ACCEDI

Attendere, registrazione in corso...

Password dimenticata?

×

REGISTRATI

Registrati gratis su Fuoriditesta.it, il più grande sito umoristico italiano.

Attendere, registrazione in corso...

Iscriviti usando il tuo indirizzo e-mail

Hai già un account? Accedi al sito

×
Seguici su Google+ Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 1 di 8 12345 ... UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 1 a 10 su 71
Like Tree41Mi piace

Amiche di merda

  1. #1
    Overdose da FdT Fiona
    Donna 31 anni
    Iscrizione: 12/1/2011
    Messaggi: 8,590
    Piaciuto: 2915 volte

    Figo Amiche di merda

    Dopo aver intasato i TSF (topic senza fine) ho deciso di aprire un topic a riguardo.
    E' un argomento delicato a cui tengo moltissimo. E' intricato, cerco di rendere le cose chiare.



    Premessa: Io ho due migliori amiche storiche (Tizia e Caia), nel senso che sono un bel po' di annetti che ci conosciamo, circa 5, e non sono pochi se si considera che sono sempre stati anni d'affiatamento nonostante vari litigi. Io, premessa grossa come una casa, ho sempre sofferto del complesso da ruota di scorta. Come sa chi mi conosce un po' di più, ho sempre trovato amicizie in cui (è nella mia natura) ho dato di tutto, reni, fegato, cuore, e... le persone mi danno per scontata. Lei c'è, lei non s'incazza (in realtà sono la persona più irascibile dell'universo ma ho il rischio di trattenermi e scoppiare dopo molto), lei capisce, lei mette da parte cosa deve fare per me. Amiche che mi chiedevano di vedersi quando erano sole o avevano litigato con l'altra amica, amiche che se ho bisogno io mi danno 1/10 di quello che io ho sempre dato loro, amiche che se non esco per 3 giorni sembra non sia uscita per 3 mesi. Io non mi reputo una cogliona, se c'è da cantarle le canto, se c'è da incazzarsi mi incazzo anche se in ritardo, se c'è da fare polemica non mi tiro indietro, ma mi viene un attimo il dubbio di sembrare cogliona, perché la gente se ne approfitta, nonostante il mio carattere forte e a volte quasi aggressivo.

    Ad oggi: Da oggi in poi ho deciso (col cuore pesante) di distaccarmi semi-totalmente da loro due, e se risultasse evidente la cosa pazienza, fingo fine alla morte. Ho insonorizzato il nostro gruppo di WhatsApp e ho intenzione di vederle giusto nel weekend, perché in settimana fingerò di avere o troverò altri impegni.

