ACCEDI

Attendere, registrazione in corso...

Password dimenticata?

×

REGISTRATI

Registrati gratis su Fuoriditesta.it, il più grande sito umoristico italiano.

Attendere, registrazione in corso...

Iscriviti usando il tuo indirizzo e-mail

Hai già un account? Accedi al sito

×
Seguici su Google+ Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 10 di 16 PrimaPrima ... 67891011121314 ... UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 91 a 100 su 152
Like Tree100Mi piace

Sono un nazista

  1. #91
    Redhead Pride Lantis
    Uomo 36 anni da Estero
    Iscrizione: 21/10/2004
    Messaggi: 25,447
    Piaciuto: 1042 volte

    Predefinito

    ok...provo un tentativo...
    (perchè amo le cause perse



    siamo in un parco pubblico (o se preferisci puó essere il famoso bar )...io con @cikay, @Tyler Durden, @imok e @morrigan e @Temperance (w i tag)
    e parliamo per i fatti nostri, di quest'argomento...della maria legale a uso sanitario, quel che vuoi.

    supponiamo che noi non ti conosciamo/conoscevamo (come appunto è) e tu... con l'orecchio "allungato" ascolti i nostri discorsi e intervieni....perchè come dici tu ...siamo in un luogo pubblico.

    metti caso che cikay ci sta confessando che non sa che fare, perchè è incinta...
    e tu, come dicevo..intervieni....

    ti pare che sia "permesso" perchè tanto siamo in un luogo pubblico?
    "Nella vita le cose che contano non si ottengono mai con facilità : Dottor Kelso
    De gustibus non est disputandum"Nella vita le cose che contano non si ottengono mai con facilità : Dottor Kelso

  2. # ADS
     

  3. #92
    British ninja Layne S.
    Donna 29 anni
    Iscrizione: 6/9/2010
    Messaggi: 1,723
    Piaciuto: 1519 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Temperance Visualizza il messaggio

    Tornando alla questione, se due persone prima di mettere al mondo un bambino si facessero tutte le analisi che servono, magari tanti bambini con malattie genetiche, e malformazioni dovute ad essere, non verrebbero proprio concepiti. Quindi, per me, il problema è a monte, ho sempre criticato chi, volendo un figlio, non si fa i giusti controlli che servono. Certo, le malformazioni non dipendono solo da quelle, però in buona parte sì.
    Dal momento che il bambino è nato, però, per me è impensabile togliergli la vita. Se si pensa di non essere in grado di crescerlo c'è chi ne sarà capace.
    Scusa, ma che analisi ci sono che potrebbero evitare di far nascere figli con malformazioni, apparte quelle post-concepimento come l'amnio e la villocentesi?

    Sul serio, non sono polemica ma non ne ho mai sentito parlare: so che ci si puo' testare per malattie ereditarie tipo l'anemia o la fibrosi cistica, ma queste cose vengono fatte solo quando si sa che uno de genitori e' portatore (o peggio malato), anche perche' sarebbe un enorme spreco di tempo e denaro farla a TUTTI gli esseri umani che stanno pensando di concepire un bambino.
    Sempre per il discorso dei soldi, chi dovrebbe pagarli, la coppia o lo stato? Per lo stato, testare tutti quelli che sono intenzionati ad avere un figlio per tutte le malattie genetiche esistenti sarebbe una spesa pazzesca, e immagino che non tutte le coppie potrebbero permetterselo...

    Inoltre francamente non sono nemmeno tanto convinta che la maggior parte delle anomalie genetiche siano strettamente ereditarie, visto che essendo caratteri che causano difficolta' (anche nella riproduzione), secondo questa strada dovrebbero essere gia' estinte. Penso che la maggior parte siano dovute ad anomalie genetiche che si verificano al momento del concepimento oppure a problem durante la gravidanza.

  4. #93
    Redhead Pride Lantis
    Uomo 36 anni da Estero
    Iscrizione: 21/10/2004
    Messaggi: 25,447
    Piaciuto: 1042 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Temperance Visualizza il messaggio
    Ma il punto è solo uno: che lui deve per forza quotare ogni messaggio per dare una precisazione sua, ormai si è capito. Smettiamola pure noi di dargli corda ogni volta. Lui si sente soddisfatto così, non si stanca di quotare ogni messaggio e di rispondere a ogni messaggio anche nello stesso modo in cui ha risposto a quello precedente - nello stesso quote, eh, perchè non vale quotarli tutti e dare una risposta unica, la deve ripeter sotto ogni messaggio - solo che se noi smettessimo di risponderlo ci perderebbe gusto, invece come lui ha più volte detto è contento di tutte le attenzioni che riceve. Quindi finiamola qui, è inutile cercare di discutere con lui, quindi semplicemente diamoci un pizzico sulla pancia ogni volta che lo leggiamo e andiamo avanti.
    hai ragione Temp.... completamente...ma sono un provocatore sull'internet.... (e non c'ho il suo Q.I.... )
    "Nella vita le cose che contano non si ottengono mai con facilità : Dottor Kelso
    De gustibus non est disputandum"Nella vita le cose che contano non si ottengono mai con facilità : Dottor Kelso

