ACCEDI

Attendere, registrazione in corso...

Password dimenticata?

×

REGISTRATI

Registrati gratis su Fuoriditesta.it, il più grande sito umoristico italiano.

Attendere, registrazione in corso...

Iscriviti usando il tuo indirizzo e-mail

Hai già un account? Accedi al sito

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 2 di 9 PrimaPrima 123456 ... UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 11 a 20 su 90
Like Tree43Mi piace

L'importanza dei soldi

  1. #11
    fan di peppa pig scazzula2
    Uomo 27 anni
    Iscrizione: 24/7/2014
    Messaggi: 5,555
    Piaciuto: 1647 volte

    Predefinito

    mi accodo agli altri

    andando sul pratico hai un contratto a tempo determinato e dovresti rimanere almeno fino a gennaio... io direi di tenere duro almeno fino a lì... ma nel frattempo di guardarti intorno cercando un altro lavoro

    se lo trovi ok... ma se non lo trovi io nella tua situazione ti consiglierei di lasciarlo comunque

    nei tuoi post parli di sfoghi fisici non indifferenti, di salute mentale e di crolli nervosi... quinidi no... se non rischi di finire sotto i ponti io non ci penserei 2 volte a mandare al diavolo questa merda di capa

    A Fiona piace questo intervento
    artemisia
    io ti lovvo
    oh mia bella!

  2. # ADS
     

  3. #12
    Overdose da FdT Dade
    Uomo 30 anni da Torino
    Iscrizione: 21/11/2010
    Messaggi: 9,892
    Piaciuto: 4007 volte

    Predefinito

    Io non sono pienamente d'accordo sul tenere duro. Deve iniziare a pensare sul serio cosa vuole fare dopo è il che sta il nocciolo.
    Se ha le idee chiare io tenterei di cercare di andarmene il prima possibile ma con qualcosa di concreto in mano.
    A Layne S. piace questo intervento
    Felice l'uomo che trova rifugio in se stesso.

  4. #13
    Sempre più FdT morrigan
    Donna 40 anni
    Iscrizione: 11/9/2014
    Messaggi: 2,061
    Piaciuto: 2116 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Dade Visualizza il messaggio
    Io non sono pienamente d'accordo sul tenere duro. Deve iniziare a pensare sul serio cosa vuole fare dopo è il che sta il nocciolo.
    Se ha le idee chiare io tenterei di cercare di andarmene il prima possibile ma con qualcosa di concreto in mano.
    Dade, è qeullo ch abbiamo detto un po' tutti, non deve restare, ma cercare altro e intanto portare pazienza. Sarà che io sono vecchia e mamma, ma se mio figlio a quasi 30 anni, dopo che l'ho mantenuto con fatica (per quanto uno possa trovare dei lavori saltuari e pagarsi le proprie cose, le spese grosse finchè un figlio è in casa e non ha un lavoro stabile, le pagano i genitori), mi venisse a dire che vuole lasciare un lavoro perchè sta male, e nel frattempo rimanere a casa, mi girerebbero un tantino...Non voglio farmi gli affari di Fiona, per carità, ripeto, lei ha i suoi motivi e li comprendo, inoltre non ho capito le sue reali intenzioni dopo aver lasciato il lavoro a gennaio, ma onestamente ragionare che piuttosto sto disoccupata, perchè tanto c'è la famiglia che copre, ma non pensare che magari questa famiglia ha fatto tanto e vorrebbe potersi godere uno sfizio in più, o risparmiare per la vecchiaia, mi pare egoistico.
    Non ho detto che secondo me lei dovrebbe rimanere in quel posto di lavoro ad ogni costo, ho detto che, dal momento che è peraltro in gamba, può sforzarsi di restare fino a che non trova altro. Chiaro che prima si inizia a cercare, prima si trova.
    "Ma non mi lamenterò più. Ho ricevuto la vita come una ferita e ho proibito al suicidio di guarire la cicatrice. Voglio che il Creatore ne contempli, in ogni ora della sua eternità, il crepaccio spalancato."
    Lautréamont

