ACCEDI

Attendere, registrazione in corso...

Password dimenticata?

×

REGISTRATI

Registrati gratis su Fuoriditesta.it, il più grande sito umoristico italiano.

Attendere, registrazione in corso...

Iscriviti usando il tuo indirizzo e-mail

Hai già un account? Accedi al sito

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 1 a 10 su 25
Like Tree15Mi piace

Sono bloccata.

  1. #1
    Overdose da FdT Fiona
    Donna 31 anni
    Iscrizione: 12/1/2011
    Messaggi: 8,591
    Piaciuto: 2916 volte

    Predefinito Sono bloccata.

    Salve a tutti,



    sono grandicella per avere bisogno di un aiuto forummiano, ormai.. Ma pareri e conforto mi servono, e tanto.
    Riassunto in una frase: l'uomo a cui voglio un bene dell'anima è innamorato di me.
    Ebbene sì, la classica storia degli amici che si frequentano con uno dei due che vuole qualcosa in più.
    Io e lui siamo usciti insieme con intenti romantici ad aprile scorso. Stoppato subito, il giorno dopo. La sua personalità però mi aveva colpita, tante cose in comune, quindi gli propongo (cosa che non farò mai più) di restare amici, perché nella mia vita lo vorrei. Lui ovviamente accetta, e quindi ci frequentiamo (facilitati dall'avere amici in comune). Usciamo, ci divertiamo, e diventa sempre più fitto, sempre più "morboso". Non che ci sentiamo ogni mezzora, per carità, ma io appena ho una bella/brutta notizia scrivo a lui, se devo andare a comprare il pane scrivo a lui, se ho voglia di andare al cinema scrivo a lui ecc ecc. Questo perché ci sto bene, ovviamente, con lui posso essere me stessa, ma il fatto che sia circondata da amiche con poca voglia di vivere ha contribuito. Lui è nella stessa situazione, quindi se ci prende voglia della cena grassa a mangiare un cheeseburger sappiamo che l'un l'altra possiamo farlo; idem una sbronza fotonica, idem giocare alla play. Cose che con altri non possiamo fare, e questo ha stretto il nostro legame.

    C'è stato un patatrac: lui mi porta a cena a casa di amici, e uno di loro mi colpisce, e abbiamo un flirt. Prima di partire e anche solo pensare di affrontare il flirt, ho chiesto il permesso (secondo alcuni, sbagliando) a lui e lui mi ha detto di fare ciò che volevo, che ne avevamo parlato parecchie volte ed era chiara la nostra situazione. Gli credo, gli racconto di un bacio (per caso, eravamo fuori con altre persone) e lui impazzisce e si sbronza, sclerando. Rompo col tipo inizialmente per lui, poi dopo aver di nuovo chiarito la situazione "siamo solo amici", ci chiudo ugualmente perché tanto non era niente di serio e mi era passata nel frattempo. Andiamo avanti e io conosco un ragazzo. Quando parlo di lui e dei dubbi che ho, lui fa la faccia strana, prende un drink di troppo, si vede che rosica. E io soffro come un cane, perché io a lui voglio davvero tanto bene, e mi ero convinta col tempo che anche lui me ne volesse. Ce lo siamo dimostrati tanto e bene, ma sicuramente per lui c'è un sentimento, c'è un interesse... Quindi passato quello, sono sicura che non mi cagherebbe più di tanto. E, nel frattempo, non è limpido e parlandoci di certe cose la situazione è strana.

    Un'ultima cosa... Io ho già problemi a lasciarmi andare con i ragazzi, ho avuto esperienze non troppo belle (come tutti) quindi sono un legnetto... E quando li conosco credo di frenarmi ancora di più perché faccio il paragone con lui e dico "con lui sono me stessa, non mi preoccupo di come appaio, di cosa dico"... Ed è impensabile, è ovvio che con un amico è diverso!

    Tutto qua, scusate il pippone!!!