  5. #94
    Sousuke
    Utente bannato

    Predefinito

    avevo fornito un esempio serio rispetto a chi faceva allusioni provocatorie su capacità di ragionamento

    e semplicemente detto la mia su una questione generica, cioè un presunto sconosciuto che prende decisioni sulla vita di un neonato con quei gravi problemi
    Quote Originariamente inviata da Lantis Visualizza il messaggio
    siamo in un parco pubblico (o se preferisci puó essere il famoso bar )...io con @cikay, @Tyler Durden, @imok e @morrigan e @Temperance (w i tag)
    e parliamo per i fatti nostri, di quest'argomento...della maria legale a uso sanitario, quel che vuoi.

    supponiamo che noi non ti conosciamo/conoscevamo (come appunto è) e tu... con l'orecchio "allungato" ascolti i nostri discorsi e intervieni....perchè come dici tu ...siamo in un luogo pubblico.

    metti caso che cikay ci sta confessando che non sa che fare, perchè è incinta...
    e tu, come dicevo..intervieni....

    ti pare che sia "permesso" perchè tanto siamo in un luogo pubblico?
    l'esempio non regge, perchè qui non era stata posta una questione riservata privata, tra persone che parlano in privato tra loro in un parco,

    quanto generica e in pubblico (come appunto ad alta voce in un bar in cui può entrare uscire e dire la sua chiunque, l'esempio è corretto),

    su cui chiunque può intervenire senza alzata di mano, come appunto quella su un possibile sconosciuto che decide se mantenere in vita o meno un neonato con gravi problemi fisici
    Ultima modifica di Sousuke; 13/11/2014 alle 17:00

  6. #95
    Temperance
    Donna
    Iscrizione: 15/1/2006
    Messaggi: 28,768
    Piaciuto: 9500 volte

    Predefinito

    La rosolia crea problemi, in gravidanza, quindi sarebbe bene saperlo se la si ha avuta o no. E anche la toxoplasmosi. Mia madre ha abortito due volte, a causa della toxoplasmosi, e proprio un'amica di famiglia che è rimasta in cinta ha evitato di fare controlli. Niente è successo e va bene, ma se succedeva? Lo stesso, mi pare, successe a mia zia con la rosolia - o una malattia simile - che purtroppo ha compromesso la gravidanza e la salute del bambino. Ora non me ne intendo di queste cose perchè non mi interessa avere figli, però ci sono degli esami per vedere se i genitori possono essere portatori di qualche malattia genetica. Non dico di poter controllare tutto, però per me è un pò da irresponsabili mettere al mondo un bambino senza aver fatto almeno i controlli di routine.
    Magari la faccio tragica io, tutto può essere, poi.
    La foto della scuola non mi assomiglia più
    Ma i miei difetti sono tutti intatti

  7. #96
    Sousuke
    Utente bannato

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Layne S. Visualizza il messaggio
    Scusa, ma che analisi ci sono che potrebbero evitare di far nascere figli con malformazioni, apparte quelle post-concepimento come l'amnio e la villocentesi?

    Sul serio, non sono polemica ma non ne ho mai sentito parlare: so che ci si puo' testare per malattie ereditarie tipo l'anemia o la fibrosi cistica, ma queste cose vengono fatte solo quando si sa che uno de genitori e' portatore (o peggio malato), anche perche' sarebbe un enorme spreco di tempo e denaro farla a TUTTI gli esseri umani che stanno pensando di concepire un bambino.
    Sempre per il discorso dei soldi, chi dovrebbe pagarli, la coppia o lo stato? Per lo stato, testare tutti quelli che sono intenzionati ad avere un figlio per tutte le malattie genetiche esistenti sarebbe una spesa pazzesca, e immagino che non tutte le coppie potrebbero permetterselo...
    la sanità è piena di sprechi, non fallirà lo stato per permettere simili esami, esistono anche esami in parte coperti dallo stato con ticket o altro

