ACCEDI

Attendere, registrazione in corso...

Password dimenticata?

×

REGISTRATI

Registrati gratis su Fuoriditesta.it, il più grande sito umoristico italiano.

Attendere, registrazione in corso...

Iscriviti usando il tuo indirizzo e-mail

Hai già un account? Accedi al sito

×
Seguici su Google+ Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 1 a 10 su 13
Like Tree5Mi piace

La Sharia diventa fonte di diritto per i musulmani in Gran Bretagna

  1. #1
    kunoichi
    Utente bannato

    Predefinito La Sharia diventa fonte di diritto per i musulmani in Gran Bretagna

    Per un passo avanti che la Gran Bretagna di Cameron fa, dandoci esempio di come non si può né si deve essere soggetti alla dittatura della finanza e della Germania (vedi il video di Nigel Farage), ne fa cento indietro. E sinceramente mi chiedo se questi inglesi abbiano tutte le rotelle al posto giusto.

    Ma andiamo con ordine. Per la gioia dell’Islam – che nei paesi in cui è religione dominante, reprime e sopprime chi è di religione diversa (e in particolare chi è di religione cristiana e/o ebrea) – la Gran Bretagna, paese occidentale per antonomasia, è diventata una nazione nella quale il “diritto islamico”, la cosiddetta sharia, è riconosciuta fonte di diritto civile.

    Roba da pazzi. Roba da regresso civile. E questo seppure il diritto inglese non sia mai stato un diritto di pregio nell’alveo dei complessi giuridici occidentali (sicuramente non è a livello di civiltà giuridica italico-germanica), fosse solo che (a parte qualche eccezione costituzionale) è un diritto non codificato ed è basato essenzialmente sul precedente giurisprudenziale (e dunque magmatico e poco incline alla cristallizzazione dei principi). Però è chiaro che la decisione delle autorità inglesi apre un pericoloso varco nell’occidente all’ingresso di norme nettamente in contrasto con i diritti fondamentali dell’uomo e la non discriminazione sessuale e religiosa.

    Sappiamo bene tutti infatti che l’Islam è una religione fortemente intollerante, discriminatoria e tendenzialmente portata alla violenza contro chi non è islamico. Del resto, mentre Cristo predicava pace e fratellanza, accogliendo tutti, Maometto predicava discriminazione e sottomissione degli infedeli ai dettami dell’Islam. Non ci può essere dubbio in proposito. E se è pur vero che la cristianità ha commesso molti crimini, è anche vero che li ha commessi non perché seguiva i dettami del Vangelo, ma perché seguiva i dettami dell’egoismo e dell’avidità umana, che non sono evangelici. Nel contesto islamico, invece, la discriminazione dei diversi (donne e non musulmani) e la repressione della libertà di fede e di pensiero (con finalità di conversione forzata), sono connaturati al credo musulmano. In questi termini, “Non avrai altro Dio al di fuori di Allah” e “Maometto è il suo Profeta“ non sono nell’Islam semplici atti di fede introspettivi (e cioè rivolti solo a chi è fedele), sono leggi imperative, pesanti, fondamentali, inderogabili, che devono essere rispettate e fatte rispettare anche a chi non è islamico. Lo dimostrano le leggi islamiche in Iran e in Arabia Saudita, ma anche in Afghanistan e Pakistan.

    Ciò detto, è chiaro che la decisione inglese viola i trattati internazionali (mondiali ed europei) che la Gran Bretagna ha sottoscritto e che tutelano la dignità umana e i diritti fondamentali dell’uomo. E in particolar modo viola la Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo e la Convenzione Europea per la salvaguardia dei Diritti dell’Uomo e delle Libertà Fondamentali. E per farvi un esempio pratico di cosa significhi la introduzione della sharia in un paese occidentale, è sufficiente prendere in considerazione la posizione della donna. Per quasi tutti i diritti occidentali, la donna ha la capacità di agire al compimento del 18esimo anno di età (è così in Gran Bretagna come in Italia). Ebbene, per il diritto islamico invece una donna è giuridicamente capace di agire con il primo ciclo mestruale (che può anche verificarsi tra il decimo anno e il tredicesimo anno). Voi ben potete immaginare quali sarebbero le conseguenze per una ragazzina di cultura musulmana, là dove si dovesse decidere sul suo eventuale matrimonio con un cinquantenne alla quale è stata promessa sposa. E che dire poi dei rapporti familiari? Della supremazia degli uomini sulle donne della famiglia e sull’obbligo per queste di utilizzare quello strumento di umiliazione che si chiama burqa? La sharia del resto potrà essere ben utilizzata per legalizzarlo, e ogni giudice inglese sarebbe tenuto ad applicare la relativa norma islamica, se il musulmano (maschio) di turno lo rivendica.



