa, consumo marijuana aumenta rischi cancro testicoli
    Marijuana, cocaina e cancro ai testicoli
    Cancro & Marijuana
    La Toscana dice sì alla cannabis terapeutica
    Grillo168 - Erba di casa mia


    Per me 'zozzare' qualsiasi topic che nel titolo contiene la parola cannabis solo perché molta gente la usa come droga ricreativa, svalutando l'importanza di una scoperta, o di un farmaco immesso sul mercato, è un comportamento molto poco intelligente.
    Stessa cosa intervenire solo per dire che questi topic vengono aperti sempre da "tizio" ; comportamento poco intelligente e pure inutile

    Trovo più offensivo far passare i malati di SLA come persone che vogliono drogarsi o che i drogati(?) ci tengono a queste novità perché il passo per la regolamentazione per uso ricreativo è sempre più vicino, piuttosto che dire che certi interventi sono di una stupidità e inutilità allucinanti

    E sì. Sono intelligentissima per certe cose. Completamente ottusa per altre. Lo so e me lo tengo. Anzi, spesso mi do dell'idiota da sola..

    Tra l'altro non capisco perché ti sei incaponito sugli effetti collaterali, visto che quelli relativi alla cannabis sono ben conosciuti e in linea di massima possono essere gli stessi sia fumandola che assumendola in altri modi. Parlando di vaccini e autismo, ricordo dicevi che tutti i farmaci hanno effetti collaterali, ma sono tollerabili perché i farmaci fanno stare meglio. Ora, in virtù di ciò mi viene da pensare che il tuo intento era quello di fare "propaganda antidroga" (prendendo quest'espressione con le pinze) solo per il gusto di farlo.
    A Joy Turner piace questo intervento
    La servitù, in molti casi, non è una violenza dei padroni, ma una tentazione dei servi.

    I cinici sono tutti moralisti, e spietati per giunta.





  2. # ADS
     

  3. #32
    Overdose da FdT Jamila
    Donna 29 anni da Padova
    Iscrizione: 27/7/2008
    Messaggi: 5,001
    Piaciuto: 2591 volte

    Predefinito

    Parkinson e SLA sono due malattie diverse, nel senso che la causa della malattia è diversa. Come malattie (e come tutte le malattie neurodegenerative) però le 'cause' non si conoscono. Nel senso che l'unica cosa che si è riusciti a fare è evidenziare il danno sui neuroni ma non si capisce perchè si danneggino. Finora ci sono solo ipotesi, e anche per questo per queste malattie ci sono solo farmaci che curano solamente i sintomi. Per dire, sia nel parkinson che nella sla i neuroni accumulano degli ammassi di proteine, questi ammassi si conoscono, perciò si fa una biopsia e si diagnostica la malattia ,ma non si sa perchè ci siano questi accumuli.

    Ovviamente io la penso come Rude. Non si deve taggare come sbagliata una cosa solo perchè porta il nome droga. Se è utile perchè no? E poi ripeto, se degli idioti la vogliono assumere anche in assenza di patologia cazzi loro. Diventerò un pessimo medico forse, ma di quello che vuole fare la gente con il suo corpo non me ne può proprio importare meno. Il mio scopo di medico è informare e dare i mezzi per curare, se poi uno vuole uccidersi lo stesso con le sue mani chi sono io per impedirglielo?Che poi se uno è scemo può ammazzarsi con la droga, con l'alcool, o pure infilandosi un bastone su per il cxxx.....


    - - - Aggiornamento - - -

    Cmq, questo farmaco non dà dipendenza, verrà prescritto dal neurologo come farmaco di esclusione. Nel senso, verrà dato solo a quei pazienti nei quali i farmaci tradizionali non hanno avuto effetto. Un po'come si fa da anni con i farmaci antitumorali...