  5. #14
    Caska
    Donna 28 anni
    Iscrizione: 7/7/2006
    Messaggi: 31,859
    Piaciuto: 2241 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da morrigan Visualizza il messaggio
    Io credo che chiunque desideri il lavoro dei sogni, posto gradevole, colleghi perfetti, capi che somigliano a Babbo Natale in quanto a bontà, ma la realtà è che sono poche le persone così fortunate. Certo, c'è chi sta bene, chi meno, chi malissimo. Tutto dipende dai bisogni che abbiamo ritengo. I soldi servono. Se sia ha la possibilità di aspettare il lavoro giusto, tanto meglio, ma io non credo riuscirei a correre il rischio di "farmi mantenere" a vita. Certo, il fatto che una persona preferisca rimanere a casa piuttosto che star male, è comprensibile, anche se io non lo condivido a pieno. Come ho già detto, piuttosto sopporto e nel frattempo cerco altro, in fondo in fondo, siamo tutti un po' Fantozzi
    Come è umano lei

  6. #15
    Malato dell'ultima parola Hulk
    Uomo 37 anni
    Iscrizione: 20/4/2014
    Messaggi: 5,147
    Piaciuto: 1349 volte

    Predefinito

    @Fiona Gallagher
    in ogni azienda c'è un capo pazzo psicopatico schizzato o rompicoglioni, io lo so perchè uno di questi sono io

    no dai, apparte gli scherzi (lo sono ma non del tutto), se fossi una di 16 17 anni ti direi che effettivamente lavorare non è una pacchia, ma alla tua età (non che sei vecchia eh hai esperienza intendo) penso avrai già avuto modo di capire qual'è il capo fin troppo comprensivo, quello nella media e quello che invece (come forse nel tuo caso) è un pò fuori dal mondo.

    in tal caso ti consiglio vivamente di levare le tende, farsi rovinare la vita da un coglione per qualche sabato sera in più non vale la pena.

    - - - Aggiornamento - - -

    Quote Originariamente inviata da Dade Visualizza il messaggio
    Chi mi conosce sa le mie vicissitudini lavorative e sul mancato sostegno di amici e famiglia. Dopo anni ha vinto la mia convinzione. Meglio un lavoro che mi piace, forse non pagato benissimo inculo a giove che un lavoro che non mi piace sotto casa.
    Io sono andato contro tutti per questa convinzione. Ho pagato il grosso prezzo della solitudine ma lo rifarei altre mille volte.
    hai fatto bene.
    A Dade piace questo intervento

  7. #16
    Overdose da FdT Dade
    Uomo 30 anni da Torino
    Iscrizione: 21/11/2010
    Messaggi: 9,892
    Piaciuto: 4007 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da morrigan Visualizza il messaggio
    Dade, è qeullo ch abbiamo detto un po' tutti, non deve restare, ma cercare altro e intanto portare pazienza. Sarà che io sono vecchia e mamma, ma se mio figlio a quasi 30 anni, dopo che l'ho mantenuto con fatica (per quanto uno possa trovare dei lavori saltuari e pagarsi le proprie cose, le spese grosse finchè un figlio è in casa e non ha un lavoro stabile, le pagano i genitori), mi venisse a dire che vuole lasciare un lavoro perchè sta male, e nel frattempo rimanere a casa, mi girerebbero un tantino...Non voglio farmi gli affari di Fiona, per carità, ripeto, lei ha i suoi motivi e li comprendo, inoltre non ho capito le sue reali intenzioni dopo aver lasciato il lavoro a gennaio, ma onestamente ragionare che piuttosto sto disoccupata, perchè tanto c'è la famiglia che copre, ma non pensare che magari questa famiglia ha fatto tanto e vorrebbe potersi godere uno sfizio in più, o risparmiare per la vecchiaia, mi pare egoistico.
    Non ho detto che secondo me lei dovrebbe rimanere in quel posto di lavoro ad ogni costo, ho detto che, dal momento che è peraltro in gamba, può sforzarsi di restare fino a che non trova altro. Chiaro che prima si inizia a cercare, prima si trova.
    Non mi riferivo a te in particolare a tutti coloro che hanno suggerito di tenere duro.
    Il mio post in realtà era riferito in particolare a lei. Se non ha idee chiare aspettare o non aspettare non cambia di molto, forse solo qualche soldo in più.
    Felice l'uomo che trova rifugio in se stesso.

