ACCEDI

Attendere, registrazione in corso...

Password dimenticata?

×

REGISTRATI

Registrati gratis su Fuoriditesta.it, il più grande sito umoristico italiano.

Attendere, registrazione in corso...

Iscriviti usando il tuo indirizzo e-mail

Hai già un account? Accedi al sito

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Visualizzazione risultati da 1 a 5 su 5

Vendita on line

  1. #1
    ti confondo e ti piace Ligaro
    Uomo 34 anni da Torino
    Iscrizione: 29/12/2005
    Messaggi: 3,842
    Piaciuto: 144 volte

    Predefinito Vendita on line

    Tizio diventa esperto di un argomento, decide di creare un sito internet in cui è presente una sezione con il suo tariffario (es. 30 euro per consulenza telematica, 25 per libro on line, ecc.)



    Può farlo?
    O deve necessariamente aprire una partita IVA?
    Se lo fa senza partita iva rischia qualcosa?


    Illuminatemi

  2. # ADS
     

  3. #2
    FdT-dipendente
    Uomo 32 anni da Monza
    Iscrizione: 29/9/2004
    Messaggi: 1,156
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito Re: Vendita on line

    Quote Originariamente inviata da =Nemesis=
    Tizio diventa esperto di un argomento, decide di creare un sito internet in cui è presente una sezione con il suo tariffario (es. 30 euro per consulenza telematica, 25 per libro on line, ecc.)

    Può farlo?
    O deve necessariamente aprire una partita IVA?
    Se lo fa senza partita iva rischia qualcosa?


    Illuminatemi
    puoi farlo credo anche senza partita iva, se stai sotto una certa somma di ricavo annuo, comunque dovresti fare qualcosa tipo ritenuta d'acconto... in quanto non puoi comunque evadere l'imposta sul valore aggiunto (IVA)
    di più non so dirti...

    sono in una situazione simile anche se la mia è un poco + articolata... adesso devo vedere quanto tempo ho, ma appena riprendo a lavorarci con il mio socio e sento il commercialista magari riesco a dirti di +.
    _Oro,Diamanti...Polvere di Stelle_
    dirtysexymoney.it Fan site

  4. #3
    Se muoio rinasco P S Y C H O
    da Estero
    Iscrizione: 6/12/2005
    Messaggi: 17,135
    Piaciuto: 1389 volte

    Predefinito

    Immagino che il discorso Internet non debba essere diverso dalle altre forme di attività remunerata...

    per quel che ne so io se l'attività è occasionale si può fare la ritenuta d'acconto salvo poi cumulare il reddito con eventuali altri redditi ottenuti nel corso dell'anno.
    Se nvece l'attività è di tipo continuativo credo che si renda necessaria la partita IVA.
    Il nocciolo è quando un'attività si debba considerare continuativa; credo che la definizione sia alquanto elastica e che tu possa utilizzare la ritenuta d'acconto.
    Quel per cui sono all'oscuro invece è come puoi ottenere una ritenuta d'acconto nel tuo caso.
    Cioé se io faccio occasionalmente un lavoro per esempio di elaborazioni grafiche per uno studio tecnico, è lo studio che poi mi rilascia tale ritenuta. Ma se tu vendi un libro o una consulenza a tizio online che non si sa neanche se a sua volta possiede partita iva... quello come fa a farti la ritenuta d'acconto??? Chiedo lumi a chi è più esperto.

    Sn stato prolisso come al solito, pur non sapendo un caiser dell'argomento in questione!!!
    Eres nube. Eres mar, eres olvido. Eres tambien aquello que has perdido.

    E la mia stella è quella stella scialba mia lenta morte senza disperazione.



  5. #4
    ti confondo e ti piace Ligaro
    Uomo 34 anni da Torino
    Iscrizione: 29/12/2005
    Messaggi: 3,842
    Piaciuto: 144 volte

    Predefinito

    al limite la aprirei anche sta benedetta partita iva........ però ora come ora ci sono dei grossi rischi.. va beh, io a dire il vero il rischio non lo disprezzo affatto

    Può essere che mi assumano in una società di assicurazioni, e verosimilmente mi farebbero aprire una partita iva... potrei usarla per entrambe le cose?
    Oppure aprirla per la questione del sito e poi eventualmente usarla anche per il lavoro assicurativo?

    Mi sa che mi conviene chiedere a un commercialista.... povere le mie tasche -.-

  6. #5
    ti confondo e ti piace Ligaro
    Uomo 34 anni da Torino
    Iscrizione: 29/12/2005
    Messaggi: 3,842
    Piaciuto: 144 volte

    Predefinito

    Ok, ho chiesto.... vediamo se posso dare una mano indirettamente anche a ItFiloFace

    nel mio caso: offerta di servizi ad aziende e privati (un lavoro autonomo continuativo)
    devo aprire la partita IVA

    con la nuova finanziaria è stato stabilito che se si prevede una proiezione del fatturato annuo inferiore a 7000 euri (concedetemi il plurarale, lo adoro ) ci sono molte esenzioni
    (se li superi, invece, sono cazzi :smt079 )

    nel mio caso, partendo da 0, è verosimile che riesca a stare sotto la soglia :smt080
    Considerando poi che sto cercando pure un altro lavoro.... very good :smt112

Discussioni simili

  1. Dida in vendita su ebay!!!
    Da Morgan89 nel forum Off Topic
    Risposte: 13
    Ultimo messaggio: 27/4/2007, 16:44
  2. Castello Vlad in vendita
    Da maya nel forum Attualità e cronaca
    Risposte: 22
    Ultimo messaggio: 5/1/2007, 21:55
  3. Anima in vendita...
    Da Eratostene nel forum Attualità e cronaca
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 11/3/2006, 17:39