  8. #97
    British ninja Layne S.
    Donna 29 anni
    Iscrizione: 6/9/2010
    Messaggi: 1,723
    Piaciuto: 1519 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Temperance Visualizza il messaggio
    La rosolia crea problemi, in gravidanza, quindi sarebbe bene saperlo se la si ha avuta o no. E anche la toxoplasmosi. Mia madre ha abortito due volte, a causa della toxoplasmosi, e proprio un'amica di famiglia che è rimasta in cinta ha evitato di fare controlli. Niente è successo e va bene, ma se succedeva? Lo stesso, mi pare, successe a mia zia con la rosolia - o una malattia simile - che purtroppo ha compromesso la gravidanza e la salute del bambino. Ora non me ne intendo di queste cose perchè non mi interessa avere figli, però ci sono degli esami per vedere se i genitori possono essere portatori di qualche malattia genetica. Non dico di poter controllare tutto, però per me è un pò da irresponsabili mettere al mondo un bambino senza aver fatto almeno i controlli di routine.
    Magari la faccio tragica io, tutto può essere, poi.
    Forse sono male informata io, ma pensavo che l'esame per la toxoplasmosis si desse per scontato - ne ho sentito parlare da tutte le donne incinte che ho conosciuto negli ultimi anni.
    Per la rosolia mi pare che si venga vaccinati, sono d'accordo comunque che sarebbe il caso di controllare queste cose.
    Queste pero' non sono malattie genetiche... Esistono esami anche per quelle, ma di certo non per tutte, anche perche' la maggior parte sono causate da anomalie: non si e' certo "portatori di syndrome di down" o di nanismo.


    Sousuke, suppongo tu non ti renda conto cosa significherebbe fare approfonditi esami genetici a tutte le persone che considerano l'idea di avere un figlio. E' un'idea fantascientifica, gli ospedali non avrebbero probabilmente tempo e soldi per fare nient'altro.
    Ecco, rotfl, il ticket, perche' se lo paga lo stato vuol dire che e' gratis. Del resto lo stato stampa I soldi, no?


    (PS< scusate gli strafalcioni, autocorrect inglese e pazienza di correggere a mano finite)
    A Temperance piace questo intervento

  9. #98
    Sousuke
    Utente bannato

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Layne S. Visualizza il messaggio
    Sousuke, suppongo tu non ti renda conto cosa significherebbe fare approfonditi esami genetici a tutte le persone che considerano l'idea di avere un figlio. E' un'idea fantascientifica, gli ospedali non avrebbero probabilmente tempo e soldi per fare nient'altro.
    verrebbero diluiti nel tempo e praticati o coperti dallo stato soprattutto gli esami ritenuti più rilevanti, cioè su patologie genetiche più importanti che incidono di più sulla società/salute/qualità di vita etc...

    a meno che i cittadini siano tutti paranoici

  10. #99
    British ninja Layne S.
    Donna 29 anni
    Iscrizione: 6/9/2010
    Messaggi: 1,723
    Piaciuto: 1519 volte

    Predefinito

    Vedi sopra, "coperto dallo stato" non significa gratis...

  11. #100
    blablaologa illusione
    Donna 104 anni
    Iscrizione: 26/5/2007
    Messaggi: 5,697
    Piaciuto: 2007 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Layne S. Visualizza il messaggio
    Forse sono male informata io, ma pensavo che l'esame per la toxoplasmosis si desse per scontato - ne ho sentito parlare da tutte le donne incinte che ho conosciuto negli ultimi anni.
    Per la rosolia mi pare che si venga vaccinati, sono d'accordo comunque che sarebbe il caso di controllare queste cose.
    Queste pero' non sono malattie genetiche... Esistono esami anche per quelle, ma di certo non per tutte, anche perche' la maggior parte sono causate da anomalie: non si e' certo "portatori di syndrome di down" o di nanismo.

    L'amniocentesi serve a diagnosticare proprio anomalie tra i cromosomi. Se non sbaglio l'esame fornisce una percentuale che corrisponde alla probabilità che il bambino nasca con la sindrome di down, quindi non si esclude mai a priori la possibilità. Inoltre, essendo un esame invasivo e "pericoloso" per il feto, non tutte sono disposte a farlo, sopratutto se l'età non supera la soglia di rischio.
    A Temperance piace questo intervento
    "vuoi sposarmi?" "non posso, tra un po' devo uscire"

Pagina 10 di 16 PrimaPrima ... 67891011121314 ... UltimaUltima

Discussioni simili

  1. Zingari...alcuni sono un problema..
    Da Silent Enigma nel forum Attualità e cronaca
    Risposte: 92
    Ultimo messaggio: 25/3/2006, 15:34
  2. sono un idiota!!
    Da beatrice nel forum Amore e amicizia
    Risposte: 14
    Ultimo messaggio: 3/1/2006, 11:23
  3. Sono un tipo strano..
    Da Silent Enigma nel forum Amore e amicizia
    Risposte: 44
    Ultimo messaggio: 2/12/2005, 15:21
  4. traduzione in inglese. sono un'ignorante nel campo!
    Da mila nel forum Scuola, università, lavoro
    Risposte: 12
    Ultimo messaggio: 28/12/2004, 20:50
  5. Sono un'idiota
    Da Aftermath nel forum Figuracce
    Risposte: 16
    Ultimo messaggio: 5/12/2004, 14:56