    Rude, la mia è un ipotesi però. Forse questo farmaci funziona solo su sla e non su parkinson perchè i neuroni che muoiono nelle due malattie sono diversi. Nella sla sono principalmente i neuroni periferici, nel parkinson invece sono quelli della sostanza nigra (all'interno della scatola cranica per capirci). Quelli dentro la scatola cranica sono una specie di 'centrale operativa' in cui le info dagli altri neuroni vengono percepite e sommate e da cui partono gli output per la contrazione, i neuroni periferici sono solo degli esecutori dell'info che ricevono dall' alto (e forse per questo sono anche un bersaglio terapeutico più facile). Sono cmq solo mie supposizioni in base a ciò che so di queste due patologie..
    A Joy Turner piace questo intervento
    "La chirurgia non è così facile come può apparire... Diamine! Fai l'incisione, tagli l'arteria sbagliata, ti fai prendere dal panico, crolli singhiozzante in un angolo... e dopo tutto questo ti lavi e controlli la lista per sapere chi devi ammazzare dopo pranzo. È massacrante."- Scrubs

  4. #33
    Nuvolablu
    Donna 38 anni
    Iscrizione: 14/7/2007
    Messaggi: 27,506
    Piaciuto: 2274 volte

    Predefinito

    Sono sempre contro le droghe (sia pesanti che leggere), ma davanti ai dolori di una malattia grave alzo le braccia e mi affido ai medici, e se davvero son stati fatti studi che dimostrano che i pazienti possono giovarne allora ben venga l'utilizzo della cannabis. Spero solo abbiano ragione.

    A proposito di farmaci, ho sentito che verranno a breve distribuiti GRATUITAMENTE nelle farmacie italiane costosi farmaci antitumorali, grandioso ed incredibile direi!
    Chi possiede coraggio e carattere è sempre molto inquietante per chi gli sta vicino.
    (Hermann Hesse)








  5. #34
    Can che dorme Wolverine
    Uomo 33 anni
    Iscrizione: 3/4/2006
    Messaggi: 43,730
    Piaciuto: 2780 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Jamila Visualizza il messaggio


    Aggiungo, quello è il link del database mondiale di ricerche approvate dalla comunità scientifica. Ogni cosa che non compare lì sono balle.
    O almeno questo è quello che ci tengono a farci credere

    Non mi riferisco a nulla di specifico, nè al metodo Stamina (che su alcune cose lascia perplesso anche me) nè strettamente all'argomento del topic. Vorrei solo si evitasse di considerare qualcosa "oro colato" a prescindere. Credo, @Jamila, che tu possa sapere anche cento volte meglio di me profano, il fatto che gli accademici sono abbastanza restii a validare qualcosa che dovesse allontanarsi da certi loro dogmi e assiomi che non vogliono mettere in discussione...
    That is not dead which can eternal lie, and with strange aeons even death may die

    (Abdul Alhazred)

  6. #35
    Mai più senza FdT RudeMood
    Donna 38 anni
    Iscrizione: 3/2/2009
    Messaggi: 10,246
    Piaciuto: 1043 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Wolverine Visualizza il messaggio
    il fatto che gli accademici sono abbastanza restii a validare qualcosa che dovesse allontanarsi da certi loro dogmi e assiomi che non vogliono mettere in discussione...
    ALCUNI accademici.

    Dico sempre, io, che ci sono diverse scuole di pensiero per ogni"settore". Poi bisogna vedere se le scelte si fanno su basi etiche o di tornaconto personale, sia esso economico o di altro tipo...


    Cmq, a proposito di ciò, poco tempo fa è morto il padre del ADHD ....
    Ho postato la stessa notizia sul topic della neurodiversità :

    L'inventore dell'ADHD: "L'ADHD è una malattia fittizia" | CCDU Onlus

    C'è pure questo cmq Il 50% dei medicinali è inutile: lo dice uno studio francese

    /OT
    La servitù, in molti casi, non è una violenza dei padroni, ma una tentazione dei servi.

    I cinici sono tutti moralisti, e spietati per giunta.