  8. #17
    Sempre più FdT morrigan
    Donna 40 anni
    Iscrizione: 11/9/2014
    Messaggi: 2,061
    Piaciuto: 2116 volte

    Predefinito

    @Fiona Gallagher, una domanda: fino a gennaio devi restare per forza dicevi, ma se poi te ne vai hai già pensato cosa pensi di fare (Lavoretti saltuari, pausa di riflessione, oppure corsi, ecc)?
    "Ma non mi lamenterò più. Ho ricevuto la vita come una ferita e ho proibito al suicidio di guarire la cicatrice. Voglio che il Creatore ne contempli, in ogni ora della sua eternità, il crepaccio spalancato."
    Lautréamont

  9. #18
    Overdose da FdT Fiona
    Donna 31 anni
    Iscrizione: 12/1/2011
    Messaggi: 8,592
    Piaciuto: 2922 volte

    Predefinito

    Premessa sulla capa (allacciandomi a Hulk).
    Lei è lunatica, nel senso che dice una cosa e dopo due ore dice l'opposto, e fin lì...
    Ma è cattiva, ti tratta come se tu fossi una deficiente e non dico solo per me, lo fa anche con i colleghi che lavorano lì da 20, qualcuno 30 anni. E' fatta così, si sente superiore, parla male dei terroni (lei li chiama sudisti) e ha continuato a infamarli anche dopo averle detto che mamma è calabrese, parla male di chiunque, colleghi compresi, è sempre di cattivo umore, arrabbiata, urla, sbraita. Quando lei non c'è io invece di camminare volo, in corridoio, e gli altri stanno altrettanto bene. Con lei arriva il cattivo umore, l'ansia perché non sai di che umore sarà, per non parlare del fatto che mi ha sempre (e prima di andare via glielo dirò) fatta sentire un peso. Potrei farvi tantissimi esempi della sua cattivera (se volete chiedete, a me non pare vero sfogarmi). E' invivibile. La ragazza che sostituisco, mi sembra di averlo già detto, è finita in cura e ha perso non so quanti capelli, e me lo disse subito, ma inizialmente non ci ho fatto caso perché c'era lei, con cui mi trovo benissimo e con cui stavo tutto il tempo, fino a che non è andata in maternità.

    Detto questo, io ho intenzione di finire di scrivere la tesi (lavorando full time non era facile, ma avendo il pomeriggio libero spero di velocizzarmi) e laurearmi, nel frattempo con l'aiuto della relatrice (se me lo dà, se no faccio da sola) tentare qualche dottorato, o roba simile. Mandare CV ovunque, all'estero, qui in Italia a qualche struttura turistica e scuola privata, ma ci conto poco onestamente, sono un po' demoralizzata. In soldoni, se trovo qualcosa nel frattempo meglio, altrimenti ho un gruzzolino da parte. Vivendo con i miei (e contribuendo economicamente, specie col trasloco non vi dico quante centinaia mi stanno partendo :S) posso aspettare, ma non con le mani in mano. Gruzzolino da parte, ripetizioni. Morrigan, non preoccuparti di entrare nel mio privato, non sono una persona discreta: io non mi faccio mantenere da anni. Nel senso, ho sempre fatto ripetizioni e quando non avevo neanche 20€ per la discoteca, stavo a casa e dicevo "no" a mamma che mi voleva dare. Ho sempre avuto un grande senso d'indipendenza, quando stavo col mio ex andavo a cogliere le olive per 30€ scarsi, un culo così, solo per godermi un fine settimana. Le spese grosse possono essere magari state spese per la macchina, ma ora sto ripagando il tutto sganciando soldi per loro/per la casa e molto volentieri. ^^ (Tralascio il fatto che se vado via di casa s'impiccano, lì andiamo sul patologico)

    Il contratto era di maternità obbligatoria, e finisce tra 5 giorni.
    Poi passa alla facoltativa, e lei vorrebbe tornare a 6 ore, o 4 non ricordo, a gennaio.
    Siccome sono dei malati di mente le hanno chiesto di andare qualche volta, due ore, e se vuole di portare la figlia.
    Una mimmina di tre mesi, portarla in ditta (lei allatta ogni tre ore) per il gusto di farla fatturare per due ore. Pazzi.
    Lei verrebbe via ma ha un mutuo, una figlia. Io sono sola come un cane e professionalmente devo realizzarmi (ammesso che ci riesca, in questo paesaccio), oltretutto non ci scordiamo che appena lei rientra ciao ciao valentina. Ho chiesto, e mi hanno detto che non hanno intenzione di assumere una persona in più. Quindi si tratta di rinunciare un po' prima. Poi l'anno prossimo sarà l'anno in cui avrò trent'anni, non voglio aspettare il settembre successivo per poter essere disponibile a lavorare, a fare prove ecc. E il tutto per cosa? Per ammalarmi?