    Cosa è successo?: Mi stanno mettendo da parte, di nuovo, e questa volta mi sono stancata definitivamente. Nel corso degli anni è successo più di una volta, con Tizia ho litigato per questo ben due volte, la seconda delle quali lei non mi ha nemmeno ricercata, ho dovuto farlo io pur avendo ragione (ne sono ancora convinta). Le ho chiesto se mi avrebbe ricercata e lei "Non lo so". E mi definiva una sua sorella, rendiamoci conto. Tra le cose che mi davano noia, si trattava di piccoli episodi, tipo che a ballare in tre loro per mano e io a guardarle, perfino durante la mia festa di laurea. Cose che rispetto a oggi sono piccolissime, ma se io ho sempre sofferto per questo, tu che ti proclami "mia sorella" evita di farmele sotto al naso e più di una volta. Da quel secondo litigio (si parla di due anni fa) in poi, visto che sono rimasta sconvolta dal suo "Non so se ti avrei ricercato" ho deciso di ingoiare rospi a oltranza e che non le avrei mai più fatto notare niente, visto che litigare non cambiava nulla, anzi, lei faceva la vittima, avendo un carattere di solito dolce e mite. Quindi ho visto sguardi d'odio quando ero fidanzata e lei no, frecciatine, serate in cui venivo scacata, ma non ho detto nulla, nulla nulla.. Ne parlavo con Caia e lei diceva di non notare niente. Qual è il punto? Ora lo fa Caia. Caia io la conosco dai tempi delle medie, del tipo che da uno sguardo io so cosa prova, cosa pensa. Eravamo affiatatissime, molto più che con Tizia. Non mi cerca più, quando prima ogni due giorni cenavamo insieme o ci vedevamo anche solo per due chiacchiere in macchina; quando ho avuto dei problemi ultimamente (vedi altro topic) la loro risposta è stata "Se hai bisogno siamo qua <3", e nessuno si è presentato da me. Io quando loro si spezzano un'unghia correvo a casa loro, l'ultima volta è stata di recente, al che ho smesso di farlo. Quando siamo fuori con me ci parla pochissimo. In casa di Tizia sua mamma mi dà delle risposte acide e a volte pure a presa di culo, a lei la definisce la sua seconda figlia (cosa che diceva di me, prima), l'ha pure proclamata sua testimone di nozze. Io non ho fatto niente, perché ovviamente mi sono chiesta se avessi fatto qualcosa, come sempre l'autocritica vince su tutto. Quando Caia ha comprato la macchina nuova (un mese fa) e aveva bisogno di andare a prenderla, io non mi sono offerta perché avevo da studiare e si è offerta l'altra. Io ero incazzata e delusa, se no mi sarei offerta. Che sia bastato solo questo? Lei è molto vendicativa e cattiva, tutto può essere... Mi ricordo quando litigammo anni fa (per una stronzata) Caia mi ha detto "Se ti odiano tutti un motivo c'è". Lei è molto cattiva e calcolatrice, ma a quanto pare me ne accorgo solo io perché le cose cattive che fa sono poco eclatanti. Comunque, io da persona matura e in virtù del rapporto che avevamo le ho chiesto di vederci e se avesse qualcosa nei miei confronti, anche perché mette degli stati che sembrano risposte ai miei e la sento diversa. La sua risposta: "No, sono cambiata in generale". E' una stronzata, con l'altra non è cambiata anzi, sono diventate quello che prima eravamo io e Tizia... Si è fidanzata da un annetto, ma il cambiamento non è avvenuto all'istante, se no poteva essere un valido motivo.

    La cosa brutta è che se sclero in maniera epocale poi diventa un altro episodio in cui io mi lamento, e passo subito dalla parte del torto. Fingere non riesco più, e tutte le mie amicizie ruotano intorno a loro.

  2. # ADS
     

  3. #2
    Minima Immoralia lunantica
    Donna
    Iscrizione: 17/10/2014
    Messaggi: 1,805
    Piaciuto: 1867 volte

    Predefinito

    Da come ne parli e le descrivi mi sembrano le sorellastre di Cenerentola xD

    Scherzi a parte, era per dire che non percepisco affiatamento o reciprocità, tantomeno fiducia. Quindi boh, per me l'amicizia è altro. Dovessi sentire di provare verso amici anche solo la metà delle cose che hai scritto tu taglierei i ponti in maniera imminente. la vita è una, almeno gli amici si possono scegliere...se devo stare con chi mi fa star male che senso ha?
    l'ipocrisia non è lo strumento dell'ipocrita, ma la sua prigione

  4. #3
    FdT quasi assuefatto SedobrenGocce
    Uomo 35 anni da Como
    Iscrizione: 4/10/2016
    Messaggi: 299
    Piaciuto: 159 volte

    Predefinito

    Sono d'accordo con te Vale. E quoto anche lunatica.
    La vita è una, puoi scegliere gli amici e quindi puppatecelo voi che ci usate come un Tempo, quando vi serve e poi ciaone.
    Questa cosa la sto vivendo anche io. Amici di sempre che, siccome io vivo una storia a distanza, hanno creato un gruppo nel gruppo. E fin qui ok. La cosa che mi faceva star male, visto che ora fottesega, era che facevano viaggi tra loro, uscivano tra loro magari di nascosto... Vuoi far queste cose? Ok. Falle alla luce del Sole. Ormai non mi faccio più venire il sangue acido.
    Ci esco ancora giusto perché con alcuni ho un rapporto cui tengo molto. Sbaglio, lo so. Ma prima o poi gliene dirò quattro.