  2. # ADS
     

  3. #2
    Can che dorme Wolverine
    Uomo 34 anni
    Iscrizione: 3/4/2006
    Messaggi: 43,734
    Piaciuto: 2782 volte

    Predefinito

    [Sarcasmo ma non troppo] È veramente così brutto da non riuscire proprio a farci manco un pensiero come partner? [/Sarcasmo ma non troppo]

    La PURA amicizia tra uomo e donna purtroppo è quasi una favola, a parte forse 1 caso ogni milione. Del resto è anche comprensibile, se ci pensi...se io persona X conosco una persona Y con cui via via si sviluppa una bella sintonia caratteriale e di personalità, e per i miei gusti risulta pure piuttosto attraente, è OVVIO che tenterò di instaurare qualcosa di più di un'amicizia, se entrambi X e Y siamo liberi. Sarebbe assurdo pensare il contrario.
    That is not dead which can eternal lie, and with strange aeons even death may die

    (Abdul Alhazred)

  4. #3
    Overdose da FdT Dade
    Uomo 30 anni da Torino
    Iscrizione: 21/11/2010
    Messaggi: 9,892
    Piaciuto: 4006 volte

    Predefinito

    Io ho una regola fondamentale a cui faccio sempre fede.
    Le mie amiche sono asessuate. Ci tengo tantissimo ad avere le mie amiche intorno ma se avessi una cotta per una di loro sarebbe tutto diverso.
    Questa cosa vale anche al contrario non divento amico delle persone ai cui piacio.
    A parte una ragazza che mi è piaciuta fin dal momento che l`ho conosciuta mi è piaciuta subito ma il gruppo non era ancora in piedi.

    In sintesi o si è amici o si è altro. Se si cerca di esserere amici con dell'altro dietro il rapporto è destinato a diventare un caos.
    Non condivido neanche la tua scelta di essergli amico dopo che ci ha provato con te, perchè per lui non sarai mai un amica
    Felice l'uomo che trova rifugio in se stesso.

  5. #4
    resetta urlo in silenzio
    Donna 64 anni
    Iscrizione: 11/7/2016
    Messaggi: 566
    Piaciuto: 658 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Wolverine Visualizza il messaggio
    [Sarcasmo ma non troppo] È veramente così brutto da non riuscire proprio a farci manco un pensiero come partner? [/Sarcasmo ma non troppo]

    La PURA amicizia tra uomo e donna purtroppo è quasi una favola, a parte forse 1 caso ogni milione. Del resto è anche comprensibile, se ci pensi...se io persona X conosco una persona Y con cui via via si sviluppa una bella sintonia caratteriale e di personalità, e per i miei gusti risulta pure piuttosto attraente, è OVVIO che tenterò di instaurare qualcosa di più di un'amicizia, se entrambi X e Y siamo liberi. Sarebbe assurdo pensare il contrario.
    anche io credo che l amicizia tra uomo e donna non possa esserci, di solito da parte di uno dei due c è un interesse di altro genere

    - - - Aggiornamento - - -

    Quote Originariamente inviata da Fiona Visualizza il messaggio
    Salve a tutti,

    sono grandicella per avere bisogno di un aiuto forummiano, ormai.. Ma pareri e conforto mi servono, e tanto.
    Riassunto in una frase: l'uomo a cui voglio un bene dell'anima è innamorato di me.
    Ebbene sì, la classica storia degli amici che si frequentano con uno dei due che vuole qualcosa in più.
    Io e lui siamo usciti insieme con intenti romantici ad aprile scorso. Stoppato subito, il giorno dopo. La sua personalità però mi aveva colpita, tante cose in comune, quindi gli propongo (cosa che non farò mai più) di restare amici, perché nella mia vita lo vorrei. Lui ovviamente accetta, e quindi ci frequentiamo (facilitati dall'avere amici in comune). Usciamo, ci divertiamo, e diventa sempre più fitto, sempre più "morboso". Non che ci sentiamo ogni mezzora, per carità, ma io appena ho una bella/brutta notizia scrivo a lui, se devo andare a comprare il pane scrivo a lui, se ho voglia di andare al cinema scrivo a lui ecc ecc. Questo perché ci sto bene, ovviamente, con lui posso essere me stessa, ma il fatto che sia circondata da amiche con poca voglia di vivere ha contribuito. Lui è nella stessa situazione, quindi se ci prende voglia della cena grassa a mangiare un cheeseburger sappiamo che l'un l'altra possiamo farlo; idem una sbronza fotonica, idem giocare alla play. Cose che con altri non possiamo fare, e questo ha stretto il nostro legame.