  7. #36
    Overdose da FdT Jamila
    Donna 29 anni da Padova
    Iscrizione: 27/7/2008
    Messaggi: 5,001
    Piaciuto: 2591 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Wolverine Visualizza il messaggio
    O almeno questo è quello che ci tengono a farci credere

    Non mi riferisco a nulla di specifico, nè al metodo Stamina (che su alcune cose lascia perplesso anche me) nè strettamente all'argomento del topic. Vorrei solo si evitasse di considerare qualcosa "oro colato" a prescindere. Credo, @Jamila, che tu possa sapere anche cento volte meglio di me profano, il fatto che gli accademici sono abbastanza restii a validare qualcosa che dovesse allontanarsi da certi loro dogmi e assiomi che non vogliono mettere in discussione...
    Ovvio che non è oro colato, ma è quanto più si avvicina. L'editoria scientifica è molto seria sotto questo punto di vista.
    Mi spiego meglio. Un gruppo di scienziati inizia un progetto di ricerca, arriva a delle conclusioni e scrive un articolo. L'articolo deve essere poi pubblicato (si fa ricerca per pubblicare). Si pubblica su una rivista scientifica. Quanto più è valido, e quanto più è credibile tanto più importante sarà la rivista che lo pubblica. Pubblicano su 'Cell' o 'Science' per citarne alcune, solo le ricerche più valide. Questo perchè se poi la ricerca viene scoperta errata o carente di qualche passaggio ci va di mezzo la rivista (che perde di credibilità) e lo stesso ricercatore (bannato da tutta la ricerca futura). Dopo questo primo passaggio la ricerca viene 'quotata' anche da altre ricerche di altri gruppi di ricerca. Va da sè che solo le ricerche più importanti vengono quotate per il solito circolo di perdita di credibilità.

    Ok, non è un sistema vaido al 100%, si può sempre sbagliare. Ma mi sembra cmq quanto più si avvicini alla verità.


    - - - Aggiornamento - - -

    e poi su pubmed c'è tutta l'editoria scientifica. Quindi puoi trovare ricerche sul parkinson come ricerche sul fatto che bere vino rosso previene da patologie cardiovascolari, ambiti completamente diversi. Essere di parte è impossibile, ogni articolo prima di essere pubblicato è controllato da una comunità di scienziati esperti di quell'ambito. E in ogni articolo è scritto per filo e per segno che materiali e come hanno impostato la ricerca..
    "La chirurgia non è così facile come può apparire... Diamine! Fai l'incisione, tagli l'arteria sbagliata, ti fai prendere dal panico, crolli singhiozzante in un angolo... e dopo tutto questo ti lavi e controlli la lista per sapere chi devi ammazzare dopo pranzo. È massacrante."- Scrubs

  8. #37
    FdT svezzato
    Donna 36 anni da Milano
    Iscrizione: 26/3/2009
    Messaggi: 148
    Piaciuto: 4 volte

    Predefinito

    io sono d'accordo sull'utilizzo

  9. #38
    FdT svezzato
    Donna 39 anni da Milano
    Iscrizione: 10/4/2010
    Messaggi: 129
    Piaciuto: 15 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da RudeMood Visualizza il messaggio
    Il punto è tutto un altro.

    In questo topic c'era davvero poco da discutere perché, come ripeto, l'ho aperto per divulgazione.
    E sì, per capire che differenza ci passa tra gli spasmi della SLA e quelli del Parkinson, e perché il Sativex va bene per una ma forse non per l'altra.

    Se si vuol discutere della cannabis intesa come droga ci sono decine di altri topic.

    Proposta di regolamentazione delle droghe leggere
    I danni profondi del fumo di marijuana
    Che ne pensate delle droghe leggere?
    Tumori: Studio Usa, consumo marijuana aumenta rischi cancro testicoli
    Marijuana, cocaina e cancro ai testicoli
    Cancro & Marijuana
    La Toscana dice sì alla cannabis terapeutica
    Grillo168 - Erba di casa mia


    Per me 'zozzare' qualsiasi topic che nel titolo contiene la parola cannabis solo perché molta gente la usa come droga ricreativa, svalutando l'importanza di una scoperta, o di un farmaco immesso sul mercato, è un comportamento molto poco intelligente.
    Stessa cosa intervenire solo per dire che questi topic vengono aperti sempre da "tizio" ; comportamento poco intelligente e pure inutile

    Trovo più offensivo far passare i malati di SLA come persone che vogliono drogarsi o che i drogati(?) ci tengono a queste novità perché il passo per la regolamentazione per uso ricreativo è sempre più vicino, piuttosto che dire che certi interventi sono di una stupidità e inutilità allucinanti

    E sì. Sono intelligentissima per certe cose. Completamente ottusa per altre. Lo so e me lo tengo. Anzi, spesso mi do dell'idiota da sola..