    Tra gli sfoghi fisici dormo male, ho la sindrome delle gambe qualcosa, nel senso che quando ho giornate particolarmente stressanti mi sveglio col palletico alle cosce. Mi sono ricoperta di brufoli, sembra normale acne cistica ma guarda caso quando ero lì. Le mani mi tremano leggermente, ora è quasi passata per fortuna. Emicranie, nervoso a settemila che mi trascino a casa, svegliarsi 5 volte a notte. Poi oh, ci sta che io sia un'esagerata di merda e che non sia capace di stare al mondo. Prendo anche questo, eh!

    - - - Aggiornamento - - -

    Sicuramente conta anche il fatto che non è il mio lavoro, nel senso che fare contabilità e ragioneria dopo 5 anni di lingue e letterature è frustrante, ma ho voluto provare l'esperienza e mettere da parte soldi.
    A Dade piace questo intervento


  10. #19
    Sempre più FdT morrigan
    Donna 40 anni
    Iscrizione: 11/9/2014
    Messaggi: 2,061
    Piaciuto: 2116 volte

    Predefinito

    Fiona, così è un'altra storia. Hai la tesi da terminare e comunque hai programmi e cerchi lavoro. Allora la visione cambia per me, anche perchè sotto esaurimento, dubito tu riesca a terminare come si deve le tue cose. Inoltre hai dei risparmi e ti dai da fare con altri lavori. Avessi una figlia così, da genitore, sarei più che orgogliosa di sacrificarmi ed aiutare. Il mio discorso si basava sul fatto di dire "Sto male al lavoro, lascio, e poi vedremo di cercare altro". E magari chissà quanto tempo passa. Ma per come hai spiegato adesso e, soprattutto, dovendo terminare gli studi, l'integrità mentale ti serve. Magari toh, butta già qui e li dei CV e si, a gennaio molla.
    Per quanto riguarda la frustrazione, purtroppo riuscire a fare il lavoro che si desidera e per cui si ha tanto lavorato negli anni, non è facile. Probabilmente dovrai fare un po' di gavetta e continuare la ricerca. In bocca al lupo!
    "Ma non mi lamenterò più. Ho ricevuto la vita come una ferita e ho proibito al suicidio di guarire la cicatrice. Voglio che il Creatore ne contempli, in ogni ora della sua eternità, il crepaccio spalancato."
    Lautréamont

  11. #20
    Overdose da FdT Dade
    Uomo 30 anni da Torino
    Iscrizione: 21/11/2010
    Messaggi: 9,892
    Piaciuto: 4007 volte

    Predefinito

    Io me ne andrei tra 5giorni o la minaccerei di lasciarla nella merda se non si calma. Non ha nulla da perdere perché da questo lavoro purtroppo professionalmente non hai nulla da guadagnare.
    Se finisci di laurearti andranno sicuramente meglio le cose
    Felice l'uomo che trova rifugio in se stesso.

Pagina 2 di 9 PrimaPrima 123456 ... UltimaUltima

Discussioni simili

  1. I falsi poveri dei campi rom con i soldi alle Poste
    Da al98 nel forum Attualità e cronaca
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 30/3/2013, 20:53
  2. Qual è l'auto dei vostri sogni?
    Da Akemi nel forum Motori
    Risposte: 206
    Ultimo messaggio: 17/5/2012, 19:52
  3. Ecco dove prendere i soldi con tanto di applausi dei cittadini
    Da HipHope nel forum Notizie politiche ed economiche
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 14/9/2011, 17:05
  4. Addio alle borse di studio tagliato il 90% dei soldi
    Da obo nel forum Notizie politiche ed economiche
    Risposte: 45
    Ultimo messaggio: 8/11/2010, 9:49
  5. QUESITO DI GRANDE IMPORTANZA!
    Da Kikka_86 nel forum Off Topic
    Risposte: 38
    Ultimo messaggio: 8/12/2005, 15:22