    C'è stato un patatrac: lui mi porta a cena a casa di amici, e uno di loro mi colpisce, e abbiamo un flirt. Prima di partire e anche solo pensare di affrontare il flirt, ho chiesto il permesso (secondo alcuni, sbagliando) a lui e lui mi ha detto di fare ciò che volevo, che ne avevamo parlato parecchie volte ed era chiara la nostra situazione. Gli credo, gli racconto di un bacio (per caso, eravamo fuori con altre persone) e lui impazzisce e si sbronza, sclerando. Rompo col tipo inizialmente per lui, poi dopo aver di nuovo chiarito la situazione "siamo solo amici", ci chiudo ugualmente perché tanto non era niente di serio e mi era passata nel frattempo. Andiamo avanti e io conosco un ragazzo. Quando parlo di lui e dei dubbi che ho, lui fa la faccia strana, prende un drink di troppo, si vede che rosica. E io soffro come un cane, perché io a lui voglio davvero tanto bene, e mi ero convinta col tempo che anche lui me ne volesse. Ce lo siamo dimostrati tanto e bene, ma sicuramente per lui c'è un sentimento, c'è un interesse... Quindi passato quello, sono sicura che non mi cagherebbe più di tanto. E, nel frattempo, non è limpido e parlandoci di certe cose la situazione è strana.

    Un'ultima cosa... Io ho già problemi a lasciarmi andare con i ragazzi, ho avuto esperienze non troppo belle (come tutti) quindi sono un legnetto... E quando li conosco credo di frenarmi ancora di più perché faccio il paragone con lui e dico "con lui sono me stessa, non mi preoccupo di come appaio, di cosa dico"... Ed è impensabile, è ovvio che con un amico è diverso!

    Tutto qua, scusate il pippone!!!
    scusa ma sbagli tu a dirli le cose se reagisce così comincia a frequentarlo di meno così vi allontanate un pò e intanto frequenta chi vuoi lontano dai posti dove puoi incontrarlo,può essere che voglia farti sentire in colpa
    le persone sensibili abitano la terra in modo delicato

  6. #5
    Ravenclaw Jeggi
    Donna 27 anni
    Iscrizione: 1/11/2011
    Messaggi: 3,722
    Piaciuto: 3064 volte

    Predefinito

    Curiosità: cosa ti ha bloccata di lui tanto da stoppare già al primo appuntamento? Non gliel'avevi nemmeno data l'opportunità.
    Ti sei spaventata forse? E tenendolo come amico hai allontanato quel timore? Ti è vicino ma non troppo.
    La vostra amicizia comunque non può andare bene. A lui piaci, penso sia palese che ci tiene a te, ma già lo hai escluso come partner, quindi per lui attualmente non ha senso provarci.
    Allo stesso tempo avendo lui al tuo fianco allontani gli altri, per non ferirlo (sai già che te li boccerà, è inevitabile, eppure gli chiedi consiglio) e quindi ti ritrovi con un sacco di difficoltà.

    Quindi, a conti fatti: davvero vuoi un fidanzato? Ho come l'impressione che tu ti stia autosabotando in tal senso :/
    A Temperance piace questo intervento
    .
    'CAUSE I'M ONLY A CRACK IN THIS CASTLE OF GLASS.
    .

  7. #6
    Overdose da FdT Fiona
    Donna 31 anni
    Iscrizione: 12/1/2011
    Messaggi: 8,591
    Piaciuto: 2916 volte

    Predefinito

    Eccomi! Vi avevo risposto dal cellulare ma vedo che non mi ha considerato...
    Intanto grazie!
    Wolv, non lo considero brutto, ma non mi piace. Non mi attrae, non è il mio tipo... E dopo la mia ultima storia sono traumatizzata perché anche il mio ex non mi piaceva (e mi sembrava pure bruttino), ma ho voluto fidarmi del suo "dentro", che mi aveva colpita; a lungo andare non è bastata, vorrei una persona accanto che mi piace!
    Jeggi, sicuramente mi autosaboto perché ho paura di soffrire e quindi se prima li mandavo a cagare quando le cose si facevano serie, adesso già superare il primo appuntamento è roba... Ma tu intendi in relazione al mio amico? Spiegami...
    Dade hai ragione e ho imparato la lezione: a nessun'altro dirò di restare amici!
    Urlo in silenzio, anche mia sorella dice che non è attendibile quando chiedo consiglio e che punta a farmi sentire in colpa, però mi fa strano perché quando ho bisogno c'è e mi aiuta con tutto se stesso, sarebbe una cattiveria che non credo mi farebbe...