    Primo passo verso l’Eurabia. La Sharia diventa fonte di diritto per i musulmani in Gran Bretagna | Rischio Calcolato

  2. # ADS
     

  3. #2
    Randagio
    Utente cancellato

    Predefinito

    Roba da pazzi. Roba da regresso civile
    Perchè copntinuareba stipendiare la Minetti o Formigoni... o non licenziare tutti i deputati e i senatori che non servono a niente fino alle prossime elezioni è Proghresso???

    Guardiamo in casa nostra prima di guardare che fanno gli altri.... mi terrorizza mille volte di piu la nostra classe politica che il corano per ora!
    A Ioria piace questo intervento

  4. #3
    Scrivano Lucien
    Uomo 34 anni da Imperia
    Iscrizione: 10/10/2008
    Messaggi: 2,441
    Piaciuto: 655 volte

    Predefinito

    Domandina: QUALI PUNTI della Sharia sono stati ammessi nel diritto britannico? Cos'è, taglieranno le mani agli scippatori ed imporranno il Burka a tutti gli esseri viventi di sesso femminile?

    Non è che magari è stata solo ammessa qualche scemenza limitata ai soli fedeli del tipo che si rendono perseguibili a norma di legge i musulmani che pisciano rivolti a Oriente e quelli che ruttano in una moschea?

    Io voglio leggere un articolo imparziale e scritto da professionisti del settore, non la carta igienica prodotta dalla filiale di casapound.
    Attir'd with stars, we shall forever sit
    triumphing over death, and chance, and thee, o Time

  5. #4
    kunoichi
    Utente bannato

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Lucien Visualizza il messaggio
    Domandina: QUALI PUNTI della Sharia sono stati ammessi nel diritto britannico? Cos'è, taglieranno le mani agli scippatori ed imporranno il Burka a tutti gli esseri viventi di sesso femminile?

    Non è che magari è stata solo ammessa qualche scemenza limitata ai soli fedeli del tipo che si rendono perseguibili a norma di legge i musulmani che pisciano rivolti a Oriente e quelli che ruttano in una moschea?

    Io voglio leggere un articolo imparziale e scritto da professionisti del settore, non la carta igienica prodotta dalla filiale di casapound.
    Non penso abbiano approvato la Sharia a pezzi .

  6. #5
    kunoichi
    Utente bannato

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Randagio Visualizza il messaggio
    Perchè copntinuareba stipendiare la Minetti o Formigoni... o non licenziare tutti i deputati e i senatori che non servono a niente fino alle prossime elezioni è Proghresso???


    Guardiamo in casa nostra prima di guardare che fanno gli altri.... mi terrorizza mille volte di piu la nostra classe politica che il corano per ora!
    ti conviene stare fra la Minetti e Formigoni , dove c'è l'Islam si fila dritto e soprattutto niente sessualità libera. E neppure niente animalismo . Prova a parlar male del Corano come hai fatto dell'eucaristia , vediamo se ne hai il coraggio

  7. #6
    Sempre più FdT _HaRmOnY_
    Donna 28 anni da Pesaro-Urbino
    Iscrizione: 23/5/2007
    Messaggi: 3,201
    Piaciuto: 409 volte

    Predefinito

    ma secondo me hanno approvato qualche articolo innocuo per il resto della società, altrimenti vuol dire che se ne sono usciti di testa tutti quanti. anche io voglio leggere un articolo scritto da un esperto, questo è troppo di parte.

    e comunque tutte le cose che ha scritto sull'islam sono mere stronzate, l'islam preso a se stante è una religione come altre, lo posso dire perchè ho il corano a casa e la mia migliore amica e la sua famiglia sono musulmani, convinti e praticanti proprio come io sono cattolica convinta e praticante. quello che vediamo noi non è l'islam, ma una politica che usa la religione islamica per perseguire i suoi fini, il che è ben diverso.
    sbagliando s'impara,ma le conseguenze del danno non si cancellano...