    Tra l'altro non capisco perché ti sei incaponito sugli effetti collaterali, visto che quelli relativi alla cannabis sono ben conosciuti e in linea di massima possono essere gli stessi sia fumandola che assumendola in altri modi. Parlando di vaccini e autismo, ricordo dicevi che tutti i farmaci hanno effetti collaterali, ma sono tollerabili perché i farmaci fanno stare meglio. Ora, in virtù di ciò mi viene da pensare che il tuo intento era quello di fare "propaganda antidroga" (prendendo quest'espressione con le pinze) solo per il gusto di farlo.
    hai perfettamente ragione, il tuo post non fa una grinza!

  10. #39
    Mai più senza FdT RudeMood
    Donna 38 anni
    Iscrizione: 3/2/2009
    Messaggi: 10,246
    Piaciuto: 1043 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Ambraros Visualizza il messaggio
    hai perfettamente ragione, il tuo post non fa una grinza!
    Uh, lo so

    Chiamo @Loller156; @Annie Lennox; e @Holly; giusto per farci due risate oppure, non so, per farmi dare due pizze se sto ridendo da un quarto d'ora senza motivazione...

    Ho aperto 'sto topic a Luglio perché dalla pubblicazione di Aprile della Gazzetta Ufficiale, il Sativex è reperibile nelle farmacie.

    Qua pare dire che grazie al governo Renzi in Abruzzo verranno prese in considerazione:
    - la possibilità di rendere disponibili i medicinali a base di cannabis
    - ridurre i divieti per la coltivazione, estendendola ai privati.


    Cdm dà via libera alla legge abruzzese sulla cannabis terapeutica. Anche Giovanardi d'accordo - Repubblica.it

    Dunque il consiglio dei ministri dà il via libera a una decisione regionale basata su direttive già esistenti ?

    Cioè spiegatemi perché spero di aver capito male xD

    L'Abruzzo ha preso in mano la questione per decidere meglio su base regionale. In virtù di quanto già deciso da un anno a questa parte, il consiglio dei ministri poteva "fare storie", obiettare ?



    (forse non c'entra un cazzo 'sta cosa in questa sezione, se ritenete opportuno, spostate )
    La servitù, in molti casi, non è una violenza dei padroni, ma una tentazione dei servi.

    I cinici sono tutti moralisti, e spietati per giunta.





  11. #40
    Vivo su FdT Loller156
    Uomo 29 anni da Lecco
    Iscrizione: 13/8/2007
    Messaggi: 4,934
    Piaciuto: 1611 volte

    Predefinito

    Spetta spetta, mi son perso.. In Abruzzo hanno preso in considerazione di dare il via libera ad una cosa che teoricamente era già legale? Non mi ricordo più nulla della questione..

Pagina 4 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima

Discussioni simili

  1. scopri il genio in te!
    Da BelaLugosa nel forum Quiz e test
    Risposte: 44
    Ultimo messaggio: 25/6/2006, 10:12
  2. Tornerà mai il Napoli in serie A?
    Da Squall85 nel forum Sport
    Risposte: 33
    Ultimo messaggio: 30/11/2005, 20:49
  3. Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 3/8/2005, 13:49
  4. Risolto il buco in MSN-Hotmail
    Da Shandy nel forum Internet e computer
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 14/6/2005, 0:37
  5. da il diavolo in corpo
    Da Kikka_86 nel forum Improvvisazione
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 31/5/2005, 9:21