  8. #7
    Ravenclaw Jeggi
    Donna 27 anni
    Iscrizione: 1/11/2011
    Messaggi: 3,722
    Piaciuto: 3064 volte

    Predefinito

    Mi sembra quasi che la tua amicizia con lui sia un altro modo per creare della distanza con dei potenziali partner... Poi magari sbaglio eh, ma ho avuto questa impressione.
    A Fiona piace questo intervento
    .
    'CAUSE I'M ONLY A CRACK IN THIS CASTLE OF GLASS.
    .

  9. #8
    Matricola FdT
    Uomo 32 anni
    Iscrizione: 1/11/2017
    Messaggi: 6
    Piaciuto: 3 volte

    Predefinito

    Donna dice a ragazzo che vuole amicizia perché è brutto...ragazzo dice a donna che vuole amicizia perchè brutta...il resto sono menzogne...
    A Fiona piace questo intervento

  10. #9
    cheshire cat Artemisia
    Uomo 69 anni da Firenze
    Iscrizione: 11/7/2006
    Messaggi: 34,745
    Piaciuto: 5412 volte

    Predefinito

    Ho avuto tante amicizie maschili e sono quasi tutte finite male, perché appunto poi nasceva da parte loro un'infatuazione. A volte era una cosa così morbosa che ero costretta ad allontanarmi, perché continuavano con le battute a doppio senso, che se fatte di continuo da un amico, ti rompono pure il cazzo.
    Comunque con due ho da anni un'amicizia tranquilla, quindi diciamo che è possibile, ma solo in casi eccezionali. A questo punto fossi in te gli farei un discorso del tipo: "guarda sono stata chiara con te, ti vedo come amico, quindi se vuoi far parte della mia vita, devi accettare che io mi veda con altri uomini, non voglio che nutri nessuna speranza, perché tra noi non ci potrà mai essere quel genere di relazione. Mi spiace se questo ti ferisce, ma proprio perché ti voglio bene, ho bisogno che tu lo capisca."
    Magari ti sembrerà un po' duro come discorso, ma meglio così, alcune persone non capiscono finché in non lo sei.
    The smallest feline is
    a masterpiece.
    Leonardo da Vinci



  11. #10
    Nepotista razzista MagicCarpet
    Uomo 50 anni
    Iscrizione: 24/2/2014
    Messaggi: 1,546
    Piaciuto: 729 volte

    Predefinito

    Dai RosaMaria, non credo tu non conosca per filo e per segno tutte le sfumature di quello che hai raccontato.

    All'amico non dovevi chiedere il permesso di uscire con un uomo perché è una "contraddizione in termini".
    L'amico non deve sclerare se tu scopi con un altro perché è una "contraddizione in termini".
    Tu non devi bloccarti con un uomo per aver paura di soffrire perché è una "contraddizione in termini".
    Tu non devi bloccarti con un uomo per aver paura di far soffrire l'amico perché è una "contraddizione in termini".

    Prenditi un Negroni (magari sbagliato che è più leggero) e rileggi quello che hai scritto e in fondo, come per magia, ti apparirà la "soluzione".

    - - - Aggiornamento - - -

    Oppure vieni a farti un Negroni con me così te lo spiego meglio, magari ti faccio pure uno schizzo alla lavagna per avere la certezza di essermi spiegato bene
    E poi, e poi....Gente viene qui e ti dice di sapere già ogni legge delle cose.....

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Discussioni simili

  1. Quali sono le vostre scarpe preferite?
    Da Aftermath nel forum Moda e tendenze
    Risposte: 476
    Ultimo messaggio: 28/7/2011, 20:41
  2. E sono 2000.............
    Da SimoneZena nel forum Sport
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 26/8/2007, 23:05
  3. Mi sono bloccata
    Da Mary_90 nel forum Amore e amicizia
    Risposte: 32
    Ultimo messaggio: 24/7/2005, 17:09
  4. io sono io
    Da Imagine nel forum Argomento libero
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 9/10/2004, 15:55
  5. alle persone che sono entrate nella mia vita...
    Da maya nel forum Improvvisazione
    Risposte: 17
    Ultimo messaggio: 3/10/2004, 21:32