    Come diceva Spaghetti Funk. Amici un cazzo.
    Sensa schei né paura
    Ma coa tega sempre dura

  5. #4
    Overdose da FdT Fiona
    Donna 31 anni
    Iscrizione: 12/1/2011
    Messaggi: 8,590
    Piaciuto: 2915 volte

    Predefinito

    Non ci taglio del tutto perché

    1) ho paura di esagerare, visto che in passato posso dire di averlo fatto. Nel senso, mi sono sentita così un sacco di volte e sicuramente a volte era semplicemente paranoia... Quindi non vorrei lo fosse tuttora...
    2) voglio loro molto bene, comunque. Nei momenti del bisogno ci sono sempre state.
    3) i nostri amici sono in comune, abito in un paese, sarebbe troppo strano e invivibile.
    4) ho paura di restare sola, da ricollegare alla numero 3.

    Nico mi dispiace

  6. #5
    Il bello. alfio61
    Uomo 24 anni
    Iscrizione: 10/8/2014
    Messaggi: 2,613
    Piaciuto: 1709 volte

    Predefinito

    Allora ho letto con interesse tutto e quindi ti dico come la penso. Di sicuro tu conosci meglio le sfumature della vicenda rispetto a me che le apprendo solo da quanto hai scritto ma io mi sento di dirti di tagliare tutto il prima possibile senza preoccuparti delle conseguenze. Con dei rapporti incerti, falsi, velati si vive male, si vive con ansie che non puoi permetterti di avere perché già la vita di suo ne offre troppe. Gli amici dovrebbero alleggerire il carico, non appesantirlo.

    Non è la sede opportuna per parlare di me ed infatti non lo farò..ti dico solo che ho vissuto una situazione in parte simile e sono stato almeno 1 anno tentennante come sei tu, con le stesse paure che hai scritto nei vari punti numerati. Un giorno non ce l'ho fatta più e ho tagliato tutto. Senza troppo rumore ed offese perché altrimenti sarebbe andata a mazzate..non credo possa capitarti lo stesso ma è per farti capire.

    La sostanza è che da quando ho avuto il coraggio di fare una scelta di questo tipo vivo meglio ed è per questo che tengo molto alla tua storia e sto provando a dirti di tagliare tutto definitivamente.

    Pensaci.
    Neapolitan blood, Turkish heart.
    http://card.psnprofiles.com/1/alfio61na.png

  7. #6
    Temperance
    Donna
    Iscrizione: 15/1/2006
    Messaggi: 28,770
    Piaciuto: 9505 volte

    Predefinito

    Sai cosa? Non ha senso avere delle amicizie che ti fanno star male. E te lo dice una che vive i rapporti come te, a quanto pare. Io i ponti con alcune persone son riuscita a tagliarli, perché proprio non ce la facevo più ad annientarmi per far star bene loro, specialmente perché in cambio non ne avevo niente. Quindi scappa finché puoi, anche se non è facile.
    La foto della scuola non mi assomiglia più
    Ma i miei difetti sono tutti intatti

  8. #7
    Se muoio rinasco P S Y C H O
    da Estero
    Iscrizione: 6/12/2005
    Messaggi: 17,133
    Piaciuto: 1389 volte

    Predefinito

    Sentirsi la ruota di scorta, loro due che fanno comunella e ti fanno fuori... le cose sono due: o è veramente così e allora mollale, abbandonale, sostituiscile con amicizie migliori; oppure non è così e sei semplicemente tu ad avvertire questa sensazione non vera: questa è l'ipotesi più allarmante, perché significherebbe che non ti senti sicura, ma non con loro bensì in generale.
    Eres nube. Eres mar, eres olvido. Eres tambien aquello que has perdido.

    E la mia stella è quella stella scialba mia lenta morte senza disperazione.