  8. #7
    Monkey slut! RedBullGaveMeWings
    Uomo 27 anni da Salerno
    Iscrizione: 21/8/2008
    Messaggi: 2,015
    Piaciuto: 138 volte

    Predefinito

    Come dice la mia firma, la religione è soltanto uno stupido giocattolo immaginario, ma che causa solo enormi problemi. Spero che un giorno tutti si svegliano e che la Chiesa e il Vaticano scomparino del tutto.


    Io sono giunto alla conclusione - magari imparziale e forse pure scellerata - che un Mondo senza religione sarebbe un mondo migliore.
    "Considero la religione come un giocattolo per bambini, e ritengo che il solo peccato sia l'ignoranza."

    Christopher Marlowe



  9. #8
    Sempre più FdT _HaRmOnY_
    Donna 28 anni da Pesaro-Urbino
    Iscrizione: 23/5/2007
    Messaggi: 3,201
    Piaciuto: 409 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da According to Jim Visualizza il messaggio
    Come dice la mia firma, la religione è soltanto uno stupido giocattolo immaginario, ma che causa solo enormi problemi. Spero che un giorno tutti si svegliano e che la Chiesa e il Vaticano scomparino del tutto.


    Io sono giunto alla conclusione - magari imparziale e forse pure scellerata - che un Mondo senza religione sarebbe un mondo migliore.
    scomparino è proprio una bella parola XD

    comunque la religione non sta nè nella Chiesa, nè nel Vaticano, nè nel Corano.. la religiosità è insita nell'uomo, poi c'è chi crede in qualcosa e chi in qualcos'altro e chi in niente, ma ciò non cambierebbe solo con l'abolizione delle istituzioni religiose. personalmente, della Chiesa come istituzione me ne frego altamente, se domani scomparisse non smetterei di credere in Dio. non è la religione in sè ad essere un "giocattolo per bambini", ma l'uso che se ne fa, a mio parere.
    sbagliando s'impara,ma le conseguenze del danno non si cancellano...

  10. #9
    Monkey slut! RedBullGaveMeWings
    Uomo 27 anni da Salerno
    Iscrizione: 21/8/2008
    Messaggi: 2,015
    Piaciuto: 138 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da _HaRmOnY_ Visualizza il messaggio
    scomparino è proprio una bella parola XD
    Per la miseria, ma come mi è venuto??? Vabè, scompaiano...
    Ultima modifica di RedBullGaveMeWings; 25/4/2012 alle 13:22
    "Considero la religione come un giocattolo per bambini, e ritengo che il solo peccato sia l'ignoranza."

    Christopher Marlowe



  11. #10
    Ghajarya Annie Lennox
    Donna 142 anni
    Iscrizione: 20/9/2010
    Messaggi: 17,421
    Piaciuto: 7509 volte

    Predefinito

    @kuoniki o come cazzo ti chiami.. Tu hai mai letto il corano?
    No, dimmi, l'hai mai letto?
    Il corano, il libro sacro dell'islam, non è un libro che incita nè alla violenza, nè ad ammazzare il diverso.

    Sono gli uomini che fanno la differenza. Sono gli uomini che interpretano alla cazzo..e succede con l'islam e col cattolicesimo.
    L'islam di base non è una religione che incita all'odio. Anzi, tutt'altro.
    A _HaRmOnY_ piace questo intervento
    Que me face isto amor, toda a vida a navigar, todas as velas a rasguear, todas as islas a descubrir a praia sud de todos os ventos, a praia sud de toto o mar, pra enfrentar todas as ondas e navigar multo mais a frente..

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni simili

  1. Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 7/10/2009, 19:27
  2. Due grandi maschioni per la medaglia d'oro di canoa
    Da LoMuX nel forum Immagini e foto divertenti
    Risposte: 16
    Ultimo messaggio: 13/9/2009, 21:46
  3. regalo di natale per la mia raga..
    Da fily92 nel forum Amore e amicizia
    Risposte: 28
    Ultimo messaggio: 22/12/2008, 10:45
  4. Risposte: 14
    Ultimo messaggio: 13/1/2008, 14:52
  5. tesina di chimica per la maturità
    Da °Pigmy nel forum Scuola, università, lavoro
    Risposte: 10
    Ultimo messaggio: 14/8/2007, 12:02