  9. #8
    Can che dorme Wolverine
    Uomo 33 anni
    Iscrizione: 3/4/2006
    Messaggi: 43,733
    Piaciuto: 2782 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da P S Y C H O Visualizza il messaggio
    oppure non è così e sei semplicemente tu ad avvertire questa sensazione non vera: questa è l'ipotesi più allarmante, perché significherebbe che non ti senti sicura, ma non con loro bensì in generale.
    Beh, non è che @Lorelai sia una bambinetta o sia stupida, eh...se ci sono parole o gesti particolari che l'hanno colpita, per di più in numerose occasioni a quanto mi pare di capire, allora mi pare piuttosto difficile che abbia preso una cantonata...

    Io ti direi di stare in campana ed eventualmente di essere pronta a ogni possibilità. Magari se noti ancora queste stranezze prova a parlarci a quattr'occhi un'ultima volta mettendo le varie carte in tavola. Se anche stavolta non ottieni risposte soddisfacenti allora secondo me ti conviene essere pronta a tagliare i ponti. E magari fare una capatina in Puglia

    Posso capire le tue paure ma dàmmi retta, una serata in più fuori casa ma assieme a una compagnia ansiogena finisce per essere decisamente peggio di una serata in più in casa ma in compagnia di un bel film, un bel libro o una serie tv coinvolgente...
    Può sembrare una risposta da "orso", e infatti sono cosciente che pur avendo io una piccola cerchia di amici con cui esco, una parte più profonda di me ha bisogno di momenti da "lupo solitario", ma come dice il vecchio adagio sempre valido: meglio soli che male accompagnati.
    That is not dead which can eternal lie, and with strange aeons even death may die

    (Abdul Alhazred)

  10. #9
    Overdose da FdT Fiona
    Donna 31 anni
    Iscrizione: 12/1/2011
    Messaggi: 8,590
    Piaciuto: 2915 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da alfio61 Visualizza il messaggio
    Allora ho letto con interesse tutto e quindi ti dico come la penso. Di sicuro tu conosci meglio le sfumature della vicenda rispetto a me che le apprendo solo da quanto hai scritto ma io mi sento di dirti di tagliare tutto il prima possibile senza preoccuparti delle conseguenze. Con dei rapporti incerti, falsi, velati si vive male, si vive con ansie che non puoi permetterti di avere perché già la vita di suo ne offre troppe. Gli amici dovrebbero alleggerire il carico, non appesantirlo.

    Non è la sede opportuna per parlare di me ed infatti non lo farò..ti dico solo che ho vissuto una situazione in parte simile e sono stato almeno 1 anno tentennante come sei tu, con le stesse paure che hai scritto nei vari punti numerati. Un giorno non ce l'ho fatta più e ho tagliato tutto. Senza troppo rumore ed offese perché altrimenti sarebbe andata a mazzate..non credo possa capitarti lo stesso ma è per farti capire.

    La sostanza è che da quando ho avuto il coraggio di fare una scelta di questo tipo vivo meglio ed è per questo che tengo molto alla tua storia e sto provando a dirti di tagliare tutto definitivamente.

    Pensaci.
    Come hai fatto a gestire la cosa? E a ricominciare? Io sono anche grandicella...
    (Se non ti va di parlarne qui parliamone pure in PVT)

    Quote Originariamente inviata da Temperance Visualizza il messaggio
    Sai cosa? Non ha senso avere delle amicizie che ti fanno star male. E te lo dice una che vive i rapporti come te, a quanto pare. Io i ponti con alcune persone son riuscita a tagliarli, perché proprio non ce la facevo più ad annientarmi per far star bene loro, specialmente perché in cambio non ne avevo niente. Quindi scappa finché puoi, anche se non è facile.
    Quote Originariamente inviata da P S Y C H O Visualizza il messaggio
    Sentirsi la ruota di scorta, loro due che fanno comunella e ti fanno fuori... le cose sono due: o è veramente così e allora mollale, abbandonale, sostituiscile con amicizie migliori; oppure non è così e sei semplicemente tu ad avvertire questa sensazione non vera: questa è l'ipotesi più allarmante, perché significherebbe che non ti senti sicura, ma non con loro bensì in generale.
    Sono d'accordo, alla fine è inutile avere amicizie che ti fanno stare male...
    Solo che io ho migliaia di amici/conoscenti legati a loro, sapete meglio di me che la situazione diventerebbe strana: di sicuro uscire per me diventerebbe impossibile, esco da sola con dei conoscenti? Ok, non accadrà ma fingiamo, e quando arrivano loro? Devo spiegarlo a tutti, e se loro dicono la sua in maniera tale da apparire vittime e mi si fa il vuoto intorno? Sono cose da considerare, specie per me che odio la solitudine totale, come tutti del resto. E se ne parlo con loro so già le possibili reazioni:

    Ah ma allora è un vizio, il tuo. Infatti @P S Y C H O questo riflette una mia paura. Alla fine a forza di lamentarsi della solita cosa si diventa pesanti e poco credibili. Poi ne parleranno a genitori e amici e passerò doppiamente male.

    - - - Aggiornamento - - -

    Quote Originariamente inviata da Wolverine Visualizza il messaggio
    Beh, non è che @Lorelai sia una bambinetta o sia stupida, eh...se ci sono parole o gesti particolari che l'hanno colpita, per di più in numerose occasioni a quanto mi pare di capire, allora mi pare piuttosto difficile che abbia preso una cantonata...

    Io ti direi di stare in campana ed eventualmente di essere pronta a ogni possibilità. Magari se noti ancora queste stranezze prova a parlarci a quattr'occhi un'ultima volta mettendo le varie carte in tavola. Se anche stavolta non ottieni risposte soddisfacenti allora secondo me ti conviene essere pronta a tagliare i ponti. E magari fare una capatina in Puglia

    Posso capire le tue paure ma dàmmi retta, una serata in più fuori casa ma assieme a una compagnia ansiogena finisce per essere decisamente peggio di una serata in più in casa ma in compagnia di un bel film, un bel libro o una serie tv coinvolgente...
    Può sembrare una risposta da "orso", e infatti sono cosciente che pur avendo io una piccola cerchia di amici con cui esco, una parte più profonda di me ha bisogno di momenti da "lupo solitario", ma come dice il vecchio adagio sempre valido: meglio soli che male accompagnati.
    Questo è vero, ho notato che meno le sento e meno provo ansia... Grazie della fiducia (Vieni in Toscana ) Comunque sia, ho veramente anche il pensiero della mamma di Tizia.
    Alla fine mi considera(VA?) una figlia e sicuramente lei ogni volta che litigavamo o ne parlavamo si confrontava con sua mamma... Non a caso sua mamma scherzando una volta mi ha dato di rompicoglioni. Non vorrei incrinare ulteriormente le cose...

  11. #10
    Can che dorme Wolverine
    Uomo 33 anni
    Iscrizione: 3/4/2006
    Messaggi: 43,733
    Piaciuto: 2782 volte

    Predefinito

    Ovviamente non posso conoscere nei dettagli la situazione...ti posso solo suggerire di valutare, per bene e a mente fredda, se e quanto sia rimasto che possa valer la pena di essere salvato, e nel caso quanto ti costerebbe effettuare dei nuovi tentativi di salvataggio...
    That is not dead which can eternal lie, and with strange aeons even death may die

    (Abdul Alhazred)

Pagina 1 di 8 12345 ... UltimaUltima

Discussioni simili

  1. Topic di merda....lol
    Da mamoxxx nel forum Trash
    Risposte: 67
    Ultimo messaggio: 18/11/2008, 18:09
  2. quasi tutti pezzi di merda...!!...
    Da habbahibba nel forum Amore e amicizia
    Risposte: 24
    Ultimo messaggio: 16/6/2006, 14:32
  3. profonda figura di merda........................
    Da Gaia91 nel forum Figuracce
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 27/1/2006, 11:17
  4. Orologi di merda
    Da P.J. nel forum Figuracce
    Risposte: 13
    Ultimo messaggio: 27/8/2005, 22:45
  5. !4 Anni di merda
    Da P.J. nel forum Off Topic
    Risposte: 52
    Ultimo messaggio: 5/8/2005, 22:06